Buonanotte Correggio
pubbl.: 12 Giugno 2014 - Ufficio Stampa

Sabato 21 giugno ritorna “Buonanotte Correggio”, la decima edizione della notte bianca correggese. Promossa dai commercianti dell’associazione “Punta al centro”, con la collaborazione della Pro Loco e il patrocinio del Comune di Correggio, “Buonanotte Correggio” punta a rinnovare il grande successo sempre riscontrato nelle passate edizioni, tornando ad animare il centro della città con musica, iniziative culturali, gastronomia e spettacoli, dal pomeriggio fino a tarda notte, con un programma molto vario e un’offerta per tutti i gusti.
Correggio, vera e propria “patria” di musicisti, non smentisce la tradizione, confermando anche quest’anno negli spettacoli musicali il cuore della festa. In particolare, si segnala il concerto di Marco Ligabue, alle ore 21,30, in piazza Garibaldi, preceduto dal flashmob “Nicco invade l’Emilia” e seguito dal dj set di Pietro Casarini. Ma saranno diversi, inoltre, gli angoli del centro storico – da corso Mazzini a via Borgovecchio, da piazzale Carducci a via Conciapelli – in cui verranno montati palchi e strutture in grado di coinvolgere davvero la città con animazioni e iniziative. In programma, infatti, numerosi appuntamenti rivolti a bambini, ragazzi e famiglie, con un ringraziamento speciale ai ragazzi della Correggese Calcio, protagonisti di una stagione straordinaria che li ha visti trionfare nei play off per la conquista della LegaPro: alle ore 19,30, sul palco di piazza Garibaldi, “Onore alla Correggese“, conduce il giornalista Vanni Zagnoli, con la partecipazione di Alice Pignagnoli, portiere di serie B, volto televisivo e giornalista, e la presenza dei giocatori, del presidente Claudio Lazzaretti, della dirigenza, del sindaco e di ospiti a sorpresa.
“Si tratta di un evento importante per la città, che partecipa a pieno titolo per la sua buona riuscita”, commenta il sindaco Ilenia Malavasi. “Ringrazio in particolare i commercianti che, insieme ai volontari della Pro Loco, si sono impegnati per garantire alla città un’iniziativa così sentita e consolidata negli anni. A pochi giorni dalla nostra elezione, insieme all’assessore Monica Maioli, abbiamo chiesto un incontro ai soggetti promotori per supportarli nell’organizzazione e collaborare al massimo per la buona riuscita della nostra notte bianca. In particolare, l’amministrazione comunale ha fornito gratuitamente tutte le attrezzature richieste dai commercianti, l’uso gratuito del suolo pubblico e ha messo a disposizione tutto il personale tecnico e amministrativo di competenza. Con queste prime azioni intendiamo, infatti, dare il segno tangibile della volontà dell’amministrazione di incominciare a dare risposte concrete ai cittadini”.


Marco Ligabue
Marco Ligabue è nato a Correggio il 16 maggio 1970.
Ha suonato la chitarra nel gruppo musicale italiano Rio, da lui fondato nel 2001. Come autore di quasi tutti i testi e le musiche ha firmato con i Rio 4 album in studio dal 2004 al 2011. Il 1 giugno 2012 annuncia l’addio al gruppo. Prima di fondare i Rio ha suonato 10 anni con Little Taver & His Crazy Alligators.
Oltre all’attività di musicista è dal 1991 fondatore, responsabile e coordinatore di Ligachannel e BarMario, rispettivamente sito e fan club ufficiali di Luciano Ligabue.
Nella vita privata Marco è papà di Viola, una bambina di 6 anni avuta dalla compagna Melania. Da quando è iniziata la storia con Melania, ragazza nata e cresciuta in Sardegna, Marco divide la sua vita tra Correggio e Alghero.

Associazione “Nicco Fans Club”
Come scrivono i promotori sulla loro pagina Facebook, “Nicco Fans Club nasce un giorno mentre avevamo da qualche tempo scoperto che il nostro Nico aveva un brutto male. Eravamo in reparto, dove i primi giorni non è stato molto facile accettare i fatti, ritrovarsi dentro un nuovo mondo fatto di dolore. Da lì l’idea di aprire un gruppo su Facebook, un qualcosa che potesse alleviare il dolore di Niccolò, quasi come un passatempo dove inizialmente i nostri amici e conoscenti ci davano il buongiorno, la buonanotte e ci incoraggiavano ad affrontare questo cammino tortuoso, Mai avremmo pensato di poter richiamare l’attenzione di tante persone. Abbiamo aperto il gruppo a gennaio e nel giro di pochissime settimane ci siamo ritrovati da essere poco più di qualche centinaio a mille, poi tremila, diecimila, fino ad arrivare ad oggi a quasi 75.000 iscritti. Qualche mese fa visto il grande interesse nei confronti di Nicco e nei confronti dei bambini del reparto di oncoematologia dell’ospedale Meyer di Firenze, l’idea di costituire un’associazione per rendere a tutti gli effetti concrete le nostre azioni, ci siamo così imposti di portare gioia a tutti, di riuscire a far tornare il sorriso anche quando sembra ormai perduto, ormai lasciato chiuso dentro un cassetto dove non ne troviamo più la chiave. Nicco è stato quello dal quale abbiamo avuto più stimolo nell’intraprendere questa nuova avventura, si perché lui è un bambino, ha solo 9 anni, ma ha un cuore così grande che riesce a preoccuparsi anche degli altri e sempre mantenendo il suo bellissimo sorriso. Sono stati fatti ad oggi già molti eventi e con i loro ricavati stiamo cercando di portare avanti il “Progetto adolescenti” per il reparto di oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer e contiamo di poterlo realizzare in toto il prima possibile.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Buonanotte Correggio
pubbl.: 12 Giugno 2014 - Ufficio Stampa

