Centri Estivi

ANNO 2020

Il Comune di Correggio, stante la situazione di emergenza sanitaria da Covid 19 e rispettando l’ordinanza regionale sulle attività estive per bambini dai 9 ai 36 mesi, aprirà un centro di attività estive presso il nido Gramsci, rivolto ai bambini delle sezioni medi e grandi già frequentanti in corso d’anno un nido comunale in gestione diretta, in appalto o in convenzione (inseriti da graduatoria comunale) di Correggio, con la modalità del Centro bambini e famiglie (quindi bambino con un accompagnatore). Le informazioni riguardo a tali centri sono contenute nella lettera informativa, inviata anche a tutte le famiglie con bambini frequentanti.
Le famiglie interessate al servizio devono compilare il modulo di iscrizione (qui versione .doc) e il patto di responsabilità e riconsegnarli entro le ore 13 di martedì 30 giugno, allegando copia del documento di identità del richiedente, in un delle seguenti modalità:
– preferibilmente via mail  a protocolloisecs@comune.correggio.re.it;
– a ISECS (via Della Repubblica, 8) previo appuntamento telefonico al numero 0522.732064;
– all’URP (corso Mazzini 31/A) con ingressi contingentati.

Per il secondo modulo – dal 20 al 31 luglio – è possibile presentare domanda fino alle ore 13 di martedì 14 luglio.


Il Comune di Correggio, stante la situazione di emergenza sanitaria da Covid 19 e rispettando il protocollo sanitario regionale sui centri estivi, aprirà due centri di tempo estivo rivolti ai bambini 3-6 anni già frequentanti in corso d’anno una scuola d’infanzia comunale o statale di Correggio.
Le informazioni riguardo a tali centri sono contenute nella lettera informativa, inviata anche per mail a tutte le famiglie con bambini frequentanti.
Le famiglie interessate al servizio dovranno compilare il modulo di iscrizione e il patto di responsabilità, e riconsegnarli al Comune entro le 13 di venerdì 5 giugno in un delle seguenti modalità:
– via mail  a protocolloisecs@comune.correggio.re.it
– a ISECS (via Della Repubblica, 8) previo appuntamento telefonico al numero 0522.732064
– all’URP (corso Mazzini 31/A) con ingressi contingentati.


Per i bambini e ragazzi anche delle scuole dell’obbligo (fino ai 17 anni) vengono organizzati sul territorio da soggetti privati vari centri estivi, tra cui quello della cooperativa Accento, che gestisce in corso d’anno i Centri Educativi Pomeridiani in collaborazione con l’amministrazione comunale, qui elencati.

Contributo regionale conciliazione vita-lavoro
Anche nell’estate 2020 la Regione Emilia Romagna per i bambini residenti da 3 a 13 anni (nati 2007-2017) che frequentano i Centri di Tempo Estivo accreditati distrettualil’elenco, in fase di aggiornamento fino al 6 luglio 2020, lo si trova qui, clickando al  Punto 3)- prevede un contributo sui tempi di conciliazione scuola-lavoro delle famiglie di 84 euro/settimana per un massimo di quattro settimane o comunque fino ad un massimo totale di 336 euro quando il costo settimanale sia inferiore a 84 euro o per un numero minore, non inferiore a tre, se il costo settimanale è superiore.
I requisiti per poter accedere al contributo, oltre all’età di cui sopra, sono:
– essere residenti a Correggio e frequentanti uno dei centri accreditati;
– ISEE del minore fino a 28.000 euro (ISEE 2020 o, in mancanza, ISEE 2019)
– entrambi i genitori (o uno solo se famiglia monogenitoriale) sono occupati o lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comunque le famiglie nelle quali un solo o entrambi i genitori siano in cassa integrazione, mobilità oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio oppure se un solo genitore non è occupato in quanto impegnato in modo continuativo in compiti di cura, con riferimento alla presenza di componenti nel nucleo famigliare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.
– non beneficiare di contributo da parte di altri soggetti pubblici per la stessa tipologia di servizio nell’estate, fatte salve eventuali agevolazioni previste dall’Ente Locale.
Alle famiglie che, sulla base della graduatoria distrettuale redatta sulla base dell’ISEE ad inizio agosto, risulteranno destinatari  del contributo, questo verrà liquidato dopo il termine del servizio da parte dell’Unione Comuni Pianura Reggiana.
Il bando per le famiglie e il modulo di richiesta del contributo sono scaricabili a partire dal 15 giugno 2020; il modulo si può richiedere anche direttamente presso il gestore del Centro, cui è sempre da riconsegnare entro il 27 luglio. Per coloro che portano il figlio in un centro estivo non a Correggio, la domanda dovrà essere consegnata in Comune, negli orari di apertura a:
– URP, in Corso Mazzini 33;
– Isecs, via mail, allegando documento di identità, a protocolloisecs@comune.correggio.re.it

GRADUATORIA DISTRETTUALE CONTRIBUTI PER PROGETTO CONCILIAZIONE VITA/LAVORO 2020 (disponibile dal 18 settembre 2020)

modif.: 6 Luglio 2020 - Netribe Redazione

TWEET