Censimento generale della popolazione: operazioni al via anche Correggio
pubbl.: 10 Ottobre 2019 - Ufficio Stampa

Censimento generale della popolazione: operazioni al via anche Correggio.

Hanno preso il via anche a Correggio le operazioni per il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Già dal dallo scorso anno, il censimento da decennale è diventato annuale, una modifica che, come ha chiarito l’ISTAT, è maggiormente adatto a fornire informazioni utili per le istituzioni, per le politiche economiche e sociali, per sapere legger e valutare in modo tempestivo l’evoluzione del nostro Paese e saper guardare al futuro. Il censimento, infatti, produrrà annualmente i dati di base per comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie nelle diverse fasi della vita e per programmare e gestire i servizi sul territorio.
La rilevazione è condotta da personale incaricato dal Comune (rilevatore), che si reca presso le famiglie che rientrano nel campione oggetto di indagine – quindi non in tutte, ma solo in quelle selezionate e che hanno ricevuto nelle scorse settimane una lettera d’avviso da parte di Istat – per fornire informazioni e svolgere l’intervista tramite la compilazione del questionario online. Ricordiamo che per le famiglie-campione partecipare è un obbligo previsto dalla legge.
Il nuovo Censimento permanente della popolazione interesserà ogni anno un campione di circa un milione e 400 mila famiglie, per un totale di 3,5 milioni di persone residenti in 2.852 comuni italiani. Solo una parte dei Comuni, tra cui Correggio, parteciperà ogni anno alle operazioni.
I dati del censimento restituiscono informazioni sugli individui (genere, età, luogo di nascita, cittadinanza, formazione, titolo di studio, condizione professionale, tipo di lavoro svolto, mobilità) collegandole con quelle familiari (ad esempio numero di componenti, le loro caratteristiche e quelle dell’abitazione in cui vivono) e con quelle relative al territorio (luogo di residenza): dal benessere dei singoli cittadini e delle famiglie dipende il benessere sociale.

TWEET

Censimento generale della popolazione: operazioni al via anche Correggio
pubbl.: 10 Ottobre 2019 - Ufficio Stampa

Censimento generale della popolazione: operazioni al via anche Correggio.

Hanno preso il via anche a Correggio le operazioni per il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Già dal dallo scorso anno, il censimento da decennale è diventato annuale, una modifica che, come ha chiarito l’ISTAT, è maggiormente adatto a fornire informazioni utili per le istituzioni, per le politiche economiche e sociali, per sapere legger e valutare in modo tempestivo l’evoluzione del nostro Paese e saper guardare al futuro. Il censimento, infatti, produrrà annualmente i dati di base per comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie nelle diverse fasi della vita e per programmare e gestire i servizi sul territorio.
La rilevazione è condotta da personale incaricato dal Comune (rilevatore), che si reca presso le famiglie che rientrano nel campione oggetto di indagine – quindi non in tutte, ma solo in quelle selezionate e che hanno ricevuto nelle scorse settimane una lettera d’avviso da parte di Istat – per fornire informazioni e svolgere l’intervista tramite la compilazione del questionario online. Ricordiamo che per le famiglie-campione partecipare è un obbligo previsto dalla legge.
Il nuovo Censimento permanente della popolazione interesserà ogni anno un campione di circa un milione e 400 mila famiglie, per un totale di 3,5 milioni di persone residenti in 2.852 comuni italiani. Solo una parte dei Comuni, tra cui Correggio, parteciperà ogni anno alle operazioni.
I dati del censimento restituiscono informazioni sugli individui (genere, età, luogo di nascita, cittadinanza, formazione, titolo di studio, condizione professionale, tipo di lavoro svolto, mobilità) collegandole con quelle familiari (ad esempio numero di componenti, le loro caratteristiche e quelle dell’abitazione in cui vivono) e con quelle relative al territorio (luogo di residenza): dal benessere dei singoli cittadini e delle famiglie dipende il benessere sociale.

TWEET