Sabato 21 giugno ritorna “Buonanotte Correggio”, la decima edizione della notte bianca correggese. Promossa dai commercianti dell’associazione “Punta al centro”, con la collaborazione della Pro Loco e il patrocinio del Comune di Correggio, “Buonanotte Correggio” punta a rinnovare il grande successo sempre riscontrato nelle passate edizioni, tornando ad animare il centro della città con musica, iniziative culturali, gastronomia e spettacoli, dal pomeriggio fino a tarda notte, con un programma molto vario e un’offerta per tutti i gusti.
Correggio, vera e propria “patria” di musicisti, non smentisce la tradizione, confermando anche quest’anno negli spettacoli musicali il cuore della festa. In particolare, si segnala il concerto di Marco Ligabue, alle ore 21,30, in piazza Garibaldi, preceduto dal flashmob “Nicco invade l’Emilia” e seguito dal dj set di Pietro Casarini. Ma saranno diversi, inoltre, gli angoli del centro storico – da corso Mazzini a via Borgovecchio, da piazzale Carducci a via Conciapelli – in cui verranno montati palchi e strutture in grado di coinvolgere davvero la città con animazioni e iniziative. In programma, infatti, numerosi appuntamenti rivolti a bambini, ragazzi e famiglie, con un ringraziamento speciale ai ragazzi della Correggese Calcio, protagonisti di una stagione straordinaria che li ha visti trionfare nei play off per la conquista della LegaPro: alle ore 19,30, sul palco di piazza Garibaldi, “Onore alla Correggese“, conduce il giornalista Vanni Zagnoli, con la partecipazione di Alice Pignagnoli, portiere di serie B, volto televisivo e giornalista, e la presenza dei giocatori, del presidente Claudio Lazzaretti, della dirigenza, del sindaco e di ospiti a sorpresa.
“Si tratta di un evento importante per la città, che partecipa a pieno titolo per la sua buona riuscita”, commenta il sindaco Ilenia Malavasi. “Ringrazio in particolare i commercianti che, insieme ai volontari della Pro Loco, si sono impegnati per garantire alla città un’iniziativa così sentita e consolidata negli anni. A pochi giorni dalla nostra elezione, insieme all’assessore Monica Maioli, abbiamo chiesto un incontro ai soggetti promotori per supportarli nell’organizzazione e collaborare al massimo per la buona riuscita della nostra notte bianca. In particolare, l’amministrazione comunale ha fornito gratuitamente tutte le attrezzature richieste dai commercianti, l’uso gratuito del suolo pubblico e ha messo a disposizione tutto il personale tecnico e amministrativo di competenza. Con queste prime azioni intendiamo, infatti, dare il segno tangibile della volontà dell’amministrazione di incominciare a dare risposte concrete ai cittadini”.


Marco Ligabue
Marco Ligabue è nato a Correggio il 16 maggio 1970.
Ha suonato la chitarra nel gruppo musicale italiano Rio, da lui fondato nel 2001. Come autore di quasi tutti i testi e le musiche ha firmato con i Rio 4 album in studio dal 2004 al 2011. Il 1 giugno 2012 annuncia l’addio al gruppo. Prima di fondare i Rio ha suonato 10 anni con Little Taver & His Crazy Alligators.
Oltre all’attività di musicista è dal 1991 fondatore, responsabile e coordinatore di Ligachannel e BarMario, rispettivamente sito e fan club ufficiali di Luciano Ligabue.
Nella vita privata Marco è papà di Viola, una bambina di 6 anni avuta dalla compagna Melania. Da quando è iniziata la storia con Melania, ragazza nata e cresciuta in Sardegna, Marco divide la sua vita tra Correggio e Alghero.

Associazione “Nicco Fans Club”
Come scrivono i promotori sulla loro pagina Facebook, “Nicco Fans Club nasce un giorno mentre avevamo da qualche tempo scoperto che il nostro Nico aveva un brutto male. Eravamo in reparto, dove i primi giorni non è stato molto facile accettare i fatti, ritrovarsi dentro un nuovo mondo fatto di dolore. Da lì l’idea di aprire un gruppo su Facebook, un qualcosa che potesse alleviare il dolore di Niccolò, quasi come un passatempo dove inizialmente i nostri amici e conoscenti ci davano il buongiorno, la buonanotte e ci incoraggiavano ad affrontare questo cammino tortuoso, Mai avremmo pensato di poter richiamare l’attenzione di tante persone. Abbiamo aperto il gruppo a gennaio e nel giro di pochissime settimane ci siamo ritrovati da essere poco più di qualche centinaio a mille, poi tremila, diecimila, fino ad arrivare ad oggi a quasi 75.000 iscritti. Qualche mese fa visto il grande interesse nei confronti di Nicco e nei confronti dei bambini del reparto di oncoematologia dell’ospedale Meyer di Firenze, l’idea di costituire un’associazione per rendere a tutti gli effetti concrete le nostre azioni, ci siamo così imposti di portare gioia a tutti, di riuscire a far tornare il sorriso anche quando sembra ormai perduto, ormai lasciato chiuso dentro un cassetto dove non ne troviamo più la chiave. Nicco è stato quello dal quale abbiamo avuto più stimolo nell’intraprendere questa nuova avventura, si perché lui è un bambino, ha solo 9 anni, ma ha un cuore così grande che riesce a preoccuparsi anche degli altri e sempre mantenendo il suo bellissimo sorriso. Sono stati fatti ad oggi già molti eventi e con i loro ricavati stiamo cercando di portare avanti il “Progetto adolescenti” per il reparto di oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer e contiamo di poterlo realizzare in toto il prima possibile.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET