“Conversazioni sul Correggio”: al via il calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri
pubbl.: 15 Novembre 2019 modif.: 18 Novembre 2019 - Ufficio Stampa

“Conversazioni sul Correggio”: al via a Correggio il calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri.

Al via a Correggio le “Conversazioni sul Correggio”, un calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri, che anticiperà le iniziative previste per il prossimo marzo, quando tornerà il “Mese Allegriano”.
La prima conversazione è in programma sabato 23 novembre, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, alle ore 16,30, quando sarà ospite Claudio Franzoni, curatore della mostra “Ritratto di giovane donna”, allestita a Reggio Emilia, ai Chiostri di San Pietro, con un intervento dal titolo “Ritratti e parole nel Rinascimento europeo”.
Sabato 14 dicembre, sempre alle ore 16,30, nella sede di Correggio Art Home, alla Casa del Correggio, “Gentildonne a Correggio nel primo Cinquecento” è il titolo della conversazione a cura di Gabriele Fabbrici, direttore del Museo Il Correggio.
Sabato 11 gennaio 2020, ancora Claudio Franzoni – sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, ore 16,30 – interviene sul tema “Il Ritratto di Giovane Donna dell’Ermitage, un’altra prospettiva”.

“In questi anni abbiamo lavorato sulla valorizzazione dell’opera del Correggio e negli ultimi tre anni  abbiamo dato vita al Mese Allegriano, che propone conversazioni d’arte e laboratori che vanno ad arricchire ulteriormente il calendario dei nostri appuntamenti”, illustra il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Quest’anno ci siamo proposti invece di lavorare a iniziative collaterali organizzate in occasione dell’arrivo della Dama a Reggio Emilia, tra le quali rientrano anche queste tre nostre conversazioni, con il prof. Claudio Franzoni, curatore della mostra reggiana, e il direttore del nostro Museo, Gabriele Fabbrici. Per il prossimo anno, inoltre, abbiamo presentato un progetto in Regione per portare a Correggio un’opera di Antonio Allegri, com’era avvenuto nel 2008, in occasione della grande mostra “Il Correggio a Correggio”. Il progetto, che ho illustrato nel corso del consiglio comunale di ottobre, vede la collaborazione con la Fondazione Il Correggio e con la Fondazione Palazzo Magnani, in sinergia con le attività previste per “Parma capitale europea della cultura”. Riportare a casa alcuni capolavori del Correggio sarà uno degli obiettivi di questo mandato amministrativo, proprio a partire dal prossimo anno”.

Le iniziative vedono la collaborazione della Fondazione Il Correggio.
Info: InformaTurismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET

“Conversazioni sul Correggio”: al via il calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri
pubbl.: 15 Novembre 2019 modif.: 18 Novembre 2019 - Ufficio Stampa

“Conversazioni sul Correggio”: al via a Correggio il calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri.

Al via a Correggio le “Conversazioni sul Correggio”, un calendario di appuntamenti dedicati ad Antonio Allegri, che anticiperà le iniziative previste per il prossimo marzo, quando tornerà il “Mese Allegriano”.
La prima conversazione è in programma sabato 23 novembre, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, alle ore 16,30, quando sarà ospite Claudio Franzoni, curatore della mostra “Ritratto di giovane donna”, allestita a Reggio Emilia, ai Chiostri di San Pietro, con un intervento dal titolo “Ritratti e parole nel Rinascimento europeo”.
Sabato 14 dicembre, sempre alle ore 16,30, nella sede di Correggio Art Home, alla Casa del Correggio, “Gentildonne a Correggio nel primo Cinquecento” è il titolo della conversazione a cura di Gabriele Fabbrici, direttore del Museo Il Correggio.
Sabato 11 gennaio 2020, ancora Claudio Franzoni – sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, ore 16,30 – interviene sul tema “Il Ritratto di Giovane Donna dell’Ermitage, un’altra prospettiva”.

“In questi anni abbiamo lavorato sulla valorizzazione dell’opera del Correggio e negli ultimi tre anni  abbiamo dato vita al Mese Allegriano, che propone conversazioni d’arte e laboratori che vanno ad arricchire ulteriormente il calendario dei nostri appuntamenti”, illustra il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Quest’anno ci siamo proposti invece di lavorare a iniziative collaterali organizzate in occasione dell’arrivo della Dama a Reggio Emilia, tra le quali rientrano anche queste tre nostre conversazioni, con il prof. Claudio Franzoni, curatore della mostra reggiana, e il direttore del nostro Museo, Gabriele Fabbrici. Per il prossimo anno, inoltre, abbiamo presentato un progetto in Regione per portare a Correggio un’opera di Antonio Allegri, com’era avvenuto nel 2008, in occasione della grande mostra “Il Correggio a Correggio”. Il progetto, che ho illustrato nel corso del consiglio comunale di ottobre, vede la collaborazione con la Fondazione Il Correggio e con la Fondazione Palazzo Magnani, in sinergia con le attività previste per “Parma capitale europea della cultura”. Riportare a casa alcuni capolavori del Correggio sarà uno degli obiettivi di questo mandato amministrativo, proprio a partire dal prossimo anno”.

Le iniziative vedono la collaborazione della Fondazione Il Correggio.
Info: InformaTurismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET