Centri Estivi

ANNO 2021

Nel periodo compreso tra il 1 e il 30 luglio 2021 il Comune di Correggio organizzerà:

  • un centro estivo presso la scuola dell’infanzia statale “Collodi” a Fosdondo per i bambini interessati che già frequentano le scuole dell’infanzia comunali e statali di Correggio;
  • un centro di tempo estivo presso il nido Mongolfiera per i bambini interessati già frequentanti i nidi in gestione diretta, in appalto e in convenzione organica.

Al servizio potranno iscriversi i bambini le cui famiglie siano in regola con i pagamenti delle rette in corso d’anno.
I centri saranno gestiti in appalto e organizzati per gruppi stabili e con spazi dedicati, nel rispetto delle normative nazionali e regionali per la gestione in sicurezza dei centri estivi anno 2021 durante l’emergenza Covid 19 e sulla base del protocollo gestionale di Coopselios, così come descritti nelle lettere informative per i centri di scuola infanzia e per il nido.

I genitori interessati sono invitati a compilare il modulo di iscrizione (con allegato patto di responsabilità) per la scuola d’infanzia o per il nido dal 9 al 18 giugno restituendolo preferibilmente presso la scuola frequentata, altrimenti con consegna a mano all’Ufficio Isecs, in via della Repubblica 8.
Alla domanda di iscrizione sarà necessario allegare:

  • fotocopia della carta di identità del richiedente;
  • il patto di responsabilità reciproca per frequenza al centro estivo.

Centri estivi privati
Sono poi attivi a Correggio diversi campi gioco estivi per bambini e ragazzi fino ai 17 anni organizzati da soggetti privati, anche in collaborazione con l’amministrazione comunale.


Contributo regionale di conciliazione vita-lavoro
Anche per l’anno 2021 per i bambini residenti dai 3 ai 13 anni (nati dal 2008 al 2018), che frequentano i centri di tempo estivo accreditati, la Regione Emilia-Romagna prevede un contributo per le famiglie, dell’importo di massimo 112 euro settimanali e comunque non superiore complessivamente a 336 euro, per le famiglie col determinati requisiti ed un ISEE fino a 35.000 euro.
La gestione del progetto sarà su base distrettuale, da parte dell’Unione, e porterà ad una graduatoria unica delle domande che verranno presentate, dalla quale saranno individuati i destinatari del contributo, che verrà liquidato sempre da parte dell’Unione dopo il termine del servizio.
I termini e le modalità per la presentazione della domanda da parte delle famiglie sono in via di definizione, ma le domande dovranno essere consegnate dal 17 giugno al 26 luglio:

  • al gestore se si frequenta un centro a Correggio;
  • ad Isecs o URP se si frequenta un centro fuori Correggio.

Per ulteriori informazioni si vedano avviso e modulo di domanda.
L’elenco dei centri estivi attivi nel distretto di Correggio è disponibile qui.

Nel corso del mese di settembre l’Unione Comuni Pianura Reggiana pubblicherà elenco provvisorio dei richiedenti.
Nel corso del mese di novembre l’Unione Comuni Pianura Reggiana pubblicherà elenco definitivo dei destinatari contributi.
modif.: 16 Novembre 2021 - Netribe Redazione

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET