Premiazioni Leve Giovani
pubbl.: 8 Giugno 2011 - Ufficio Stampa

Si è svolta nella sala del consiglio del Municipio di Correggio la premiazione dei giovani correggesi che si sono distinti per aver partecipato ai progetti di Leva Giovani, i percorsi di volontariato e cittadinanza attiva che, da ormai due anni, l’amministrazione comunale, in collaborazione con scuole e associazioni, propone ai propri ragazzi.
Nell’occasione è stato proiettato un video, realizzato per promuovere il Progetto, che illustra le tredici attività proposte: chi insegna agli anziani come utilizzare il computer, chi allieta in ospedale la degenza a coetanei ricoverati, chi aiuta le persone più in difficoltà o, ancora, chi mette tempo e opera a disposizione dei servizi culturali.
Quest’anno i ragazzi premiati, chi cioè ha svolto almeno 50 ore di volontariato, sono stati ben 53, tutti di età compresa tra i 15 ed i 19 anni.
A premiare i ragazzi ed a consegnare loro un attestato di riconoscenza sono stati Maria Paparo, assessore alle politiche giovanili del Comune di Correggio, Giovanni Borghi e Vittorio Baracchi, in rappresentanza di Coop Consumatori Nord Est, che ha sostenuto il progetto fin dall’inizio grazie alla disponibilità dei propri soci che hanno devoluto fondi mediante la raccolta punti, e Francesco Bellelli, responsabile dello Spazio Giovani.
Uno speciale attestato, infine, è stato consegnato all’Istituto Tecnico Einaudi, rappresentato dalla dirigente Cristina Marchi, per l’impegno che da sempre rivolge alle tematiche sociali riconoscendone il valore formativo e proponendo ai propri studenti numerose attività extrascolastiche cariche di significati e valenze positive.

TWEET

Premiazioni Leve Giovani
pubbl.: 8 Giugno 2011 - Ufficio Stampa

Si è svolta nella sala del consiglio del Municipio di Correggio la premiazione dei giovani correggesi che si sono distinti per aver partecipato ai progetti di Leva Giovani, i percorsi di volontariato e cittadinanza attiva che, da ormai due anni, l’amministrazione comunale, in collaborazione con scuole e associazioni, propone ai propri ragazzi.
Nell’occasione è stato proiettato un video, realizzato per promuovere il Progetto, che illustra le tredici attività proposte: chi insegna agli anziani come utilizzare il computer, chi allieta in ospedale la degenza a coetanei ricoverati, chi aiuta le persone più in difficoltà o, ancora, chi mette tempo e opera a disposizione dei servizi culturali.
Quest’anno i ragazzi premiati, chi cioè ha svolto almeno 50 ore di volontariato, sono stati ben 53, tutti di età compresa tra i 15 ed i 19 anni.
A premiare i ragazzi ed a consegnare loro un attestato di riconoscenza sono stati Maria Paparo, assessore alle politiche giovanili del Comune di Correggio, Giovanni Borghi e Vittorio Baracchi, in rappresentanza di Coop Consumatori Nord Est, che ha sostenuto il progetto fin dall’inizio grazie alla disponibilità dei propri soci che hanno devoluto fondi mediante la raccolta punti, e Francesco Bellelli, responsabile dello Spazio Giovani.
Uno speciale attestato, infine, è stato consegnato all’Istituto Tecnico Einaudi, rappresentato dalla dirigente Cristina Marchi, per l’impegno che da sempre rivolge alle tematiche sociali riconoscendone il valore formativo e proponendo ai propri studenti numerose attività extrascolastiche cariche di significati e valenze positive.

TWEET