Feste conclusive per il progetto “GiocoSport”
pubbl.: 18 Maggio 2015 modif.: 25 Maggio 2015 - Ufficio Stampa

giocosport correggioSono in programma mercoledì 20 e giovedì 21 maggio le feste di chiusura del progetto GiocoSport, frutto della collaborazione tra Comune di Correggio, CONI Provinciale, scuole primarie e società sportive.
Le due giornate di festa concludono un percorso di educazione motoria polisportiva che, nel corso dell’anno scolastico, ha coinvolto tutte le classi di tutte le scuole primarie correggesi, offrendo ai bambini l’opportunità di sperimentare diverse discipline sportive. I soggetti coinvolti, infatti, hanno proposto un’educazione motoria ricca e completa, facendo conoscere l’importanza e il divertimento dell’attività fisica, scegliendo anche tra sport meno tradizionali.
Il progetto è giunto alla sua tredicesima edizione e le feste finali, che si svolgono alla pista d’atletica, rappresentano l’occasione per i bambini di esibire le abilità e le “regole del gioco” acquisite.
“Concludere il progetto con una grande festa nella bella cornice della pista di atletica significa valorizzare un percorso che porta con sé grande impegno e dedizione da parte delle società sportive che, insieme agli insegnanti, hanno lavorato per portare in tutte le classi della scuola primaria i principi e le basi degli sport che si possono praticare nella nostra città”, commenta Elena Veneri, assessore alla scuola e allo sport del Comune di Correggio. “Si tratta di una collaborazione attiva da anni, promossa dal CONI di Reggio Emilia e sostenuta dall’amministrazione comunale, che può e deve crescere perché promuovere e intensificare l’attività sportiva significa contribuire in modo positivo al processo di formazione ed educazione dei giovani”.
Il Comune di Correggio ringrazia dunque per la collaborazione le società sportive Basket Correggio, Circolo Tennis, Coopernuoto, Correggese 1948, Correggio Volley, G.S. Fosdondo, Palestra Solaris, Polisportiva Virtus Correggio, Self Atletica, U.S. San Prospero, Velo Club Strucchi, Virtus Mandrio, per il contributo volontario gratuito riconosciuto per questo progetto.
Le scuole partecipanti: “San Francesco” e “Rodari-Cantona” per l’Istituto Comprensivo Correggio 1, “Allegri”, “Madre Teresa di Calcutta” e “Don Pasquino Borghi” per l’Istituto Comprensivo Correggio 2, il Convitto Nazionale Statale “Rinaldo Corso” e la scuola primaria “San Tomaso d’Aquino”.

TWEET

Feste conclusive per il progetto “GiocoSport”
pubbl.: 18 Maggio 2015 modif.: 25 Maggio 2015 - Ufficio Stampa

giocosport correggioSono in programma mercoledì 20 e giovedì 21 maggio le feste di chiusura del progetto GiocoSport, frutto della collaborazione tra Comune di Correggio, CONI Provinciale, scuole primarie e società sportive.
Le due giornate di festa concludono un percorso di educazione motoria polisportiva che, nel corso dell’anno scolastico, ha coinvolto tutte le classi di tutte le scuole primarie correggesi, offrendo ai bambini l’opportunità di sperimentare diverse discipline sportive. I soggetti coinvolti, infatti, hanno proposto un’educazione motoria ricca e completa, facendo conoscere l’importanza e il divertimento dell’attività fisica, scegliendo anche tra sport meno tradizionali.
Il progetto è giunto alla sua tredicesima edizione e le feste finali, che si svolgono alla pista d’atletica, rappresentano l’occasione per i bambini di esibire le abilità e le “regole del gioco” acquisite.
“Concludere il progetto con una grande festa nella bella cornice della pista di atletica significa valorizzare un percorso che porta con sé grande impegno e dedizione da parte delle società sportive che, insieme agli insegnanti, hanno lavorato per portare in tutte le classi della scuola primaria i principi e le basi degli sport che si possono praticare nella nostra città”, commenta Elena Veneri, assessore alla scuola e allo sport del Comune di Correggio. “Si tratta di una collaborazione attiva da anni, promossa dal CONI di Reggio Emilia e sostenuta dall’amministrazione comunale, che può e deve crescere perché promuovere e intensificare l’attività sportiva significa contribuire in modo positivo al processo di formazione ed educazione dei giovani”.
Il Comune di Correggio ringrazia dunque per la collaborazione le società sportive Basket Correggio, Circolo Tennis, Coopernuoto, Correggese 1948, Correggio Volley, G.S. Fosdondo, Palestra Solaris, Polisportiva Virtus Correggio, Self Atletica, U.S. San Prospero, Velo Club Strucchi, Virtus Mandrio, per il contributo volontario gratuito riconosciuto per questo progetto.
Le scuole partecipanti: “San Francesco” e “Rodari-Cantona” per l’Istituto Comprensivo Correggio 1, “Allegri”, “Madre Teresa di Calcutta” e “Don Pasquino Borghi” per l’Istituto Comprensivo Correggio 2, il Convitto Nazionale Statale “Rinaldo Corso” e la scuola primaria “San Tomaso d’Aquino”.

TWEET