Giardinieri per un giorno
pubbl.: 24 Gennaio 2013 - Ufficio Stampa

Lunedì 28 gennaio i bambini della scuola primaria “Don Pasquino Borghi” di Canolo di Correggio saranno i “giardinieri straordinari” per la piantumazione di circa 40 piantine, tra aceri campestri, noccioli, ornielli, mirabolani, sanguinelli, più un acero grande, un ciliegio, un tiglio e un ginko. Alle ore 10 tutti i bambini ascolteranno in palestra le spiegazioni delle guardie ecologiche e poi, accompagnati dalle insegnanti procederanno alla piantumazione vera e propria. Presenti anche i rappresentanti dei genitori. Durante il periodo scolastico saranno poi i bambini stessi, in collaborazione con un giardiniere del Comune di Correggio, ad occuparsi delle piante, mentre durante il periodo estivo saranno coinvolti anche i genitori.
L’iniziativa rappresenta una tappa ulteriore della collaborazione di tipo sociale-educativo fra diversi enti che operano nella frazione di Canolo avviata un paio di anni fa. L’assessore alle politiche sociali del Comune di Correggio, Maria Paparo, e le operatrici del centro per le famiglie “Come in Famiglia” convocano periodicamente tutti i soggetti coinvolti: scuola, parrocchia, polisportiva, centro-giochi, associazione “Lucio Lombardo Radice”, famiglie volontarie con l’obiettivo di stimolare una “comunità aggregata”. La scuola primaria “Don Pasquino Borghi” partecipa a queste attività con un progetto biennale dal titolo “Ambientiamoci” che intende promuovere una nuova cultura e comportamenti adeguati e responsabili per la salvaguardia dell’ ambiente e di ogni forma di vita che lo abita, rendere i bambini responsabili della crescita delle loro piante anche con l’ assunzione di piccoli impegni e restituire ai cittadini un ambiente sano, pulito e decoroso, che permetta a tutti di vivere bene, a contatto con la natura e di apprezzarne le caratteristiche salutari ed estetiche. Si tratta di un progetto che riguarda tutte le classi, coinvolge tutte le insegnanti e si avvale della collaborazione delle Guardie Ecologiche.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Giardinieri per un giorno
pubbl.: 24 Gennaio 2013 - Ufficio Stampa

Lunedì 28 gennaio i bambini della scuola primaria “Don Pasquino Borghi” di Canolo di Correggio saranno i “giardinieri straordinari” per la piantumazione di circa 40 piantine, tra aceri campestri, noccioli, ornielli, mirabolani, sanguinelli, più un acero grande, un ciliegio, un tiglio e un ginko. Alle ore 10 tutti i bambini ascolteranno in palestra le spiegazioni delle guardie ecologiche e poi, accompagnati dalle insegnanti procederanno alla piantumazione vera e propria. Presenti anche i rappresentanti dei genitori. Durante il periodo scolastico saranno poi i bambini stessi, in collaborazione con un giardiniere del Comune di Correggio, ad occuparsi delle piante, mentre durante il periodo estivo saranno coinvolti anche i genitori.
L’iniziativa rappresenta una tappa ulteriore della collaborazione di tipo sociale-educativo fra diversi enti che operano nella frazione di Canolo avviata un paio di anni fa. L’assessore alle politiche sociali del Comune di Correggio, Maria Paparo, e le operatrici del centro per le famiglie “Come in Famiglia” convocano periodicamente tutti i soggetti coinvolti: scuola, parrocchia, polisportiva, centro-giochi, associazione “Lucio Lombardo Radice”, famiglie volontarie con l’obiettivo di stimolare una “comunità aggregata”. La scuola primaria “Don Pasquino Borghi” partecipa a queste attività con un progetto biennale dal titolo “Ambientiamoci” che intende promuovere una nuova cultura e comportamenti adeguati e responsabili per la salvaguardia dell’ ambiente e di ogni forma di vita che lo abita, rendere i bambini responsabili della crescita delle loro piante anche con l’ assunzione di piccoli impegni e restituire ai cittadini un ambiente sano, pulito e decoroso, che permetta a tutti di vivere bene, a contatto con la natura e di apprezzarne le caratteristiche salutari ed estetiche. Si tratta di un progetto che riguarda tutte le classi, coinvolge tutte le insegnanti e si avvale della collaborazione delle Guardie Ecologiche.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET