“Natale a Correggio”, vivere la festa nel borgo
pubbl.: 6 dicembre 2017 modif.: 7 dicembre 2017 - Ufficio Stampa

“Natale a Correggio”, un mese ricco di iniziative e attività.

Con il Mercatino Regionale Piemontesesabato 2 e domenica 3 dicembre – si è ufficialmente aperto il calendario di iniziative di NATALE A CORREGGIO, la serie di eventi promossi dal Comune di Correggio, in collaborazione con Confcommercio, Confesercenti e Pro Loco in occasione delle festività natalizie.
Fino al prossimo gennaio 2018, Correggio si presenterà dunque particolarmente ricca di iniziative e attività, con musica, mostre, spettacoli, animazioni, mercatini e promozioni varie nei negozi. Non mancheranno, ovviamente, gli appuntamenti per i più piccoli, con le letture e i laboratori creativi organizzati dalla ludoteca-biblioteca ragazzi “Piccolo Principe, e le iniziative promosse nel Cortile di Babbo Natale, a Palazzo Contarelli – allestito con il contributo delle scuole dell’infanzia di Correggio – e nella Galleria Politeama.
A caratterizzare il calendario di “Natale a Correggio” saranno principalmente i Mercatini di Natalevenerdì 8, domenica 17 e sabato 23 dicembre – l’atteso “Mercatale”, domenica 10 dicembre, e l’appuntamento con “Ai portici dell’antico”, mostra-mercato di usato, collezionismo, modernariato e antiquariato, sabato 16 dicembre.
Tra gli appuntamenti culturali, si segnalano in particolare il programma della “Giornata Tondelli”, sabato 16 dicembre, e la personale del fotografo Marcello Grassi, “Sine Tempore”, che, dopo l’inaugurazione di sabato 16 dicembre alle ore 17, rimarrà allestita nella Galleria Espositiva del Museo Il Correggio fino al prossimo 21 gennaio 2018.
Tra le attività permanenti, durante l’intero periodo ritorna l’“Ability Temporary Store”, spazio espositivo con speciale allestimento di materiali di riuso e riciclo a cura delle associazioni di volontariato sociale, aperto da sabato 2 dicembre a domenica 7 gennaio 2017 (orari: mercoledì, sabato e domenica, ore 10-12,30 e 15,30-19).
Da venerdì 8 a domenica 31 dicembre, il Cortile di Palazzo Contarelli vede inoltre l’allestimento della “Natività”, presepe realizzato a cura delle scuole dell’infanzia paritarie di Correggio.
“Presentiamo anche quest’anno una ricca programmazione di attività che caratterizzeranno il periodo natalizio a Correggio e che vede impegnati tutti i nostri servizi culturali e turistici, insieme a commercianti, esercenti e Pro Loco per contribuire, insieme, a vivacizzare e rendere attraente la nostra città”, commenta Monica Maioli, assessore a commercio, turismo e promozione della città del Comune di Correggio. “Nel corso dell’anno, l’amministrazione ha promosso e organizzato numerose iniziative che, proprio in virtù di questa rinnovata collaborazione, hanno contribuito ad una stagione molto positiva, per quanto riguarda l’attrattività di Correggio. Proseguiamo ora con un calendario natalizio che offre lo spunto per proporre non solo una serie di appuntamenti, ma con essi la possibilità di vivere insieme – grazie ad attività adatta a tutte le fasce d’età – un periodo così atteso come quello del Natale”.

 

TWEET

“Natale a Correggio”, vivere la festa nel borgo
pubbl.: 6 dicembre 2017 modif.: 7 dicembre 2017 - Ufficio Stampa

“Natale a Correggio”, un mese ricco di iniziative e attività.

Con il Mercatino Regionale Piemontesesabato 2 e domenica 3 dicembre – si è ufficialmente aperto il calendario di iniziative di NATALE A CORREGGIO, la serie di eventi promossi dal Comune di Correggio, in collaborazione con Confcommercio, Confesercenti e Pro Loco in occasione delle festività natalizie.
Fino al prossimo gennaio 2018, Correggio si presenterà dunque particolarmente ricca di iniziative e attività, con musica, mostre, spettacoli, animazioni, mercatini e promozioni varie nei negozi. Non mancheranno, ovviamente, gli appuntamenti per i più piccoli, con le letture e i laboratori creativi organizzati dalla ludoteca-biblioteca ragazzi “Piccolo Principe, e le iniziative promosse nel Cortile di Babbo Natale, a Palazzo Contarelli – allestito con il contributo delle scuole dell’infanzia di Correggio – e nella Galleria Politeama.
A caratterizzare il calendario di “Natale a Correggio” saranno principalmente i Mercatini di Natalevenerdì 8, domenica 17 e sabato 23 dicembre – l’atteso “Mercatale”, domenica 10 dicembre, e l’appuntamento con “Ai portici dell’antico”, mostra-mercato di usato, collezionismo, modernariato e antiquariato, sabato 16 dicembre.
Tra gli appuntamenti culturali, si segnalano in particolare il programma della “Giornata Tondelli”, sabato 16 dicembre, e la personale del fotografo Marcello Grassi, “Sine Tempore”, che, dopo l’inaugurazione di sabato 16 dicembre alle ore 17, rimarrà allestita nella Galleria Espositiva del Museo Il Correggio fino al prossimo 21 gennaio 2018.
Tra le attività permanenti, durante l’intero periodo ritorna l’“Ability Temporary Store”, spazio espositivo con speciale allestimento di materiali di riuso e riciclo a cura delle associazioni di volontariato sociale, aperto da sabato 2 dicembre a domenica 7 gennaio 2017 (orari: mercoledì, sabato e domenica, ore 10-12,30 e 15,30-19).
Da venerdì 8 a domenica 31 dicembre, il Cortile di Palazzo Contarelli vede inoltre l’allestimento della “Natività”, presepe realizzato a cura delle scuole dell’infanzia paritarie di Correggio.
“Presentiamo anche quest’anno una ricca programmazione di attività che caratterizzeranno il periodo natalizio a Correggio e che vede impegnati tutti i nostri servizi culturali e turistici, insieme a commercianti, esercenti e Pro Loco per contribuire, insieme, a vivacizzare e rendere attraente la nostra città”, commenta Monica Maioli, assessore a commercio, turismo e promozione della città del Comune di Correggio. “Nel corso dell’anno, l’amministrazione ha promosso e organizzato numerose iniziative che, proprio in virtù di questa rinnovata collaborazione, hanno contribuito ad una stagione molto positiva, per quanto riguarda l’attrattività di Correggio. Proseguiamo ora con un calendario natalizio che offre lo spunto per proporre non solo una serie di appuntamenti, ma con essi la possibilità di vivere insieme – grazie ad attività adatta a tutte le fasce d’età – un periodo così atteso come quello del Natale”.

 

TWEET