“Crescere nella comunità”: un nuovo servizio gratuito rivolto ai bambini di 4-5 anni
pubbl.: 23 febbraio 2018 modif.: 24 aprile 2018 - Ufficio Stampa

“Crescere nella comunità”: a Correggio un nuovo servizio gratuito rivolto ai bambini di 4-5 anni non iscritti alle scuole dell’infanzia. Due mattine a settimana, da marzo a giugno, per giocare, apprendere e inserirsi nell’ambiente scolastico.

Crescere nella comunità” è il nome del nuovo servizio integrativo alla scuola dell’infanzia che il Comune di Correggio si appresta a far partire, dal prossimo mese di marzo. Realizzato all’interno del progetto provinciale “Modificare il futuro”, finanziato dalla Fondazione Con i Bambini, “Crescere nella comunità” prevede l’organizzazione di un servizio educativo gratuito, aperto due mattine la settimana, da marzo a giugno e rivolto ai bambini correggesi di 4 e 5 anni in regola con le vaccinazioni previste dalla legge e non iscritti alle scuole dell’infanzia nell’anno in corso.
Il servizio – che accoglierà al massimo 18 iscritti, residenti a Correggio, nati nel 2012 e 2013 – prenderà il via il prossimo 12 marzo e si svolgerà al martedì e al giovedì, dalle ore 9 alle ore 12, nei locali della scuola dell’infanzia comunale “Ghidoni Le Margherite”, in piazzale Ruozzi, all’Espansione Sud.
L’iniziativa è rivolta agli 80 bambini circa che attualmente, pur essendo in età, non frequentano le scuole dell’infanzia e che rappresentano circa 15% del numero complessivo (a fronte dell’85% che invece risulta iscritto ai servizi educativi).
Gestito da operatori qualificati della cooperativa sociale “Accento” di Reggio Emilia, “Crescere nella comunità” prevede la condivisione di spazi e momenti per giocare insieme, fare laboratori e partecipare ad escursioni al parco e a visite in ludoteca o al museo.
Si tratta di un’ulteriore proposta che l’amministrazione comunale mette a disposizione delle famiglie per promuovere occasioni di incontro, relazione e socializzazione, favorire e stimolare l’acquisizione di competenze e abilità necessarie all’inserimento sociale e alla partecipazione attiva alla vita della comunità, sostenere l’avvicinamento alla scuola, offrire l’opportunità di accedere alla rete dei servizi sociali, educativi e culturali del territorio, contrastando quei fenomeni di isolamento sociale delle famiglie che per vari motivi non accedono ad altri servizi.
Le domande di iscrizione al servizio devono essere consegnate entro mercoledì 28 febbraio all’ISECS del Comune di Correggio o inviate tramite posta elettronica all’indirizzo protocolloisecs@comune.correggio.re.it
Per ogni richiesta di maggiori informazioni: ISECS, via Della Repubblica 8, Correggio, tel. 0522.732064.

TWEET

“Crescere nella comunità”: un nuovo servizio gratuito rivolto ai bambini di 4-5 anni
pubbl.: 23 febbraio 2018 modif.: 24 aprile 2018 - Ufficio Stampa

“Crescere nella comunità”: a Correggio un nuovo servizio gratuito rivolto ai bambini di 4-5 anni non iscritti alle scuole dell’infanzia. Due mattine a settimana, da marzo a giugno, per giocare, apprendere e inserirsi nell’ambiente scolastico.

Crescere nella comunità” è il nome del nuovo servizio integrativo alla scuola dell’infanzia che il Comune di Correggio si appresta a far partire, dal prossimo mese di marzo. Realizzato all’interno del progetto provinciale “Modificare il futuro”, finanziato dalla Fondazione Con i Bambini, “Crescere nella comunità” prevede l’organizzazione di un servizio educativo gratuito, aperto due mattine la settimana, da marzo a giugno e rivolto ai bambini correggesi di 4 e 5 anni in regola con le vaccinazioni previste dalla legge e non iscritti alle scuole dell’infanzia nell’anno in corso.
Il servizio – che accoglierà al massimo 18 iscritti, residenti a Correggio, nati nel 2012 e 2013 – prenderà il via il prossimo 12 marzo e si svolgerà al martedì e al giovedì, dalle ore 9 alle ore 12, nei locali della scuola dell’infanzia comunale “Ghidoni Le Margherite”, in piazzale Ruozzi, all’Espansione Sud.
L’iniziativa è rivolta agli 80 bambini circa che attualmente, pur essendo in età, non frequentano le scuole dell’infanzia e che rappresentano circa 15% del numero complessivo (a fronte dell’85% che invece risulta iscritto ai servizi educativi).
Gestito da operatori qualificati della cooperativa sociale “Accento” di Reggio Emilia, “Crescere nella comunità” prevede la condivisione di spazi e momenti per giocare insieme, fare laboratori e partecipare ad escursioni al parco e a visite in ludoteca o al museo.
Si tratta di un’ulteriore proposta che l’amministrazione comunale mette a disposizione delle famiglie per promuovere occasioni di incontro, relazione e socializzazione, favorire e stimolare l’acquisizione di competenze e abilità necessarie all’inserimento sociale e alla partecipazione attiva alla vita della comunità, sostenere l’avvicinamento alla scuola, offrire l’opportunità di accedere alla rete dei servizi sociali, educativi e culturali del territorio, contrastando quei fenomeni di isolamento sociale delle famiglie che per vari motivi non accedono ad altri servizi.
Le domande di iscrizione al servizio devono essere consegnate entro mercoledì 28 febbraio all’ISECS del Comune di Correggio o inviate tramite posta elettronica all’indirizzo protocolloisecs@comune.correggio.re.it
Per ogni richiesta di maggiori informazioni: ISECS, via Della Repubblica 8, Correggio, tel. 0522.732064.

TWEET