Iscrizioni al nido

Per l’anno educativo 2019/20 le iscrizioni per i nidi d’infanzia saranno aperte con le seguenti modalità:
per i bambini nati nel 2017 e nel 2018, in regola con gli obblighi vaccinali (DL 73/2017 convertito in L. 119/2017), sono aperte le iscrizioni ai nidi d’infanzia (sezioni medi e grandi) per l’anno scolastico 2019-2020, nel periodo 4 marzo-5 aprile 2019.
Tutte le informazioni relative alle scuole sono contenute nell’opuscolo di presentazione dei servizi e nella lettera informativa, oltre che nella lettera del sindaco.
Per la prima volta, quest’anno le domande verranno raccolte non più su modulo cartaceo ma attraverso la compilazione online, cui si accede da qui.
Per la compilazione della domanda, disponibile dal 4 marzo, è necessario:
– accedere al link nella pagina sopraindicata, cliccare su “Nuova richiesta” e successivamente scegliere come modo di autenticazione “login e password” poi su “Registrati” se utente mai registrato (se già registrato, seguire le indicazioni dal terzo passaggio e seguenti);
– attendere l’email di attivazione del profilo alla casella di posta inserita e cliccare sul link proposto;
– effettuare l’accesso con le credenziali utilizzate per la registrazione;
– compilare il modulo in tutte le parti richieste, compresi allegati necessari;
– verificare il riepilogo della domanda;
– procedere alla convalida della domanda apponendo firma digitale oppure inserendo copia/scansione fronte retro del documento di identità, oppure inserendo tutti i dati della carta di identità;
– inoltrare la domanda;
– verificare di aver ricevere mail di conferma dell’inoltro.

Per chi avesse problemi con la compilazione del modulo online o per avere informazioni è possibile rivolgersi ad Isecs, via della Repubblica 8, lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11 alle ore 13, mercoledì dalle ore 9 alle ore 13 e anche da martedì a giovedì dalle ore 16,30 alle ore 17,30 (tel. 0522.732.064).
Le graduatorie per l’accesso ai nidi verranno pubblicate e saranno disponibili sul nostro sito nelle pagine “Scuola”, indicativamente dal 19 maggio 2019.

– per i bambini nati nel 2019, sempre in regola con gli obblighi vaccinali sopra richiamati, sono aperte le iscrizioni per le sezioni lattanti per l’anno scolastico 2019-2020, sempre online, ma con le seguenti differenti tempistiche, di cui anche alla lettera informativa:

  • ingresso a settembre 2019 (per i nati fino al 31 maggio), servizio a tempo pieno presso nido Mongolfiera; le domande vengono raccolte fino al 20 giugno e le graduatorie verranno pubblicate indicativamente dal 19 luglio;
  • ingresso a gennaio 2020 (per i nati fino al 30 settembre, con priorità per i bambini che abbiamo compiuto 6 mesi), servizio a part time presso nido Gramsci; le domande vengono raccolte fino al 15 novembre e le graduatorie verranno pubblicate indicativamente dal 6/12.

Alla domanda di iscrizione dovrà essere allegato il bollettino che attesti l’avvenuto pagamento della quota di iscrizione di 80 euro intestato a ISECS con la causale “Iscrizione nido + nome e cognome del bambino”, versato presso la Tesoreria ISECS (in contanti o con bonifico) Monte dei Paschi di Siena, filiale di Correggio, Corso Mazzini, 37, IBAN IT 51 E 01030 66320 000004276035.
Decorsi quattro mesi dal termine dell’ambientamento al nido per tutti gli utenti (indicativamente a febbraio o giugno per i lattanti inseriti a gennaio) le quote di iscrizione verranno restituite a coloro che frequentano regolarmente o che non abbiano ricevuto risposta dai servizi.

Per permettere alle famiglie di effettuare visite e di avere ulteriori e più specifiche informazioni i nidi resteranno aperti sabato 9 marzo  con i seguenti orari:
– “Gransci” e “La Mongolfiera”, dalle ore 9,30 alle ore 11,30;
“Pinocchio” e “Lamizzo Re” dalle ore 11 alle ore 13.
Sarà inoltre possibile visitare tutti i nidi anche il giorno martedì 12 marzo dalle ore 17,30 alle ore 19 dietro prenotazione telefonica direttamente al nido entro le ore 13 dell’11 marzo.

Il nido privato “Le Corti” gestito da Coopselios aprirà sabato 16 marzo dalle ore 9,30 alle ore 12.

modif.: 1 Marzo 2019 - Ufficio Stampa

TWEET