Misure urgenti per contrastare la diffusione del coronavirus: cosa chiude a Correggio e cosa no
pubbl.: 23 Febbraio 2020 modif.: 18 Marzo 2020 - Ufficio Stampa

La Regione Emilia-Romagna, con apposita ordinanza, ha disposto norme per il contrasto alla diffusione del coronavirus.
Si tratta di decisioni finalizzate a prevenire un’eventuale diffusione, perché, al momento, nell’intero territorio della Provincia di Reggio Emilia non sono stati registrati casi.
Le disposizioni SARANNO IN VIGORE DA LUNEDI’ 24 FEBBRAIO A DOMENICA 1 MARZO COMPRESI.

CIRCOLARE APPLICATIVA – LUNEDI’ 24 FEBBRAIO 2020

⛔️ Cosa chiude a Correggio

  • TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, pubbliche e private (sono ovviamente annullate anche le gite e le visite d’istruzione programmate).
  • TUTTI I SERVIZI EDUCATIVI E FORMATIVI.
  • I LUOGHI DI CULTURA (Teatro Asioli, Museo Il Correggio, Correggio Art Home, ludoteca Piccolo Principe, Spazio Giovani).

⛔️ Sono annullati anche TUTTI GLI EVENTI CULTURALI, LUDICI, AGGREGATIVI, LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE, ALL’APERTO E AL CHIUSO, E TUTTE LE INIZIATIVE NEI CIRCOLI (CHE RIMARRANNO CHIUSI) E DELLE ASSOCIAZIONI.

⛔️Prevista la SOSPENSIONE DELLE PROCEDURE CONCORSUALI.

Cosa rimane aperto

  • La Biblioteca Einaudi ECCETTO LA FRUIZIONE DELLE SALE STUDIO.
  • TUTTI GLI UFFICI COMUNALI, IL CENTRO DIURNO, IL CENTRO ARCOBALENO, LE RESIDENZE PER ANZIANI.
  • Il MERCATO SETTIMANALE.
  • Le PALESTRE PRIVATE PER LO SVOLGIMENTO DELLE SOLE ATTIVITA’ ORDINARIE.
  • Gli IMPIANTI SPORTIVI, pubblici e privati, per lo svolgimento degli allenamenti e dell’attività corsistica ordinaria. Insieme alle società sportive, è stata condivisa un’interpretazione prudenziale della nota applicativa dell’ordinanza regionale, convenendo di MANTENERE LA SOSPENSIONE DI TUTTI I CORSI E LE ATTIVITA’ RIVOLTI AGLI UNDER 18 (si rimanda ai contatti delle singole società e associazioni sportive per eventuali informazioni aggiuntive).

 

☎️ Numeri utili
Chi presenta sintomi respiratori sospetti NON DEVE recarsi al Pronto Soccorso né in ambulatorio, ma telefonare al proprio medico, che valuterà se effettuare la visita al domicilio, oppure a uno dei seguenti numeri:

  • 0522.339000: Ausl Reggio Emilia (8,30-13 e 14-17,30)
  • 800.033033: numero verde regionale per ricevere informazioni in merito all’emergenza
  • 1500: numero di pubblica utilità istituito dal Ministero della Salute
  • 118: numero per le emergenze.

La Provincia di Reggio Emilia ha inoltre pubblicato una pagina con i consigli utili in diverse lingue: oltre all’italiano troviamo arabo, cinese, francese, hindi, inglese, punjabi, russo e urdu.

TWEET

Misure urgenti per contrastare la diffusione del coronavirus: cosa chiude a Correggio e cosa no
pubbl.: 23 Febbraio 2020 modif.: 18 Marzo 2020 - Ufficio Stampa

La Regione Emilia-Romagna, con apposita ordinanza, ha disposto norme per il contrasto alla diffusione del coronavirus.
Si tratta di decisioni finalizzate a prevenire un’eventuale diffusione, perché, al momento, nell’intero territorio della Provincia di Reggio Emilia non sono stati registrati casi.
Le disposizioni SARANNO IN VIGORE DA LUNEDI’ 24 FEBBRAIO A DOMENICA 1 MARZO COMPRESI.

CIRCOLARE APPLICATIVA – LUNEDI’ 24 FEBBRAIO 2020

⛔️ Cosa chiude a Correggio

  • TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, pubbliche e private (sono ovviamente annullate anche le gite e le visite d’istruzione programmate).
  • TUTTI I SERVIZI EDUCATIVI E FORMATIVI.
  • I LUOGHI DI CULTURA (Teatro Asioli, Museo Il Correggio, Correggio Art Home, ludoteca Piccolo Principe, Spazio Giovani).

⛔️ Sono annullati anche TUTTI GLI EVENTI CULTURALI, LUDICI, AGGREGATIVI, LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE, ALL’APERTO E AL CHIUSO, E TUTTE LE INIZIATIVE NEI CIRCOLI (CHE RIMARRANNO CHIUSI) E DELLE ASSOCIAZIONI.

⛔️Prevista la SOSPENSIONE DELLE PROCEDURE CONCORSUALI.

Cosa rimane aperto

  • La Biblioteca Einaudi ECCETTO LA FRUIZIONE DELLE SALE STUDIO.
  • TUTTI GLI UFFICI COMUNALI, IL CENTRO DIURNO, IL CENTRO ARCOBALENO, LE RESIDENZE PER ANZIANI.
  • Il MERCATO SETTIMANALE.
  • Le PALESTRE PRIVATE PER LO SVOLGIMENTO DELLE SOLE ATTIVITA’ ORDINARIE.
  • Gli IMPIANTI SPORTIVI, pubblici e privati, per lo svolgimento degli allenamenti e dell’attività corsistica ordinaria. Insieme alle società sportive, è stata condivisa un’interpretazione prudenziale della nota applicativa dell’ordinanza regionale, convenendo di MANTENERE LA SOSPENSIONE DI TUTTI I CORSI E LE ATTIVITA’ RIVOLTI AGLI UNDER 18 (si rimanda ai contatti delle singole società e associazioni sportive per eventuali informazioni aggiuntive).

 

☎️ Numeri utili
Chi presenta sintomi respiratori sospetti NON DEVE recarsi al Pronto Soccorso né in ambulatorio, ma telefonare al proprio medico, che valuterà se effettuare la visita al domicilio, oppure a uno dei seguenti numeri:

  • 0522.339000: Ausl Reggio Emilia (8,30-13 e 14-17,30)
  • 800.033033: numero verde regionale per ricevere informazioni in merito all’emergenza
  • 1500: numero di pubblica utilità istituito dal Ministero della Salute
  • 118: numero per le emergenze.

La Provincia di Reggio Emilia ha inoltre pubblicato una pagina con i consigli utili in diverse lingue: oltre all’italiano troviamo arabo, cinese, francese, hindi, inglese, punjabi, russo e urdu.

TWEET