Intervento della Polizia Municipale sul rispetto del divieto di transito per automezzi pesanti
pubbl.: 2 marzo 2018 - Ufficio Stampa

Divieto di transito per automezzi pesanti in condizioni di meteo avverso: la Polizia Municipale ferma cinque veicoli a Correggio.

Nella serata di giovedì 1 marzo una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione Comuni Pianura Reggiana è intervenuta per verificare il rispetto dell’Ordinanza emessa dalla Prefettura di Reggio Emilia che, a seguito delle avverse condizioni meteo, vietava la circolazione dei mezzi commerciali con messa superiore alle 7,5 tonnellate su autostrade, strade statali e strade provinciali.
Il controllo ha portato al fermo di cinque automezzi sulla Provinciale SP13, tra Correggio e San Martino in Rio, due italiani e tre di nazionalità straniera. A tutti è stata comminata una sanzione pari a 59,50 euro, oltre ad essere stati accompagnati negli stalli di sosta, impedendo così la ripresa del loro viaggio. Gli autisti dei tre automezzi stranieri – un russo, un tedesco e un lettone – sono stati inoltre accompagnati al Comando della Polizia Municipale per riscuotere sul posto l’importo dovuto per la sanzione.
“Ci siamo immediatamente attivati per verificare il rispetto dell’Ordinanza del Prefetto per garantire al meglio la sicurezza degli automobilisti e degli altri viaggiatori”, commenta Tiziano Toni, Comandante del Corpo di Polizia Municipale dell’Unione Comuni Pianura Reggiana. “Il nostro lavoro è stato svolto in condizioni meteo particolari, per cui il ringraziamento va ai nostri operatori, che sono comunque intervenuti con tempestività, attenzione e professionalità per assicurare il rispetto del divieto”.

TWEET

Intervento della Polizia Municipale sul rispetto del divieto di transito per automezzi pesanti
pubbl.: 2 marzo 2018 - Ufficio Stampa

Divieto di transito per automezzi pesanti in condizioni di meteo avverso: la Polizia Municipale ferma cinque veicoli a Correggio.

Nella serata di giovedì 1 marzo una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione Comuni Pianura Reggiana è intervenuta per verificare il rispetto dell’Ordinanza emessa dalla Prefettura di Reggio Emilia che, a seguito delle avverse condizioni meteo, vietava la circolazione dei mezzi commerciali con messa superiore alle 7,5 tonnellate su autostrade, strade statali e strade provinciali.
Il controllo ha portato al fermo di cinque automezzi sulla Provinciale SP13, tra Correggio e San Martino in Rio, due italiani e tre di nazionalità straniera. A tutti è stata comminata una sanzione pari a 59,50 euro, oltre ad essere stati accompagnati negli stalli di sosta, impedendo così la ripresa del loro viaggio. Gli autisti dei tre automezzi stranieri – un russo, un tedesco e un lettone – sono stati inoltre accompagnati al Comando della Polizia Municipale per riscuotere sul posto l’importo dovuto per la sanzione.
“Ci siamo immediatamente attivati per verificare il rispetto dell’Ordinanza del Prefetto per garantire al meglio la sicurezza degli automobilisti e degli altri viaggiatori”, commenta Tiziano Toni, Comandante del Corpo di Polizia Municipale dell’Unione Comuni Pianura Reggiana. “Il nostro lavoro è stato svolto in condizioni meteo particolari, per cui il ringraziamento va ai nostri operatori, che sono comunque intervenuti con tempestività, attenzione e professionalità per assicurare il rispetto del divieto”.

TWEET