Personale della pittrice Luisa Vezzosi a Palazzo Contarelli
pubbl.: 5 Marzo 2012 - Ufficio Stampa

Si apre lunedì 5 marzo, a Correggio, la personale della pittrice cremonese Luisa Vezzosi. La mostra è ospitata nella sala espositiva di Palazzo Contarelli nell’ambito del calendario di mostre ed eventi organizzato da “Angolo Arte – Circolo degli Artisti di Correggio” e patrocinato dal Comune di Correggio.
La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 18 marzo e avrà un momento inaugurale domenica 11 marzo, alle ore 11,30.
Gli orari: tutti i giorni dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 19.
Info: angoloarte@alice.it – 333.2073387/333.4472671.
 
Luisa Vezzosi è nata a Casalmaggiore, dove attualmente vive e lavora. Ha ereditato dal padre la passione per l’arte e la pittura ed ha iniziato a dipingere giovanissima, diplomandosi all’Istituto d’Arte “Toschi”.
Le tecniche che Vezzosi utilizza maggiormente sono il pastello, il carboncino e l’olio su tela, a spatola e a pennello, per soggetti di vecchie case, strade di campagna, campi, paesaggi di terra, acqua e bosco e scorci intimisti di città.
Espone dal 1986 e ha all’attivo numerose mostre personali, premi e collettive.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Personale della pittrice Luisa Vezzosi a Palazzo Contarelli
pubbl.: 5 Marzo 2012 - Ufficio Stampa

Si apre lunedì 5 marzo, a Correggio, la personale della pittrice cremonese Luisa Vezzosi. La mostra è ospitata nella sala espositiva di Palazzo Contarelli nell’ambito del calendario di mostre ed eventi organizzato da “Angolo Arte – Circolo degli Artisti di Correggio” e patrocinato dal Comune di Correggio.
La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 18 marzo e avrà un momento inaugurale domenica 11 marzo, alle ore 11,30.
Gli orari: tutti i giorni dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 19.
Info: angoloarte@alice.it – 333.2073387/333.4472671.
 
Luisa Vezzosi è nata a Casalmaggiore, dove attualmente vive e lavora. Ha ereditato dal padre la passione per l’arte e la pittura ed ha iniziato a dipingere giovanissima, diplomandosi all’Istituto d’Arte “Toschi”.
Le tecniche che Vezzosi utilizza maggiormente sono il pastello, il carboncino e l’olio su tela, a spatola e a pennello, per soggetti di vecchie case, strade di campagna, campi, paesaggi di terra, acqua e bosco e scorci intimisti di città.
Espone dal 1986 e ha all’attivo numerose mostre personali, premi e collettive.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET