“Correggio in autunno”: la Polizia Locale ha fermato sedici persone per il mancato utilizzo delle mascherine
pubbl.: 27 Ottobre 2020 - Ufficio Stampa

Fiera “Correggio in autunno”: i controlli delle pattuglie della Polizia Locale hanno fermato sedici persone per il mancato utilizzo delle mascherine.

L’impegno della Polizia Locale nella sorveglianza del territorio è proseguito anche nel corso della recente fiera “Correggio in autunno”, che si è svolta sabato 17 e domenica 18 ottobre. Particolare attenzione, considerato il periodo, è stata rivolta al rispetto dell’obbligo dell’utilizzo delle mascherine: nei due giorni di fiera sono state infatti fermate 16 persone che non indossavano dispositivi di protezione individuale o che li indossavano in modo sbagliato. La presenza della polizia municipale è stata costante nei due giorni della fiera, durante i quali hanno anche proceduto alla rimozione di sette automobili.

“Il rispetto delle regole, comprese le più semplici come, appunto, indossare correttamente la mascherina, diventa ancora più importante in questo periodo”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “La fiera di San Luca a Correggio si è svolta in sicurezza e, nonostante tutto, sono stati due giorni belli, ricchi di appuntamenti e di significati per una città sempre molto attenta alla valorizzazione delle proprie tradizioni. Per questo ringrazio la Polizia locale per l’impegno e la sorveglianza attuati in questa occasione e per il lavoro che quotidianamente viene svolto a favore della sicurezza e della salute di tutti. Ringrazio al tempo stesso il comandante dell’Arma dei Carabinieri di Correggio perché, organizzando la presenza costante in fiera anche dei suoi agenti, ha contribuito a dare sicurezza ai cittadini presenti che, comunque, hanno dimostrato grande senso di responsabilità”.

TWEET

“Correggio in autunno”: la Polizia Locale ha fermato sedici persone per il mancato utilizzo delle mascherine
pubbl.: 27 Ottobre 2020 - Ufficio Stampa

Fiera “Correggio in autunno”: i controlli delle pattuglie della Polizia Locale hanno fermato sedici persone per il mancato utilizzo delle mascherine.

L’impegno della Polizia Locale nella sorveglianza del territorio è proseguito anche nel corso della recente fiera “Correggio in autunno”, che si è svolta sabato 17 e domenica 18 ottobre. Particolare attenzione, considerato il periodo, è stata rivolta al rispetto dell’obbligo dell’utilizzo delle mascherine: nei due giorni di fiera sono state infatti fermate 16 persone che non indossavano dispositivi di protezione individuale o che li indossavano in modo sbagliato. La presenza della polizia municipale è stata costante nei due giorni della fiera, durante i quali hanno anche proceduto alla rimozione di sette automobili.

“Il rispetto delle regole, comprese le più semplici come, appunto, indossare correttamente la mascherina, diventa ancora più importante in questo periodo”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “La fiera di San Luca a Correggio si è svolta in sicurezza e, nonostante tutto, sono stati due giorni belli, ricchi di appuntamenti e di significati per una città sempre molto attenta alla valorizzazione delle proprie tradizioni. Per questo ringrazio la Polizia locale per l’impegno e la sorveglianza attuati in questa occasione e per il lavoro che quotidianamente viene svolto a favore della sicurezza e della salute di tutti. Ringrazio al tempo stesso il comandante dell’Arma dei Carabinieri di Correggio perché, organizzando la presenza costante in fiera anche dei suoi agenti, ha contribuito a dare sicurezza ai cittadini presenti che, comunque, hanno dimostrato grande senso di responsabilità”.

TWEET