Festa Europea della Musica: mercoledì 21 giugno, concerto nel Cortile di Palazzo dei Principi
pubbl.: 20 Giugno 2017 - Ufficio Stampa

“Festa della Musica” a Correggio: mercoledì 21 giugno concerto nel Cortile di Palazzo dei Principi, con l’Istituto Peri-Merulo.

Mercoledì 21 giugno Correggio festeggia, insieme a più di 500 altre città italiane, la Festa della Musica, promossa dal Mibact.
Sul palco del Cortile di Palazzo dei Principi – corso Cavour 7, ore 21, ingresso libero – il concerto promosso dal Comune di Correggio, con il Quartetto Réglisse e il RePercussio Ensemble, gruppi nati dal prezioso lavoro di studenti, ex-studenti ed insegnanti dell’Istituto Peri-Merulo di Reggio Emilia-Castelnovo Monti.
Il quartetto di clarinetti Réglisse, tutto femminile, eseguirà musiche di Uhl, Wilson, Brusca e Gounod; di quest’ultimo sarà eseguita la “Marcia funebre per una marionetta”, resa celebre da Alfred Hitchcock che la utilizzò come sigla delle sue seguitissime serie di telefilm.
Il gruppo di percussioni RePercussio Ensemble, in formazioni diverse, eseguirà in quartetto musiche di Gershwin (arrangiate da Edoardo Ponzi), tra cui la celeberrima “Summertime”, e, con il duo di marimba, musiche di Reich (la storica “Nagoya Marimbas”), Piazzolla (un movimento della celebre “Tango Suite”), Ravel (la bellissima “Alborada del Gracioso”).
Il Quartetto Réglisse è composto da Silvia Bongiovanni, Martina Di Falco, Federica Petrillo e Miriam Scala; del RePercussio Ensemble si esibiranno Giuseppe Bulgaro, Alessandro Camellini, Diego Fabbi, Michele Guidotti (quartetto), mentre Gabriele Genta e Nicolò Tomasello eseguiranno le musiche per duo di marimba.
Dal 1985, “Anno Europeo della Musica”, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Da quest’anno, il Mibact ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di eventi che coinvolgano in maniera organica tutta Italia, trasmettendo un messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità.
“È la prima volta che, come Comune, partecipiamo a questa iniziativa”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Abbiamo aderito perché si tratta di un grande evento che coinvolge numerosi enti locali, accademie, conservatori, scuole di musica, università che fanno musica in modo professionale e amatoriale. Con questa iniziativa, diamo seguito alla nostra idea di fare di Correggio una ‘cittàdellamusica’, progetto che già caratterizza diversi appuntamenti estivi nella nostra città, a partire dal concerto gratuito di Fiorella Mannoia di sabato scorso, per continuare con la prossima notte bianca, con gli appuntamenti legati a Mundus e molto altro ancora. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Istituto Peri-Merulo, abbiamo la possibilità di offrire attenzione ai giovani, alle loro capacità e alla loro creatività, valorizzando i loro talenti musicali in questa edizione della Festa della Musica”.
Info: tel. 0522 637813 – info@teatroasioli.it

TWEET

Festa Europea della Musica: mercoledì 21 giugno, concerto nel Cortile di Palazzo dei Principi
pubbl.: 20 Giugno 2017 - Ufficio Stampa

“Festa della Musica” a Correggio: mercoledì 21 giugno concerto nel Cortile di Palazzo dei Principi, con l’Istituto Peri-Merulo.

Mercoledì 21 giugno Correggio festeggia, insieme a più di 500 altre città italiane, la Festa della Musica, promossa dal Mibact.
Sul palco del Cortile di Palazzo dei Principi – corso Cavour 7, ore 21, ingresso libero – il concerto promosso dal Comune di Correggio, con il Quartetto Réglisse e il RePercussio Ensemble, gruppi nati dal prezioso lavoro di studenti, ex-studenti ed insegnanti dell’Istituto Peri-Merulo di Reggio Emilia-Castelnovo Monti.
Il quartetto di clarinetti Réglisse, tutto femminile, eseguirà musiche di Uhl, Wilson, Brusca e Gounod; di quest’ultimo sarà eseguita la “Marcia funebre per una marionetta”, resa celebre da Alfred Hitchcock che la utilizzò come sigla delle sue seguitissime serie di telefilm.
Il gruppo di percussioni RePercussio Ensemble, in formazioni diverse, eseguirà in quartetto musiche di Gershwin (arrangiate da Edoardo Ponzi), tra cui la celeberrima “Summertime”, e, con il duo di marimba, musiche di Reich (la storica “Nagoya Marimbas”), Piazzolla (un movimento della celebre “Tango Suite”), Ravel (la bellissima “Alborada del Gracioso”).
Il Quartetto Réglisse è composto da Silvia Bongiovanni, Martina Di Falco, Federica Petrillo e Miriam Scala; del RePercussio Ensemble si esibiranno Giuseppe Bulgaro, Alessandro Camellini, Diego Fabbi, Michele Guidotti (quartetto), mentre Gabriele Genta e Nicolò Tomasello eseguiranno le musiche per duo di marimba.
Dal 1985, “Anno Europeo della Musica”, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Da quest’anno, il Mibact ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di eventi che coinvolgano in maniera organica tutta Italia, trasmettendo un messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità.
“È la prima volta che, come Comune, partecipiamo a questa iniziativa”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Abbiamo aderito perché si tratta di un grande evento che coinvolge numerosi enti locali, accademie, conservatori, scuole di musica, università che fanno musica in modo professionale e amatoriale. Con questa iniziativa, diamo seguito alla nostra idea di fare di Correggio una ‘cittàdellamusica’, progetto che già caratterizza diversi appuntamenti estivi nella nostra città, a partire dal concerto gratuito di Fiorella Mannoia di sabato scorso, per continuare con la prossima notte bianca, con gli appuntamenti legati a Mundus e molto altro ancora. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Istituto Peri-Merulo, abbiamo la possibilità di offrire attenzione ai giovani, alle loro capacità e alla loro creatività, valorizzando i loro talenti musicali in questa edizione della Festa della Musica”.
Info: tel. 0522 637813 – info@teatroasioli.it

TWEET