Nuova Giunta a Correggio
pubbl.: 14 Giugno 2014 - Ufficio Stampa

Sabato 14 giugno si è riunita per la prima volta la nuova Giunta del Comune di Correggio guidata dal sindaco Ilenia Malavasi. Da oggi il Comune di Correggio sarà dunque aperto anche al sabato mattina quando, oltre al normale orario di ricevimento, sindaco e assessori saranno a disposizione per incontrare i cittadini.
I nomi dei componenti erano già stati resi noti prima del ballottaggio dell’8 giugno, ma ancora non erano state comunicate tutte le deleghe.
Il sindaco ha riservato alla propria competenza cultura, urbanistica, sviluppo economico e lavoro. Vicensindaco è stato designato Gianmarco Marzocchini, 42 anni, fino a ieri direttore della Caritas reggiana – si è dimesso contestualmente alla nomina nella Giunta correggese – assessore a welfare e coesione sociale, con deleghe a servizi sociali, politiche abitative, immigrazione e nuove fragilità.
Luca Dittamo, 36 anni, avvocato e titolare di uno studio legale a Correggio, si occuperà di bilancio e patrimonio, con deleghe a personale, affari generali, relazioni con il cittadino, servizi demografici, partecipazione e trasparenza.
Monica Maioli, 46 anni, funzionario di un’associazione imprenditoriale e amministratore delegato di una società di servizi alle imprese, sarà assessore ad attività produttive e commercio, con deleghe a centro storico e decoro urbano, promozione del territorio, fiere e polizia municipale.
Fabio Testi, 40 anni, ingegnere ambientale, responsabile settore patrimonio e ambiente del Comune di San Martino in Rio, assessore a lavori pubblici e ambiente, avrà deleghe a edilizia privata, mobilità, manutenzioni, energie rinnovabili e agenda digitale.
A Elena Veneri, 41 anni, già funzionario pubblico, le deleghe a istruzione e sport, infanzia, scuola, formazione e politiche giovanili.
“Con questa Giunta, giovane e completamente rinnovata”, commenta il sindaco Ilenia Malavasi, “riapriamo il Comune e dopo tanti anni saremo a disposizione dei cittadini anche il sabato mattina. Metteremo a servizio della città competenze, impegno e voglia di fare, perché Correggio merita di ripartire con responsabilità e trasparenza. Sono davvero orgogliosa della squadra degli assessori e sono certa che, insieme alla collaborazione di tutti i consiglieri comunali eletti, riusciremo a lavorare con serietà e passione per il bene della nostra bella città”.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Nuova Giunta a Correggio
pubbl.: 14 Giugno 2014 - Ufficio Stampa

Sabato 14 giugno si è riunita per la prima volta la nuova Giunta del Comune di Correggio guidata dal sindaco Ilenia Malavasi. Da oggi il Comune di Correggio sarà dunque aperto anche al sabato mattina quando, oltre al normale orario di ricevimento, sindaco e assessori saranno a disposizione per incontrare i cittadini.
I nomi dei componenti erano già stati resi noti prima del ballottaggio dell’8 giugno, ma ancora non erano state comunicate tutte le deleghe.
Il sindaco ha riservato alla propria competenza cultura, urbanistica, sviluppo economico e lavoro. Vicensindaco è stato designato Gianmarco Marzocchini, 42 anni, fino a ieri direttore della Caritas reggiana – si è dimesso contestualmente alla nomina nella Giunta correggese – assessore a welfare e coesione sociale, con deleghe a servizi sociali, politiche abitative, immigrazione e nuove fragilità.
Luca Dittamo, 36 anni, avvocato e titolare di uno studio legale a Correggio, si occuperà di bilancio e patrimonio, con deleghe a personale, affari generali, relazioni con il cittadino, servizi demografici, partecipazione e trasparenza.
Monica Maioli, 46 anni, funzionario di un’associazione imprenditoriale e amministratore delegato di una società di servizi alle imprese, sarà assessore ad attività produttive e commercio, con deleghe a centro storico e decoro urbano, promozione del territorio, fiere e polizia municipale.
Fabio Testi, 40 anni, ingegnere ambientale, responsabile settore patrimonio e ambiente del Comune di San Martino in Rio, assessore a lavori pubblici e ambiente, avrà deleghe a edilizia privata, mobilità, manutenzioni, energie rinnovabili e agenda digitale.
A Elena Veneri, 41 anni, già funzionario pubblico, le deleghe a istruzione e sport, infanzia, scuola, formazione e politiche giovanili.
“Con questa Giunta, giovane e completamente rinnovata”, commenta il sindaco Ilenia Malavasi, “riapriamo il Comune e dopo tanti anni saremo a disposizione dei cittadini anche il sabato mattina. Metteremo a servizio della città competenze, impegno e voglia di fare, perché Correggio merita di ripartire con responsabilità e trasparenza. Sono davvero orgogliosa della squadra degli assessori e sono certa che, insieme alla collaborazione di tutti i consiglieri comunali eletti, riusciremo a lavorare con serietà e passione per il bene della nostra bella città”.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET