Legalizzazione di Fotografia

La legalizzazione di fotografia è l’attestazione da parte di un pubblico ufficiale che la fotografia corrisponde alla persona del richiedente.
L’art. 34 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 prevede che alla legalizzazione delle fotografie necessarie al rilascio di documenti personali debba provvedere, a richiesta dell’interessato, l’ufficio ricevente. A tale operazione sono dunque chiamati a procedere, in primo luogo, gli operatori degli uffici destinatari delle foto; ciò non esclude che l’utente possa avvalersi degli uffici comunali, sempre per finalità connesse a procedimenti con la Pubblica Amministrazione.
Il Ministero dell’Interno con Circolare MIACEL n. 3/95 ha stabilito che non è consentito autenticare fotografie per uso privato come iscrizioni a circoli, associazioni sportive, banche, palestre, ecc. Nel caso di uso scolastico provvede direttamente l’Istituto o l’Università.

Iter:
L’interessato deve presentarsi personalmente munito della propria fotografia formato tessera recente, frontale e senza copricapo (ad eccezione di coloro la cui religione prescriva l’utilizzo di veli o turbanti) e di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Costi
La Legalizzazione di fotografia è sempre soggetta all’imposta di bollo pari a € 16,00 (oltre a € 0,52 per diritti di segreteria) fin dall’origine, ai sensi del D.P.R. 672/1972, a meno che non sia richiesta per il rilascio di documenti personali, in questo caso non è soggetta all’obbligo del pagamento dell’imposta di bollo ma dei soli diritti di segreteria pari a Euro 0,26.

NORMATIVA
Circolare Ministero dell’Interno Miacel n. 3 del 14/03/1995
D.P.R. 28/12/2000 n. 445

DOVE RIVOLGERSI
U.R.P. – Ufficio Relazioni con il Pubblico
Corso Mazzini, 31/A (piano terra) Correggio
Tel.: 800-218441 (numero verde gratuito)
e-mail: urp@comune.correggio.re.it

Orario
lunedì, martedì e giovedì, dalle ore 8 alle ore 17,30;
mercoledì, venerdì e sabato, dalle ore 8 alle ore 12,30.

modif.: 3 Dicembre 2019 - Netribe Redazione

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET