Premio Pavarotti d’Oro 2011
pubbl.: 8 Settembre 2011 - Ufficio Stampa

Sarà la grande soprano Mirella Freni a ricevere a Correggio, il prossimo 22 settembre, il Premio Pavarotti d’Oro 2011, iniziativa presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Marzio Iotti, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.
Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge così alla quarta edizione il Premio organizzato dal Comune di Correggio, in collaborazione con Pro Loco di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, alle 20,30. Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro.
Mirella Freni sarà accompagnata sul palco dell’Asioli, dai maestri pianisti Giovanni Landini e Paolo Andreoli, dal baritono Roberto Servile, dalle soprano Antonella Tegliafilo e Simona Todaro, dalla mezzo soprano Monica Minarelli e dal giovane tenore Domenico Tegliafilo.
A presentare la serata sarà Francesca Manzini.
“Crediamo molto in questa iniziativa che, grazie alla generosa collaborazione dei vari sostenitori e sponsor, anche in un clima di difficoltà per gli enti locali, riusciamo a riproporre per il quarto anno”, sostiene il sindaco di Correggio, Marzio Iotti.
“Con questo concerto di elevatissima qualità crediamo di rendere il giusto omaggio al Maestro Pavarotti, nel modo che probabilmente sarebbe maggiormente piaciuto a lui, regalando alla città di Correggio e a tutti gli amanti del bel canto un’opportunità eccezionale”.
“Il Pavarotti d’Oro”, commenta Aimone Spaggiari, presidente della Pro Loco correggese, “vuole essere non solo un Premio, ma soprattutto un tangibile ricordo per tutti coloro che avranno il piacere e l’onore di riceverlo. Mirella Freni, che avremo con noi quest’anno, oltre ad essere una grande protagonista del bel canto italiano, può anche vantare un legame particolare con il Maestro Pavarotti con il quale ha condiviso la stessa balia, diventandone, a tutti gli effetti, ‘sorella di latte’. Voglio davvero ringraziare i nostri numerosi partner e sponsor – Warrant Group, Angelo Marani, Cantine Riunite, Il Resto del Carlino, Modateca Deanna, Albergo dei Medaglioni, Lini910 e Carlo Riccò – per il sostegno prezioso senza il quale questa iniziativa, che ha scopi benefici, non sarebbe possibile: finora siamo riusciti a devolvere circa 30mila euro all’associazione Nuovi Orizzonti, alla Lega Tumori e al Grade. Personalmente ricordo il Maestro in occasione dell’inaugurazione del nostro Teatro quando, prima che si aprisse il sipario, ebbi modo di scambiare con lui un parere su come presentare la serata. Mi disse di provare molto piacere nell’essere a Correggio quella sera perché di Correggio apprezzava l’emilianità, la schiettezza della gente e, naturalmente, la buona cucina”.
La prevendita dei biglietti si aprirà il prossimo 18 settembre, al Teatro Asioli, dalle ore 10 alle 13 (gli altri giorni dalle ore 17 alle 19).
Ingressi: 25 euro per platea e palchi di primo e secondo ordine, 15 euro il terzo ordine e 10 euro il loggione.
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

Premio Pavarotti d’Oro 2011
pubbl.: 8 Settembre 2011 - Ufficio Stampa

Sarà la grande soprano Mirella Freni a ricevere a Correggio, il prossimo 22 settembre, il Premio Pavarotti d’Oro 2011, iniziativa presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Marzio Iotti, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.
Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge così alla quarta edizione il Premio organizzato dal Comune di Correggio, in collaborazione con Pro Loco di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, alle 20,30. Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro.
Mirella Freni sarà accompagnata sul palco dell’Asioli, dai maestri pianisti Giovanni Landini e Paolo Andreoli, dal baritono Roberto Servile, dalle soprano Antonella Tegliafilo e Simona Todaro, dalla mezzo soprano Monica Minarelli e dal giovane tenore Domenico Tegliafilo.
A presentare la serata sarà Francesca Manzini.
“Crediamo molto in questa iniziativa che, grazie alla generosa collaborazione dei vari sostenitori e sponsor, anche in un clima di difficoltà per gli enti locali, riusciamo a riproporre per il quarto anno”, sostiene il sindaco di Correggio, Marzio Iotti.
“Con questo concerto di elevatissima qualità crediamo di rendere il giusto omaggio al Maestro Pavarotti, nel modo che probabilmente sarebbe maggiormente piaciuto a lui, regalando alla città di Correggio e a tutti gli amanti del bel canto un’opportunità eccezionale”.
“Il Pavarotti d’Oro”, commenta Aimone Spaggiari, presidente della Pro Loco correggese, “vuole essere non solo un Premio, ma soprattutto un tangibile ricordo per tutti coloro che avranno il piacere e l’onore di riceverlo. Mirella Freni, che avremo con noi quest’anno, oltre ad essere una grande protagonista del bel canto italiano, può anche vantare un legame particolare con il Maestro Pavarotti con il quale ha condiviso la stessa balia, diventandone, a tutti gli effetti, ‘sorella di latte’. Voglio davvero ringraziare i nostri numerosi partner e sponsor – Warrant Group, Angelo Marani, Cantine Riunite, Il Resto del Carlino, Modateca Deanna, Albergo dei Medaglioni, Lini910 e Carlo Riccò – per il sostegno prezioso senza il quale questa iniziativa, che ha scopi benefici, non sarebbe possibile: finora siamo riusciti a devolvere circa 30mila euro all’associazione Nuovi Orizzonti, alla Lega Tumori e al Grade. Personalmente ricordo il Maestro in occasione dell’inaugurazione del nostro Teatro quando, prima che si aprisse il sipario, ebbi modo di scambiare con lui un parere su come presentare la serata. Mi disse di provare molto piacere nell’essere a Correggio quella sera perché di Correggio apprezzava l’emilianità, la schiettezza della gente e, naturalmente, la buona cucina”.
La prevendita dei biglietti si aprirà il prossimo 18 settembre, al Teatro Asioli, dalle ore 10 alle 13 (gli altri giorni dalle ore 17 alle 19).
Ingressi: 25 euro per platea e palchi di primo e secondo ordine, 15 euro il terzo ordine e 10 euro il loggione.
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET