“Pellegrino alla Casa del Correggio”: sabato 4 agosto una cena sotto le stelle nel nome di Pellegrino Artusi
pubbl.: 1 agosto 2018 - Ufficio Stampa

“Pellegrino alla Casa del Correggio”: sabato 4 agosto a Correggio una cena sotto le stelle nel nome di Pellegrino Artusi per la “Notte bianca del cibo italiano”.

Da Rimini a Piacenza, parte dall’Emilia Romagna il gran tour della Notte bianca del cibo italiano, sabato 4 agosto, nell’Anno del cibo italiano dedicato a Pellegrino Artusi, nel giorno della sua nascita.
Il Comune di Correggio, in collaborazione con la Delegazione di Carpi – Correggio dell’Accademia Italiana della Cucina, promuove per l’occasione, “Pellegrino alla casa del Correggio”, una cena sotto le stelle nel giardino della Casa del Correggio, dalle ore 20, con racconti sulla figura e sull’opera di Pellegrino Artusi. Menu, dal ricettario dell’Artusi, ad opera dello chef Christian Facchini: tortellini alla bolognese, gnocchi, tagliatelle al prosciutto, coniglio arrosto, maiale arrostito nel latte, krapfen, budino di cioccolata + Bellei Rosè metodo classico e Bellei lambrusco ancestrale (38 euro a persona).
Si tratta di un tributo a Pellegrino Artusi che con il suo celeberrimo ricettario, “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, fin dalla prima edizione presente in numerose cucine delle famiglie italiane e tradotto in numerose lingue nel mondo, ha realizzato e aggregato l’idea di una cucina nazionale, capace di raccogliere e sintetizzare le tante tradizioni locali in un mosaico che non appiattisce ma esalta le diversità.
La “Notte bianca del cibo italiano” fa parte delle proposte di “Destinazione Emilia”, la mappa di nuove destinazioni turistiche regionali, coinvolgendo il territorio tra visite guidate, degustazioni e cene a tema.
Info e prenotazioni: InformaTurismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET

“Pellegrino alla Casa del Correggio”: sabato 4 agosto una cena sotto le stelle nel nome di Pellegrino Artusi
pubbl.: 1 agosto 2018 - Ufficio Stampa

“Pellegrino alla Casa del Correggio”: sabato 4 agosto a Correggio una cena sotto le stelle nel nome di Pellegrino Artusi per la “Notte bianca del cibo italiano”.

Da Rimini a Piacenza, parte dall’Emilia Romagna il gran tour della Notte bianca del cibo italiano, sabato 4 agosto, nell’Anno del cibo italiano dedicato a Pellegrino Artusi, nel giorno della sua nascita.
Il Comune di Correggio, in collaborazione con la Delegazione di Carpi – Correggio dell’Accademia Italiana della Cucina, promuove per l’occasione, “Pellegrino alla casa del Correggio”, una cena sotto le stelle nel giardino della Casa del Correggio, dalle ore 20, con racconti sulla figura e sull’opera di Pellegrino Artusi. Menu, dal ricettario dell’Artusi, ad opera dello chef Christian Facchini: tortellini alla bolognese, gnocchi, tagliatelle al prosciutto, coniglio arrosto, maiale arrostito nel latte, krapfen, budino di cioccolata + Bellei Rosè metodo classico e Bellei lambrusco ancestrale (38 euro a persona).
Si tratta di un tributo a Pellegrino Artusi che con il suo celeberrimo ricettario, “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”, fin dalla prima edizione presente in numerose cucine delle famiglie italiane e tradotto in numerose lingue nel mondo, ha realizzato e aggregato l’idea di una cucina nazionale, capace di raccogliere e sintetizzare le tante tradizioni locali in un mosaico che non appiattisce ma esalta le diversità.
La “Notte bianca del cibo italiano” fa parte delle proposte di “Destinazione Emilia”, la mappa di nuove destinazioni turistiche regionali, coinvolgendo il territorio tra visite guidate, degustazioni e cene a tema.
Info e prenotazioni: InformaTurismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET