Cantiere in via Marzabotto: “Al termine dei lavori l’intera area vedrà un’importante riqualificazione a favore di tutti”
pubbl.: 31 Ottobre 2018 - Ufficio Stampa

Cantiere edilizio in via Marzabotto: intervento dell’amministrazione comunale. “Al termine dei lavori l’intera area vedrà un’importante riqualificazione a favore di tutti”.

L’amministrazione comunale di Correggio risponde in merito al comunicato della Lega Nord Correggio che pare abbia ricevuto diverse segnalazioni – non si sa bene quante – riguardanti alcuni problemi relativi a un intervento edilizio, con relativo cantiere, in via Marzabotto e viale Varsavia.
“In queste settimane, i nostri uffici hanno ricevuto un’unica segnalazione riguardante il degrado del manto stradale in via Marzabotto, come conseguenza del cantiere, in data 11 ottobre. Abbiamo immediatamente provveduto a informare il soggetto attuatore che, secondo le prescrizioni ricevute, provvederà al termine dei lavori a rifare completamente l’asfalto su tutto il tratto interessato. Abbiamo sempre trovato nella cooperativa al lavoro in via Marzabotto un interlocutore disponibile al dialogo e attento alla cura delle criticità legate allo svolgimento del cantiere, per evitare, quanto più possibile, disagi ai residenti e apportare ogni eventuale miglioria. Siamo già stati informati, per esempio, che sono stati presi accordi con la proprietà della cancellata danneggiata, di cui si parla nella nota della Lega Nord Correggio, i cui danni saranno completamente risarciti”.
“In via Marzabotto è in corso uno degli interventi di riqualificazione che hanno caratterizzato, tra i tanti, questo mandato amministrativo, dove, fin dall’inizio, abbiamo sollecitato e sostenuto politiche che disincentivassero l’utilizzo di nuove aree a fini urbanistici. Nella zona in oggetto, per esempio, al posto di un vecchio stabilimento artigianale, ormai da anni in disuso – con tutte le problematiche di incuria dovute all’abbandono dello stabile – avremo una riqualificazione che, secondo le prescrizioni dell’amministrazione, comporterà per il soggetto attuatore anche la realizzazione di opere fognarie, la sostituzione delle tubature idriche, nuovi impianti di illuminazione pubblica e il ripristino del manto stradale, con aggiunta di posti auto e di un nuovo marciapiede, ora assente”.
“Dal punto di vista edilizio, la congiuntura con cui abbiamo avuto a che fare in questi ultimi anni, non è stata certo favorevole. Ma la nostra amministrazione ha tenuto fede al mandato con il quale si era presentata ai cittadini, vale a dire la salvaguardia rispetto all’utilizzo di nuove aree a fini urbanistici e il lavoro costante per sostenere invece la riqualificazione di aree ex artigianali o dismesse in continuità con il tessuto abitativo circostante. L’intervento in via Marzabotto – che, come tutti i cantieri, inizialmente pone alcuni problemi legati proprio allo svolgimento dei lavori – rappresenterà, al termine, un’evidente miglioria per il quartiere, a disposizione di tutti i residenti e dei cittadini”.

TWEET

Cantiere in via Marzabotto: “Al termine dei lavori l’intera area vedrà un’importante riqualificazione a favore di tutti”
pubbl.: 31 Ottobre 2018 - Ufficio Stampa

Cantiere edilizio in via Marzabotto: intervento dell’amministrazione comunale. “Al termine dei lavori l’intera area vedrà un’importante riqualificazione a favore di tutti”.

L’amministrazione comunale di Correggio risponde in merito al comunicato della Lega Nord Correggio che pare abbia ricevuto diverse segnalazioni – non si sa bene quante – riguardanti alcuni problemi relativi a un intervento edilizio, con relativo cantiere, in via Marzabotto e viale Varsavia.
“In queste settimane, i nostri uffici hanno ricevuto un’unica segnalazione riguardante il degrado del manto stradale in via Marzabotto, come conseguenza del cantiere, in data 11 ottobre. Abbiamo immediatamente provveduto a informare il soggetto attuatore che, secondo le prescrizioni ricevute, provvederà al termine dei lavori a rifare completamente l’asfalto su tutto il tratto interessato. Abbiamo sempre trovato nella cooperativa al lavoro in via Marzabotto un interlocutore disponibile al dialogo e attento alla cura delle criticità legate allo svolgimento del cantiere, per evitare, quanto più possibile, disagi ai residenti e apportare ogni eventuale miglioria. Siamo già stati informati, per esempio, che sono stati presi accordi con la proprietà della cancellata danneggiata, di cui si parla nella nota della Lega Nord Correggio, i cui danni saranno completamente risarciti”.
“In via Marzabotto è in corso uno degli interventi di riqualificazione che hanno caratterizzato, tra i tanti, questo mandato amministrativo, dove, fin dall’inizio, abbiamo sollecitato e sostenuto politiche che disincentivassero l’utilizzo di nuove aree a fini urbanistici. Nella zona in oggetto, per esempio, al posto di un vecchio stabilimento artigianale, ormai da anni in disuso – con tutte le problematiche di incuria dovute all’abbandono dello stabile – avremo una riqualificazione che, secondo le prescrizioni dell’amministrazione, comporterà per il soggetto attuatore anche la realizzazione di opere fognarie, la sostituzione delle tubature idriche, nuovi impianti di illuminazione pubblica e il ripristino del manto stradale, con aggiunta di posti auto e di un nuovo marciapiede, ora assente”.
“Dal punto di vista edilizio, la congiuntura con cui abbiamo avuto a che fare in questi ultimi anni, non è stata certo favorevole. Ma la nostra amministrazione ha tenuto fede al mandato con il quale si era presentata ai cittadini, vale a dire la salvaguardia rispetto all’utilizzo di nuove aree a fini urbanistici e il lavoro costante per sostenere invece la riqualificazione di aree ex artigianali o dismesse in continuità con il tessuto abitativo circostante. L’intervento in via Marzabotto – che, come tutti i cantieri, inizialmente pone alcuni problemi legati proprio allo svolgimento dei lavori – rappresenterà, al termine, un’evidente miglioria per il quartiere, a disposizione di tutti i residenti e dei cittadini”.

TWEET