“Cinema d’estate”: dieci proiezioni in centro storico e nelle frazioni a ingresso gratuito
pubbl.: 11 Giugno 2019 - Ufficio Stampa

“Cinema d’estate”: da venerdì 14 giugno ritorna il cinema estivo a Correggio. Dieci proiezioni in centro storico e nelle frazioni a ingresso gratuito.

Sono due le novità per l’edizione 2019 di “Cinema d’estate”, le proiezioni estive all’aperto, gratuite ed ecologiche, di Correggio, che prende il via venerdì 14 giugno: aumenta il numero dei film in rassegna, che passano da sette a dieci, ma, soprattutto, saranno coinvolti non solo il centro storico, ma anche le frazioni. Non cambiano, invece, le modalità: l’iniziativa, nata da un’idea di Mobile Green Power e promossa dal Comune di Correggio in collaborazione con Cinecomio e Cinema Eden di Puianello, con il sostegno di Cantine Riunite, come già negli scorsi anni vedrà schermi e proiettori alimentati da un gruppo elettrogeno – caricato in precedenza con energia da fonti rinnovabili – e che funzionerà anche grazie all’energia prodotta da alcune biciclette, installate su speciali cavalletti, a disposizione dei volontari delle “pedalate proiettive”.
Dieci, come detto, le proiezioni – tutte alle ore 21,30: l’apertura, venerdì 14 giugno, in corso Mazzini, è affidata a “Made in Italy”, il film di Luciano Ligabue, con Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, girato anche a Correggio; si prosegue, venerdì 21 giugno, sempre in corso Mazzini, con “Wonder”, emozionante film di Stephen Chboski, con Julia Roberts. Seguono quattro appuntamenti in frazione: venerdì 28 giugno, a Mandrio, nell’area feste (in via Mandrio), “Snoopy & Friends”, fortunato film d’animazione con protagonisti i personaggi creati da Charlie Schulz; venerdì 26 luglio, a Budrio, nell’area sportiva di via Fornacelle, Alessandro Gassman e Claudio Bisio sono i protagonisti del film di Luca Miniero, “Non c’è più religione”; “Alla ricerca di Dory”, classico Pixar, è invece il titolo in programma venerdì 2 agosto a Canolo, nell’area verde delle bocciofila, mentre venerdì 9 agosto, “The place”, film di Paolo Genovese, con Alessandro Borghi, Marco Giallini e Valerio Mastrandrea, è la proiezione in piazzale Moro, nel quartiere Espansione Sud. Si ritorna in centro storico venerdì 16 agosto, con “Ammore e malavita”, dei Manetti bros., e poi, venerdì 23 agosto, con “Vita di Pi”, capolavoro firmato Ang Lee. Venerdì 30 agosto, l’area verde di via Prato, a Prato, ospita la proiezione di “L’estate addosso”, di Gabriele Muccino, prima della chiusura, venerdì 9 settembre, a Fosdondo, nell’area verde del circolo Il Quartiere, con il pluripremiato film di Paolo Virzì, “La pazza gioia”.

“Il cinema estivo – che abbiamo riportato a Correggio un paio di anni fa dopo un lungo periodo di assenza – ha avuto una risposta di pubblico e di apprezzamento davvero positiva”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Quest’anno abbiamo deciso di aumentare ulteriormente il numero di proiezioni, che diventano dieci, ma, soprattutto, per la prima volta abbiamo coinvolto alcune frazioni, Mandrio, Budrio, Canolo, Prato e Fosdondo, più il quartiere dell’Espansione Sud, in uno sforzo organizzativo in grado di valorizzare la nostra proposta per l’estate anche al di fuori della consueta cornice del centro storico, che pure rimane il cuore dell’iniziativa. Nel predisporre la programmazione, in collaborazione con l’associazione Cinecomio, abbiamo inserito film per tutti, con un’attenzione particolare per commedie e film adatti a bambini e famiglie. Avremo dunque ben dieci serate da trascorrere all’aperto, nel corso dell’intera estate, per un cinema che, quest’anno più che mai, saprà davvero coinvolgere tutta Correggio”.

TWEET

“Cinema d’estate”: dieci proiezioni in centro storico e nelle frazioni a ingresso gratuito
pubbl.: 11 Giugno 2019 - Ufficio Stampa

“Cinema d’estate”: da venerdì 14 giugno ritorna il cinema estivo a Correggio. Dieci proiezioni in centro storico e nelle frazioni a ingresso gratuito.

Sono due le novità per l’edizione 2019 di “Cinema d’estate”, le proiezioni estive all’aperto, gratuite ed ecologiche, di Correggio, che prende il via venerdì 14 giugno: aumenta il numero dei film in rassegna, che passano da sette a dieci, ma, soprattutto, saranno coinvolti non solo il centro storico, ma anche le frazioni. Non cambiano, invece, le modalità: l’iniziativa, nata da un’idea di Mobile Green Power e promossa dal Comune di Correggio in collaborazione con Cinecomio e Cinema Eden di Puianello, con il sostegno di Cantine Riunite, come già negli scorsi anni vedrà schermi e proiettori alimentati da un gruppo elettrogeno – caricato in precedenza con energia da fonti rinnovabili – e che funzionerà anche grazie all’energia prodotta da alcune biciclette, installate su speciali cavalletti, a disposizione dei volontari delle “pedalate proiettive”.
Dieci, come detto, le proiezioni – tutte alle ore 21,30: l’apertura, venerdì 14 giugno, in corso Mazzini, è affidata a “Made in Italy”, il film di Luciano Ligabue, con Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, girato anche a Correggio; si prosegue, venerdì 21 giugno, sempre in corso Mazzini, con “Wonder”, emozionante film di Stephen Chboski, con Julia Roberts. Seguono quattro appuntamenti in frazione: venerdì 28 giugno, a Mandrio, nell’area feste (in via Mandrio), “Snoopy & Friends”, fortunato film d’animazione con protagonisti i personaggi creati da Charlie Schulz; venerdì 26 luglio, a Budrio, nell’area sportiva di via Fornacelle, Alessandro Gassman e Claudio Bisio sono i protagonisti del film di Luca Miniero, “Non c’è più religione”; “Alla ricerca di Dory”, classico Pixar, è invece il titolo in programma venerdì 2 agosto a Canolo, nell’area verde delle bocciofila, mentre venerdì 9 agosto, “The place”, film di Paolo Genovese, con Alessandro Borghi, Marco Giallini e Valerio Mastrandrea, è la proiezione in piazzale Moro, nel quartiere Espansione Sud. Si ritorna in centro storico venerdì 16 agosto, con “Ammore e malavita”, dei Manetti bros., e poi, venerdì 23 agosto, con “Vita di Pi”, capolavoro firmato Ang Lee. Venerdì 30 agosto, l’area verde di via Prato, a Prato, ospita la proiezione di “L’estate addosso”, di Gabriele Muccino, prima della chiusura, venerdì 9 settembre, a Fosdondo, nell’area verde del circolo Il Quartiere, con il pluripremiato film di Paolo Virzì, “La pazza gioia”.

“Il cinema estivo – che abbiamo riportato a Correggio un paio di anni fa dopo un lungo periodo di assenza – ha avuto una risposta di pubblico e di apprezzamento davvero positiva”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Quest’anno abbiamo deciso di aumentare ulteriormente il numero di proiezioni, che diventano dieci, ma, soprattutto, per la prima volta abbiamo coinvolto alcune frazioni, Mandrio, Budrio, Canolo, Prato e Fosdondo, più il quartiere dell’Espansione Sud, in uno sforzo organizzativo in grado di valorizzare la nostra proposta per l’estate anche al di fuori della consueta cornice del centro storico, che pure rimane il cuore dell’iniziativa. Nel predisporre la programmazione, in collaborazione con l’associazione Cinecomio, abbiamo inserito film per tutti, con un’attenzione particolare per commedie e film adatti a bambini e famiglie. Avremo dunque ben dieci serate da trascorrere all’aperto, nel corso dell’intera estate, per un cinema che, quest’anno più che mai, saprà davvero coinvolgere tutta Correggio”.

TWEET