Personale di Eugenio Carmi a Palazzo Principi
pubbl.: 8 Marzo 2012 - Ufficio Stampa

Inaugura a Correggio, sabato 17 marzo, alle ore 17 a Palazzo Principi, “Sezione aurea: la bellezza del cosmo”, personale dell’artista Eugenio Carmi, a cura di Elena Giampietri.
La mostra, patrocinata dal Comune di Correggio, è accompagnata da un catalogo delle Edizioni Contemporart di Modena.
Nato a Genova nel 1920, Carmi studia a Torino sotto la guida di Felice Casorati. La lunga esperienza di grafico, maturata negli anni cinquanta, è fondamentale per la sua ricerca pittorica, impostata su una rigorosa struttura geometrica e su una attenta analisi percettiva dei valori cromatici. È stato responsabile dell’immagine dell’Italsider dal 1958 al 1965 e ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1966. Per la RAI ha realizzato nel 1973 un programma completamente astratto di 25 minuti e nello stesso anno ha tenuto seminari di arte visiva al Rhode Island Institute of Design di Providence negli Stati Uniti. Negli anni settanta ha insegnato all’Accademia di Macerata e all’Accademia di Ravenna. Ha illustrato tre favole di Umberto Eco (La bomba e il generale, I tre cosmonauti, Gli gnomi di Gnù). Il Ministero francese dell’Educazione Nazionale le ha selezionate per le biblioteche e le scuole di Francia. Sue opere importanti fanno parte delle collezioni della Camera dei Deputati, del Ministero degli Esteri, della Quadriennale di Roma e di vari musei in Italia, Germania, Gran Bretagna, Polonia, Stati Uniti. Ha partecipato alle principali Biennali internazionali di grafica, ricevendo importanti premi.


In esposizione a Correggio una quarantina di tele recentemente realizzate e una scultura del 2011.


Sezione aurea” intende essere un omaggio alla perfezione delle leggi della natura e del mondo, “L’azione dell’artista”, illustra la curatrice Giampietri, “in queste ultime opere procede verso forme assolute, figure essenziali, costruzioni che riprendono la geometria pitagorica e vogliono richiamare quanto già Pitagora intendeva significare con le sue dimostrazioni: un mondo che, anche quanto più si fa infinitesimale, tutto creato in un’armonia non arbitrariamente soggettiva. La semplicità delle ultime opere, spesso portata alle estreme conseguenze di una essenzialità volutamente riduttiva, è estrema. Rimangono, comunque, il gusto per il silenzio e per i momenti assorti di contemplazione e riflessione, già delle soluzioni astratte degli anni Quaranta-Cinquanta, che sintetizzavano qualità cromatica e semplicità degli insiemi, capacità di cogliere impercettibili segni del mondo e un sentire interiore solitario ma profondo”.
In mostra, sarà infine possibile seguire un filmato, con interventi di Umberto Eco, Gillo Dorfles, Lele Luzzati, Arnaldo Pomodoro, Achille Perilli.


 


Info
Vernissage: sabato 17 marzo ore 17.
Dal 17 marzo al 1 maggio 2012, Museo Il Correggio, Palazzo Principi
Orari: sabato 15,30 – 18,30; festivi e domenica 10 – 12,30 e 15,30 – 18,30.
Visite su appuntamento: tel. 0522.691806 – museo@comune.correggio.re.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Personale di Eugenio Carmi a Palazzo Principi
pubbl.: 8 Marzo 2012 - Ufficio Stampa

Inaugura a Correggio, sabato 17 marzo, alle ore 17 a Palazzo Principi, “Sezione aurea: la bellezza del cosmo”, personale dell’artista Eugenio Carmi, a cura di Elena Giampietri.
La mostra, patrocinata dal Comune di Correggio, è accompagnata da un catalogo delle Edizioni Contemporart di Modena.
Nato a Genova nel 1920, Carmi studia a Torino sotto la guida di Felice Casorati. La lunga esperienza di grafico, maturata negli anni cinquanta, è fondamentale per la sua ricerca pittorica, impostata su una rigorosa struttura geometrica e su una attenta analisi percettiva dei valori cromatici. È stato responsabile dell’immagine dell’Italsider dal 1958 al 1965 e ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1966. Per la RAI ha realizzato nel 1973 un programma completamente astratto di 25 minuti e nello stesso anno ha tenuto seminari di arte visiva al Rhode Island Institute of Design di Providence negli Stati Uniti. Negli anni settanta ha insegnato all’Accademia di Macerata e all’Accademia di Ravenna. Ha illustrato tre favole di Umberto Eco (La bomba e il generale, I tre cosmonauti, Gli gnomi di Gnù). Il Ministero francese dell’Educazione Nazionale le ha selezionate per le biblioteche e le scuole di Francia. Sue opere importanti fanno parte delle collezioni della Camera dei Deputati, del Ministero degli Esteri, della Quadriennale di Roma e di vari musei in Italia, Germania, Gran Bretagna, Polonia, Stati Uniti. Ha partecipato alle principali Biennali internazionali di grafica, ricevendo importanti premi.


In esposizione a Correggio una quarantina di tele recentemente realizzate e una scultura del 2011.


Sezione aurea” intende essere un omaggio alla perfezione delle leggi della natura e del mondo, “L’azione dell’artista”, illustra la curatrice Giampietri, “in queste ultime opere procede verso forme assolute, figure essenziali, costruzioni che riprendono la geometria pitagorica e vogliono richiamare quanto già Pitagora intendeva significare con le sue dimostrazioni: un mondo che, anche quanto più si fa infinitesimale, tutto creato in un’armonia non arbitrariamente soggettiva. La semplicità delle ultime opere, spesso portata alle estreme conseguenze di una essenzialità volutamente riduttiva, è estrema. Rimangono, comunque, il gusto per il silenzio e per i momenti assorti di contemplazione e riflessione, già delle soluzioni astratte degli anni Quaranta-Cinquanta, che sintetizzavano qualità cromatica e semplicità degli insiemi, capacità di cogliere impercettibili segni del mondo e un sentire interiore solitario ma profondo”.
In mostra, sarà infine possibile seguire un filmato, con interventi di Umberto Eco, Gillo Dorfles, Lele Luzzati, Arnaldo Pomodoro, Achille Perilli.


 


Info
Vernissage: sabato 17 marzo ore 17.
Dal 17 marzo al 1 maggio 2012, Museo Il Correggio, Palazzo Principi
Orari: sabato 15,30 – 18,30; festivi e domenica 10 – 12,30 e 15,30 – 18,30.
Visite su appuntamento: tel. 0522.691806 – museo@comune.correggio.re.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET