Contro le mafie
pubbl.: 16 Febbraio 2009 - Ufficio Stampa

Giovedì 26 febbraio, alle 15, al Teatro “B. Asioli”, in Corso Cavour 9 a Correggio Rita Borsellino, presidente dell’associazione “Un’altra storia”, già vicepresidente di Libera, sorella del magistrato Paolo caduto per mano mafiosa il 19 luglio 1992, parlerà di “Legali e solidali: insieme contro le mafie”. Un impegno comune da Sud a Nord di cittadini, istituzioni e società civile per sconfiggere la criminalità organizzata, per far vincere i diritti, la giustizia e la libertà.


 


Si chiudono mercoledì 25 febbraio le iscrizioni per “A cena con Libera”, in programma venerdì 27 febbraio, dalle 20, al Ristorantino del Convitto “Corso”, in via Circondaria a Correggio. La cena, a cura della scuola ad indirizzo alberghiero del Convitto “R. Corso”, nell’ambito del progetto “Legali e solidali”, si avvale dei contributi dell’associazione “Ciao”, delle Cantine Riunite e del Distretto Soci Coop Consumatori Nordest di Correggio, Rio Saliceto e San Martino in Rio. Il menu della serata, che avrà ospite Salvatore Gibiino, presidente della coop Pio La Torre, prevede antipasti, primi, secondo e dolce. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522.630711.



Le iniziative, promosse dal Comune di Correggio, Gruppo pace ambiente e solidarietà, Convitto Nazionale “Corso”, l’Istituto Tecnico “Einaudi” e Liceo “Corso”, nell’ambito del progetto “Legali e Solidali”, in collaborazione con il Coordinamento provinciale Libera Reggio Emilia e il locale Distretto soci coop consumatori nordest rappresentano l’occasione per festeggiare la conclusione della campagna “Una collina di vigne e ulivi per una terra Libera dalla mafia” a favore della coop. Pio La Torre di San Giuseppe Jato (PA). La campagna di sottoscrizione ha ormai raccolto gli 80mila euro necessari per sostenere la realizzazione di un oliveto di 2000 ulivi e un vigneto di 18 ettari sui terreni confiscati alla criminalità organizzata nell’Alto Belice Corleonese e ora assegnati alla giovane cooperativa palermitana.


 

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Contro le mafie
pubbl.: 16 Febbraio 2009 - Ufficio Stampa

Giovedì 26 febbraio, alle 15, al Teatro “B. Asioli”, in Corso Cavour 9 a Correggio Rita Borsellino, presidente dell’associazione “Un’altra storia”, già vicepresidente di Libera, sorella del magistrato Paolo caduto per mano mafiosa il 19 luglio 1992, parlerà di “Legali e solidali: insieme contro le mafie”. Un impegno comune da Sud a Nord di cittadini, istituzioni e società civile per sconfiggere la criminalità organizzata, per far vincere i diritti, la giustizia e la libertà.


 


Si chiudono mercoledì 25 febbraio le iscrizioni per “A cena con Libera”, in programma venerdì 27 febbraio, dalle 20, al Ristorantino del Convitto “Corso”, in via Circondaria a Correggio. La cena, a cura della scuola ad indirizzo alberghiero del Convitto “R. Corso”, nell’ambito del progetto “Legali e solidali”, si avvale dei contributi dell’associazione “Ciao”, delle Cantine Riunite e del Distretto Soci Coop Consumatori Nordest di Correggio, Rio Saliceto e San Martino in Rio. Il menu della serata, che avrà ospite Salvatore Gibiino, presidente della coop Pio La Torre, prevede antipasti, primi, secondo e dolce. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0522.630711.



Le iniziative, promosse dal Comune di Correggio, Gruppo pace ambiente e solidarietà, Convitto Nazionale “Corso”, l’Istituto Tecnico “Einaudi” e Liceo “Corso”, nell’ambito del progetto “Legali e Solidali”, in collaborazione con il Coordinamento provinciale Libera Reggio Emilia e il locale Distretto soci coop consumatori nordest rappresentano l’occasione per festeggiare la conclusione della campagna “Una collina di vigne e ulivi per una terra Libera dalla mafia” a favore della coop. Pio La Torre di San Giuseppe Jato (PA). La campagna di sottoscrizione ha ormai raccolto gli 80mila euro necessari per sostenere la realizzazione di un oliveto di 2000 ulivi e un vigneto di 18 ettari sui terreni confiscati alla criminalità organizzata nell’Alto Belice Corleonese e ora assegnati alla giovane cooperativa palermitana.


 

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET