“Camminata per la pace”: la comunità Sikh di Correggio in corteo in occasione della festa del Vaisakhi
pubbl.: 28 Aprile 2022 - Ufficio Stampa

“Camminata per la pace”: la comunità Sikh di Correggio in corteo in occasione della festa del Vaisakhi.

L’associazione “Benessere Sikh” promuove – sabato 30 aprile, con inizio alle ore 14 – la “Camminata per la pace”, iniziativa di pace, in occasione della festa del Vaisakhi.
Per i fedeli di religione Sikh, la ricorrenza, che prende il nome dal mese del Vaisakh – che cade indicativamente alla metà di aprile – segna l’inizio del raccolto e per alcuni anche del nuovo anno solare, oltre a rappresentare un momento importante nella storia e nell’affermazione dello stesso credo nel subcontinente indiano.
La festa viene tradizionalmente celebrata con un corteo festoso, che a Correggio prende il via alle ore 14 dalla sede dell’associazione “Benessere Sikh”, in via Mons. Bonacini, snodandosi poi in viale Varsavia, via Fosse Ardeatine, via Timolini, viale Saltini, raggiungere il centro in corso Mazzini, imboccare corso Cavour, via Del Principato e via Gambara e fare ritorno in via Mons. Bonacina tramite il percorso dell’andata.
La partecipazione al corteo è aperta a tutti, per un’occasione di aggregazione e di incontro, all’insegna del rispetto, del dialogo, della conoscenza reciproca e della pace.

Qui l’ordinanza sulla regolamentazione temporanea della viabilità durante il passaggio del corteo.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

“Camminata per la pace”: la comunità Sikh di Correggio in corteo in occasione della festa del Vaisakhi
pubbl.: 28 Aprile 2022 - Ufficio Stampa

“Camminata per la pace”: la comunità Sikh di Correggio in corteo in occasione della festa del Vaisakhi.

L’associazione “Benessere Sikh” promuove – sabato 30 aprile, con inizio alle ore 14 – la “Camminata per la pace”, iniziativa di pace, in occasione della festa del Vaisakhi.
Per i fedeli di religione Sikh, la ricorrenza, che prende il nome dal mese del Vaisakh – che cade indicativamente alla metà di aprile – segna l’inizio del raccolto e per alcuni anche del nuovo anno solare, oltre a rappresentare un momento importante nella storia e nell’affermazione dello stesso credo nel subcontinente indiano.
La festa viene tradizionalmente celebrata con un corteo festoso, che a Correggio prende il via alle ore 14 dalla sede dell’associazione “Benessere Sikh”, in via Mons. Bonacini, snodandosi poi in viale Varsavia, via Fosse Ardeatine, via Timolini, viale Saltini, raggiungere il centro in corso Mazzini, imboccare corso Cavour, via Del Principato e via Gambara e fare ritorno in via Mons. Bonacina tramite il percorso dell’andata.
La partecipazione al corteo è aperta a tutti, per un’occasione di aggregazione e di incontro, all’insegna del rispetto, del dialogo, della conoscenza reciproca e della pace.

Qui l’ordinanza sulla regolamentazione temporanea della viabilità durante il passaggio del corteo.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET