“Ri-nascita”: Mario Pavesi a Correggio per i dieci anni di attività della Galleria Espositiva di Palazzo dei Principi
pubbl.: 27 Maggio 2015 modif.: 2 Luglio 2015 - Ufficio Stampa

pavesiInaugura venerdì 29 maggio, alle ore 19, “Ri-nascita”, la personale di Mario Pavesi ospitata nella Galleria Esposizioni di Palazzo dei Principi fino al prossimo 28 giugno. Dopo l’inaugurazione, con l’intervento del sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, la mostra sarà presentata da Gianfranco Ferlisi, critico d’arte.
Per Mario Pavesi si tratta di un gradito ritorno a Correggio, essendo l’artista novellarese già stato protagonista di una mostra nel 2009. “Ri-nascita” propone oggi alcune delle sue più significative opere di pittura e scultura, tra cui quaranta bronzi dell’ultimo decennio e dodici dipinti dell’ultimo biennio che presentano il percorso artistico più recente di Pavesi, reduce dalle due esposizioni di Mantova e Reggio Emilia che hanno richiamato migliaia di persone.
“Ho invitato personalmente Mario Pavesi a Correggio perché, come amministrazione, intendiamo festeggiare degnamente i dieci anni della Galleria Espositiva di Palazzo dei Principi richiamando ad esporre un autore tra i più apprezzati, tra gli oltre 150 artisti che hanno caratterizzato questi anni di attività”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi. “La nostra Galleria, guidata dal direttore Gabriele Fabbrici, è diventata un punto di riferimento importante per l’intero territorio provinciale, grazie a una programmazione culturale di grande qualità, che ha visto esporre a Correggio nomi di fama nazionale e internazionale come, appunto, Mario Pavesi, cui ci lega un rapporto di stima e di amicizia, la cui opera sta raccogliendo consensi e apprezzamenti tali da portarlo ad essere una delle firme presenti ad EXPO”.

Ingresso libero.

Orari: sabato 15,30-18,30; domenica e giovedì 4 giugno (festa del Patrono di Correggio) 10-12,30 e 15,30-18,30; sabato 6 e domenica 7 giugno, in occasione della Fiera di San Quirino, apertura straordinaria con ingresso prolungato fino alle ore 23.

Mario Pavesi è nato nel 1945 a Guastalla. Dopo gli studi superiori si è iscritto all’Accademia delle Belle Arti di Bologna, seguendo il Corso di Scultura di Umberto Mastroianni. In questa sede ha incontrato lo scultore Dante Carpigiani che, insieme al pittore novellarese Vivaldo Poli, diventeranno i punti di riferimento per la sua formazione umana e artistica.
In quarant’anni di attività, ha sperimentato vari percorsi pittorici e scultorei, sempre svincolati dalle logiche del mercato e dalle mode del momento, ma legati alla sfera delle emozioni e alla ricerca incessante di una interiorità sofferta. Attualmente, oltre alla produzione artistica, si dedica ad una intensa attività didattica, tenendo corsi di formazione a vari livelli. Vive e lavora a Novellara.

TWEET

“Ri-nascita”: Mario Pavesi a Correggio per i dieci anni di attività della Galleria Espositiva di Palazzo dei Principi
pubbl.: 27 Maggio 2015 modif.: 2 Luglio 2015 - Ufficio Stampa

pavesiInaugura venerdì 29 maggio, alle ore 19, “Ri-nascita”, la personale di Mario Pavesi ospitata nella Galleria Esposizioni di Palazzo dei Principi fino al prossimo 28 giugno. Dopo l’inaugurazione, con l’intervento del sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, la mostra sarà presentata da Gianfranco Ferlisi, critico d’arte.
Per Mario Pavesi si tratta di un gradito ritorno a Correggio, essendo l’artista novellarese già stato protagonista di una mostra nel 2009. “Ri-nascita” propone oggi alcune delle sue più significative opere di pittura e scultura, tra cui quaranta bronzi dell’ultimo decennio e dodici dipinti dell’ultimo biennio che presentano il percorso artistico più recente di Pavesi, reduce dalle due esposizioni di Mantova e Reggio Emilia che hanno richiamato migliaia di persone.
“Ho invitato personalmente Mario Pavesi a Correggio perché, come amministrazione, intendiamo festeggiare degnamente i dieci anni della Galleria Espositiva di Palazzo dei Principi richiamando ad esporre un autore tra i più apprezzati, tra gli oltre 150 artisti che hanno caratterizzato questi anni di attività”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi. “La nostra Galleria, guidata dal direttore Gabriele Fabbrici, è diventata un punto di riferimento importante per l’intero territorio provinciale, grazie a una programmazione culturale di grande qualità, che ha visto esporre a Correggio nomi di fama nazionale e internazionale come, appunto, Mario Pavesi, cui ci lega un rapporto di stima e di amicizia, la cui opera sta raccogliendo consensi e apprezzamenti tali da portarlo ad essere una delle firme presenti ad EXPO”.

Ingresso libero.

Orari: sabato 15,30-18,30; domenica e giovedì 4 giugno (festa del Patrono di Correggio) 10-12,30 e 15,30-18,30; sabato 6 e domenica 7 giugno, in occasione della Fiera di San Quirino, apertura straordinaria con ingresso prolungato fino alle ore 23.

Mario Pavesi è nato nel 1945 a Guastalla. Dopo gli studi superiori si è iscritto all’Accademia delle Belle Arti di Bologna, seguendo il Corso di Scultura di Umberto Mastroianni. In questa sede ha incontrato lo scultore Dante Carpigiani che, insieme al pittore novellarese Vivaldo Poli, diventeranno i punti di riferimento per la sua formazione umana e artistica.
In quarant’anni di attività, ha sperimentato vari percorsi pittorici e scultorei, sempre svincolati dalle logiche del mercato e dalle mode del momento, ma legati alla sfera delle emozioni e alla ricerca incessante di una interiorità sofferta. Attualmente, oltre alla produzione artistica, si dedica ad una intensa attività didattica, tenendo corsi di formazione a vari livelli. Vive e lavora a Novellara.

TWEET