Allestimenti temporanei per pubblici trattenimenti e spettacoli in locali ed impianti con capienza OLTRE 200 posti e allestimenti temporanei per pubblici trattenimenti e spettacoli in locali ed impianti con capienza OLTRE 200 posti e somministrazione alimenti e bevande

Le manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo organizzate in locali ed impianti con capienza superiore a 200 posti posti sono soggette ad autorizzazione, ai sensi degli artt. 68 e 69 del R.D. 18.6.1931, n. 773. Non sono soggette ad autorizzazione ma a comunicazione le rappresentazioni cinematografiche e teatrali.

Il Comune provvede all’inoltro della pratica alla Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo.

ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI ORGANIZZATORI
Richiesta di autorizzazione per spettacoli / segnalazione per rappresentazione cinematografica o teatrale e relazione tecnica da prodursi a cura del richiedente, ALMENO 20 GG. PRIMA della sua effettuazione al Comune di Correggio.

ALLEGATI alla richiesta / segnalazione di cui sopra:
– domanda in bollo alla Commissione per esame preventivo progetto e richiesta sopralluogo;
– relazione tecnica di un professionista iscritto all’Albo degli Ingegneri, dei Geometri degli Architetti e dei Periti Industriali che attesta la rispondenza del locale o dell’impianto alle regole tecniche stabilite con Decreto del Ministero dell’Interno di cui sopra nonché alle norme di sicurezza vigenti;
– copia della documentazione tecnica relativa al collaudo statico, agli impianti elettrici ed alle strutture igienico-sanitarie (Potrà essere prodotta in sede di collaudo);
– Comunicazione / richiesta in bollo per attività rumorosa temporanea e suoi allegati (planimetria dell’area interessata dall’attività con evidenziate le sorgenti sonore, gli edifici e gli spazi confinanti, abitati da persone o comunità, relazione tecnico-descrittiva sulle sorgenti, ubicazione, orientamento,caratteristiche costruttive, potenza sonora ed ogni altra informazione ritenuta utile);
– marca da bollo ordinaria (solo nel caso di richiesta di autorizzazione);
– autorizzazione all’occupazione suolo pubblico, ovvero dichiarazione di disponibilità in caso di proprietà privata.

Il RESPONSABILE DELLA MANIFESTAZIONE dovrà:
– dare comunicazione della manifestazione alla Questura di Reggio Emilia e al Comando Stazione Carabinieri di Correggio, in adempimento a quanto previsto dall’art. 18 del R.D. 773/1931 (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza);
– assolvere ad eventuali adempimenti nei confronti della SIAE.

MODULISTICA

  • Richiesta autorizzazione temporanea per pubblici trattenimenti e spettacoli in locali ed impianti con capienza oltre i 200 posti
  • Richiesta autorizzazione temporanea per pubblici trattenimenti e spettacoli in locali ed impianti con capienza oltre i 200 posti e
  • Segnalazione di inizio attività somministrazione alimenti e bevande
  • Segnalazione di rappresentazione temporanea teatrale/cinematografica oltre i 200 posti
  • Richiesta sopralluogo alla Commissione Comunale di Vigilanza locali di pubblico spettacolo
  • Preavviso di pubblica manifestazione per Questura di Reggio Emilia e Stazione Carabinieri di Correggio
modif.: 27 Marzo 2015 - admin

TWEET