Edilizia privata: novità in materia sismica
pubbl.: 10 Gennaio 2019 - Ufficio Stampa

Novità in materia sismica.

Con la delibera della Giunta Regionale n.1934 del 19.11.2018 – Approvazione di atto di indirizzo recante “Standard minimi per l’esercizio delle funzioni in materia sismica e definizione del rimborso forfettario per le spese istruttorie relative alle autorizzazioni sismiche e ai depositi dei progetti strutturali, ai sensi della L.R. N.19 del 2008  – sono stati infatti ridefiniti gli importi del rimborso forfettario per le spese istruttorie che trovano applicazione con decorrenza 13.12.2018.
Dal primo gennaio 2019 è cessato l’avvalimento regionale in materia di riduzione del rischio sismico e le competenze sono passate ai singoli Comuni.  Il Comune di Correggio ha provveduto a convenzionarsi con  la Struttura Competente istituita presso la Provincia di Reggio Emilia: pertanto a decorrere dall’1 gennaio 2019 il versamento del rimborso forfettario andrà effettuato a favore della nuova Struttura Competente secondo i nuovi importi previsti dalla D.G.R. n.1934 del 19.11.2018 e secondo le modalità indicate qui.

TWEET

Edilizia privata: novità in materia sismica
pubbl.: 10 Gennaio 2019 - Ufficio Stampa

Novità in materia sismica.

Con la delibera della Giunta Regionale n.1934 del 19.11.2018 – Approvazione di atto di indirizzo recante “Standard minimi per l’esercizio delle funzioni in materia sismica e definizione del rimborso forfettario per le spese istruttorie relative alle autorizzazioni sismiche e ai depositi dei progetti strutturali, ai sensi della L.R. N.19 del 2008  – sono stati infatti ridefiniti gli importi del rimborso forfettario per le spese istruttorie che trovano applicazione con decorrenza 13.12.2018.
Dal primo gennaio 2019 è cessato l’avvalimento regionale in materia di riduzione del rischio sismico e le competenze sono passate ai singoli Comuni.  Il Comune di Correggio ha provveduto a convenzionarsi con  la Struttura Competente istituita presso la Provincia di Reggio Emilia: pertanto a decorrere dall’1 gennaio 2019 il versamento del rimborso forfettario andrà effettuato a favore della nuova Struttura Competente secondo i nuovi importi previsti dalla D.G.R. n.1934 del 19.11.2018 e secondo le modalità indicate qui.

TWEET