Fiera di San Quirino: annullata l’edizione 2020
pubbl.: 12 Maggio 2020 - Ufficio Stampa

Coronavirus: a Correggio annullata la tradizionale fiera di San Quirino.

Il Comune di Correggio ha annunciato l’annullamento della prossima fiera di San Quirino, tradizionalmente prevista nel corso del primo weekend di giugno, in occasione della festività del patrono della città, il 4 giugno.

“Si tratta di una decisione molto sofferta che abbiamo preso dopo una attenta valutazione della situazione”, sottolinea il sindaco di Correggio Ilenia Malavasi. “La fiera di San Quirino, che è la nostra fiera patronale, rappresenta uno degli eventi più attesi in città e che, anche in ragione della vicinanza con la festività nazionale del 2 giugno, offre la possibilità di un lungo weekend di attività e proposte che, di fatto, aprono la stagione estiva a Correggio. Tuttavia, dopo esserci confrontati con il presidente di Pro Loco, Aimone Spaggiari – che ringrazio, unitamente a tutti i volontari Pro Loco che già avevano dato la disponibilità per la fiera – abbiamo convenuto che non ci fossero le condizioni necessarie per organizzare una manifestazione con le caratteristiche della fiera, né quelle di sicurezza che avrebbero consentito il suo svolgimento. È il secondo appuntamento fieristico della nostra città che ci troviamo costretti ad annullare, dopo quello di “Correggio in fiore”, previsto nello scorso marzo, ma siamo consapevoli che anche questi sforzi e queste rinunce sono necessarie per contenere la diffusione del virus. Siamo peraltro già al lavoro per provare a immaginare le possibili attività da poter svolgere nel corso dell’estate e, per quanto riguarda gli appuntamenti fieristici, l’obiettivo è farsi trovare pronti per la fiera “Correggio in autunno”, nel prossimo ottobre”.

 

TWEET

Fiera di San Quirino: annullata l’edizione 2020
pubbl.: 12 Maggio 2020 - Ufficio Stampa

Coronavirus: a Correggio annullata la tradizionale fiera di San Quirino.

Il Comune di Correggio ha annunciato l’annullamento della prossima fiera di San Quirino, tradizionalmente prevista nel corso del primo weekend di giugno, in occasione della festività del patrono della città, il 4 giugno.

“Si tratta di una decisione molto sofferta che abbiamo preso dopo una attenta valutazione della situazione”, sottolinea il sindaco di Correggio Ilenia Malavasi. “La fiera di San Quirino, che è la nostra fiera patronale, rappresenta uno degli eventi più attesi in città e che, anche in ragione della vicinanza con la festività nazionale del 2 giugno, offre la possibilità di un lungo weekend di attività e proposte che, di fatto, aprono la stagione estiva a Correggio. Tuttavia, dopo esserci confrontati con il presidente di Pro Loco, Aimone Spaggiari – che ringrazio, unitamente a tutti i volontari Pro Loco che già avevano dato la disponibilità per la fiera – abbiamo convenuto che non ci fossero le condizioni necessarie per organizzare una manifestazione con le caratteristiche della fiera, né quelle di sicurezza che avrebbero consentito il suo svolgimento. È il secondo appuntamento fieristico della nostra città che ci troviamo costretti ad annullare, dopo quello di “Correggio in fiore”, previsto nello scorso marzo, ma siamo consapevoli che anche questi sforzi e queste rinunce sono necessarie per contenere la diffusione del virus. Siamo peraltro già al lavoro per provare a immaginare le possibili attività da poter svolgere nel corso dell’estate e, per quanto riguarda gli appuntamenti fieristici, l’obiettivo è farsi trovare pronti per la fiera “Correggio in autunno”, nel prossimo ottobre”.

 

TWEET