Modulistica ISEE

A seguito delle modifiche introdotte dal DL 201/2011, convertito con modifiche in L. 214/2011, il sistema di calcolo ISEE scolastico ha subito le modificazioni previste dalla norma.

La determinazione della situazione economica delle famiglie che richiedono i servizi di nido e scuola d’infanzia del Comune di Correggio viene effettuata attraverso il sistema di calcolo unificato a livello nazionale conosciuto come “redditometro” (o ISEE: Indicatore della Situazione Economica Equivalente) approvato col D.Lgs. n° 109/98 e s.m.i., recentemente e sostanzialmente modificato dal DL 201/2011, convertito con modifiche in L. 214/2011, e recepito da ISECS con deliberazione di CdA n. 15 del 10/6/2015: “Approvazione regolamento per la valutazione della condizione economica degli utenti (ISEE) e per la compartecipazione al costo dei servizi educativi all’infanzia e prima infanzia“.

Tale strumento prende ora in considerazione il reddito dell’intera famiglia anagrafica (mentre prima era possibile estrapolare un nucleo più ristretto, e a Correggio per le rette scolastiche si considerava solo la famiglia genitoriale) combinato ad una percentuale del patrimonio (immobiliare e mobiliare), rapportato alla composizione del nucleo famigliare stesso.
Solo coloro che intendono richiedere l’applicazione di una riduzione tariffaria rispetto alla retta massima devono presentare domanda come descritto nella lettera informativa.
Le domande verranno raccolte attraverso la compilazione online, cui si accede da qui.
Per la compilazione della domanda è necessario:

  • accedere al link sopraindicato, cliccare su “NUOVA RICHIESTA”
  • effettuare l’accesso con credenziali SPID;
  • compilare il modulo in tutte le parti richieste;
  • verificare il riepilogo della domanda;
  • procedere alla convalida della domanda (che avviene in automatico con lo SPID);
  • inoltrare la domanda;
  • verificare di aver ricevuto una mail di conferma dell’inoltro.

Per chi non avesse le credenziali SPID deve rivolgersi a uno dei gestori di identità digitale abilitati da AgID, disponibili a questo link.
In ogni caso, qui è possibile trovare tutte le informazioni, i servizi e i recapiti utili che offre il Comune per l’ottenimento dello SPID.

Per chi avesse problemi con la compilazione del modulo online o per avere informazioni è possibile rivolgersi ad Isecs, via della Repubblica 8, lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11 alle ore 13, mercoledì dalle ore 9 alle ore 13 e anche da martedì a giovedì dalle ore 16,30 alle ore 17,30 (tel. 0522.732.064).

A partire dal 2015 il Comune di Correggio ha deciso di avvalersi per la compilazione delle dichiarazione ISEE di centri di assistenza fiscale (CAF) presenti sul territorio, ai quali i cittadini che non la compilino privatamente potranno rivolgersi su appuntamento, senza nessun costo, consegnando i necessari documenti.

modif.: 17 Maggio 2022 - Netribe Redazione

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET