Giornate del Patrimonio 2015
pubbl.: 9 Settembre 2015 modif.: 17 Settembre 2015 - Ufficio Stampa

Sarà lo scarpasòt, il tipico erbazzone correggese senza pasta il protagonista delle “Giornate del patrimonio”, sabato 19 e domenica 20 settembre, a Correggio.
Come ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali ha infatti aderito all’iniziativa promossa dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale. Quest’anno il tema proposto è “L’alimentazione e la storia dell’Europa: identità culturale e alimentazione alle radici dell’Europa”, alla scoperta dei marchi di qualità – DOP, IGP, DOC e STG – direttamente legati alle origini geografiche e alle tradizioni culinarie della filiera gastronomica europea. Correggio partecipa dunque con un percorso conoscitivo delle nostre eccellenze enogastronomiche, valorizzando lo scarpasòt nella splendida cornice di Palazzo dei Principi.
Di seguito il programma.

Sabato 19 settembre
ore 16 – 18,30, Palazzo dei Principi, Sala dei Putti
Mostra iconografica sullo scarpasòt cursesc dalle ricerche e dai disegni di Giulio Taparelli;
ore 16,30 – 18,30, Museo Il Correggio, Galleria Esposizioni
Viaggio giocoso alla scoperta dello “scarpasòt”: laboratorio gastronomico per bambini dai 5 ai 12 anni (max. 15 iscritti) a cura di Food Emilia. Emilian Taste;
ore 21 – 21,30, Cortile di Palazzo dei Principi
Animazione teatrale della storia dello scarpasòt, a cura del Gruppo Teatrale di Mandriolo di Correggio;
ore 21,30 – 23,30,  Museo Il Correggio, Galleria Esposizioni,
Viaggio giocoso alla scoperta dello “scarpasòt”: laboratorio gastronomico per adulti, max. 15 iscritti, a cura di Food Emilia. Emilian Taste.

Domenica 20 settembre
ore 10 – 12,30 e 15,30 – 18,30, Palazzo dei Principi, Sala dei Putti
Mostra iconografica sullo scarpasòt cursesc dalle ricerche e dai disegni di Giulio Taparelli;
ore 17: Palazzo dei Principi, Sala Conferenze “Arrigo Recordati”
Conversazione sulla storia dello scarpazzone e dell’erbazzone, a cura di Gabriele Fabbrici;
ore 18, Cortile di Palazzo dei Principi
Animazione teatrale della storia dello scarpasòt, a cura del Gruppo Teatrale di Mandriolo di Correggio;
Ore 18,30, Cortile di Palazzo dei Principi
Degustazione dello scarpasòt cursesc.

Info e prenotazioni (entro sabato mattina ore 12,30):
Informaturismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET

Giornate del Patrimonio 2015
pubbl.: 9 Settembre 2015 modif.: 17 Settembre 2015 - Ufficio Stampa

Sarà lo scarpasòt, il tipico erbazzone correggese senza pasta il protagonista delle “Giornate del patrimonio”, sabato 19 e domenica 20 settembre, a Correggio.
Come ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali ha infatti aderito all’iniziativa promossa dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale. Quest’anno il tema proposto è “L’alimentazione e la storia dell’Europa: identità culturale e alimentazione alle radici dell’Europa”, alla scoperta dei marchi di qualità – DOP, IGP, DOC e STG – direttamente legati alle origini geografiche e alle tradizioni culinarie della filiera gastronomica europea. Correggio partecipa dunque con un percorso conoscitivo delle nostre eccellenze enogastronomiche, valorizzando lo scarpasòt nella splendida cornice di Palazzo dei Principi.
Di seguito il programma.

Sabato 19 settembre
ore 16 – 18,30, Palazzo dei Principi, Sala dei Putti
Mostra iconografica sullo scarpasòt cursesc dalle ricerche e dai disegni di Giulio Taparelli;
ore 16,30 – 18,30, Museo Il Correggio, Galleria Esposizioni
Viaggio giocoso alla scoperta dello “scarpasòt”: laboratorio gastronomico per bambini dai 5 ai 12 anni (max. 15 iscritti) a cura di Food Emilia. Emilian Taste;
ore 21 – 21,30, Cortile di Palazzo dei Principi
Animazione teatrale della storia dello scarpasòt, a cura del Gruppo Teatrale di Mandriolo di Correggio;
ore 21,30 – 23,30,  Museo Il Correggio, Galleria Esposizioni,
Viaggio giocoso alla scoperta dello “scarpasòt”: laboratorio gastronomico per adulti, max. 15 iscritti, a cura di Food Emilia. Emilian Taste.

Domenica 20 settembre
ore 10 – 12,30 e 15,30 – 18,30, Palazzo dei Principi, Sala dei Putti
Mostra iconografica sullo scarpasòt cursesc dalle ricerche e dai disegni di Giulio Taparelli;
ore 17: Palazzo dei Principi, Sala Conferenze “Arrigo Recordati”
Conversazione sulla storia dello scarpazzone e dell’erbazzone, a cura di Gabriele Fabbrici;
ore 18, Cortile di Palazzo dei Principi
Animazione teatrale della storia dello scarpasòt, a cura del Gruppo Teatrale di Mandriolo di Correggio;
Ore 18,30, Cortile di Palazzo dei Principi
Degustazione dello scarpasòt cursesc.

Info e prenotazioni (entro sabato mattina ore 12,30):
Informaturismo, tel. 0522.631770 – turismo@comune.correggio.re.it

TWEET