Iscrizioni ai nidi d’infanzia di Correggio
pubbl.: 27 Febbraio 2014 - Ufficio Stampa

In questi giorni sono state spedite nelle case delle famiglie correggesi con figli in età i moduli per le domande d’iscrizione al nido per l’anno prossimo, corredati di lettera e opuscolo informativo.
A Correggio sono presenti cinque nidi d’infanzia (oltre al centro bambini e genitori “Ambarabà”, che ha un calendario di apertura e tempi di iscrizione diversi, e ai nidi privati non convenzionati  “Nido Felice” a San Prospero e “Le Corti”), con diverse modalità di gestione: nido “Gramsci”, nido “Mongolfiera” e nido “Pinocchio”, a Fosdondo, con gestione diretta ISECS; nido “Melograno”, a Mandriolo, con gestione in appalto a Coopselios; nido “Lamizzo re”, a Lemizzone, convenzionato con coop Argento Vivo.
Le famiglie residenti a Correggio con bambini nati negli anni 2012, 2013 e 2014 possono presentare domanda di iscrizione dal 3 marzo al 4 aprile 2014 per i nidi elencati per l’anno scolastico 2014-2015:
– all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), Corso Mazzini 33: da lunedì a giovedì dalle ore 8 alle 19, venerdì dalle ore 8 alle 14,30, sabato dalle ore 8 alle 13 (numero verde URP 800.218.441);
– all’ISECS, viale della Repubblica 8: da lunedì a venerdì dalle ore 11 alle 13 (il mercoledì dalle ore 9); da martedì a giovedì dalle 16,30 alle 17,30 (tel. ISECS 0522.732.064).
Contestualmente alla presentazione della domanda dovranno essere consegnati anche il modulo per la privacy (allegato alla domanda stessa) e il bollettino che attesti l’avvenuto pagamento della quota di iscrizione di 80 euro intestato all’ISECS con la causale “Iscrizione nido”, versato alla Tesoreria ISECS di Banca Unicredit in corso Mazzini 34, a Correggio.
Il deposito è  richiesto a causa dei numerosi ritiri di bambini e per limitare iscrizioni di mera cautela, ma trascorsi quattro mesi dall’inizio dell’anno scolastico (indicativamente a gennaio/febbraio) la quota sarà restituita agli utenti che frequentano regolarmente o che non hanno ricevuto risposta dai servizi comunali.
Le graduatorie d’accesso ai servizi verranno pubblicate sul sito del Comune di Correggio, nelle pagine dell’ISECS, indicativamente dalla metà del mese di maggio.
Qui tutte le info e la modulistica da scaricare e comilare.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Iscrizioni ai nidi d’infanzia di Correggio
pubbl.: 27 Febbraio 2014 - Ufficio Stampa

In questi giorni sono state spedite nelle case delle famiglie correggesi con figli in età i moduli per le domande d’iscrizione al nido per l’anno prossimo, corredati di lettera e opuscolo informativo.
A Correggio sono presenti cinque nidi d’infanzia (oltre al centro bambini e genitori “Ambarabà”, che ha un calendario di apertura e tempi di iscrizione diversi, e ai nidi privati non convenzionati  “Nido Felice” a San Prospero e “Le Corti”), con diverse modalità di gestione: nido “Gramsci”, nido “Mongolfiera” e nido “Pinocchio”, a Fosdondo, con gestione diretta ISECS; nido “Melograno”, a Mandriolo, con gestione in appalto a Coopselios; nido “Lamizzo re”, a Lemizzone, convenzionato con coop Argento Vivo.
Le famiglie residenti a Correggio con bambini nati negli anni 2012, 2013 e 2014 possono presentare domanda di iscrizione dal 3 marzo al 4 aprile 2014 per i nidi elencati per l’anno scolastico 2014-2015:
– all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP), Corso Mazzini 33: da lunedì a giovedì dalle ore 8 alle 19, venerdì dalle ore 8 alle 14,30, sabato dalle ore 8 alle 13 (numero verde URP 800.218.441);
– all’ISECS, viale della Repubblica 8: da lunedì a venerdì dalle ore 11 alle 13 (il mercoledì dalle ore 9); da martedì a giovedì dalle 16,30 alle 17,30 (tel. ISECS 0522.732.064).
Contestualmente alla presentazione della domanda dovranno essere consegnati anche il modulo per la privacy (allegato alla domanda stessa) e il bollettino che attesti l’avvenuto pagamento della quota di iscrizione di 80 euro intestato all’ISECS con la causale “Iscrizione nido”, versato alla Tesoreria ISECS di Banca Unicredit in corso Mazzini 34, a Correggio.
Il deposito è  richiesto a causa dei numerosi ritiri di bambini e per limitare iscrizioni di mera cautela, ma trascorsi quattro mesi dall’inizio dell’anno scolastico (indicativamente a gennaio/febbraio) la quota sarà restituita agli utenti che frequentano regolarmente o che non hanno ricevuto risposta dai servizi comunali.
Le graduatorie d’accesso ai servizi verranno pubblicate sul sito del Comune di Correggio, nelle pagine dell’ISECS, indicativamente dalla metà del mese di maggio.
Qui tutte le info e la modulistica da scaricare e comilare.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET