“Il bosco nuovo”: a Correggio inaugura un’area verde che ospita 1400 alberi
pubbl.: 17 Novembre 2021 modif.: 18 Novembre 2021 - Ufficio Stampa

“Il bosco nuovo”: a Correggio inaugura un’area verde che ospita 1400 alberi.

Sta per nascere a Correggio un nuovo bosco, al Parco Articolo 21 dove, sabato 20 novembre, in occasione della Giornata Nazionale dell’albero, sarà inaugurata l’area – una superficie di circa 15000 metri quadri – che accoglie 1400 alberi. Gli alberi – circa 1300 – provengono dal bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per l’iniziativa “Mettiamo radici per il futuro”, mentre i restanti sono stati donati da “Sicam”, nell’ambito di un percorso sul tema della sostenibilità ambientale nel mondo dell’automotive intrapreso dall’azienda correggese e che sta toccando numerosi aspetti, da quello comunicativo e formativo a quello produttivo. All’inaugurazione intervengono Ilenia Malavasi, sindaco di Correggio, Davide Baruffi, sottosegretario alla presidenza della giunta della Regione Emilia-Romagna, e Luca Gazzotti, amministratore delegato Sicam, con la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze del “Consiglio degli studenti” dell’Istituto comprensivo Correggio 2.

“Nel corso della passata legislatura, a Correggio abbiamo messo a dimora oltre 900 alberi”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Ma ora il progetto è ancora più ambizioso e la nostra proposta di forestazione urbana, presentata alla Regione Emilia-Romagna da cui abbiamo ricevuto la gran parte degli alberi che andranno a costituire questo nuovo bosco, si inserisce a pieno titolo nel progetto che intende far diventare la nostra Regione un vero e proprio “corridoio verde”, grazie alla piantumazione di oltre 4 milioni di nuovi alberi entro il 2025. Si tratta di un progetto importante e ambizioso, per il quale a Correggio siamo pronti a fare la nostra parte, grazie anche alla sinergia con le attività imprenditoriali presenti sul territorio, come nel caso di Sicam, storica e importante azienda leader nel settore dell’automotive, che ha avviato un percorso virtuoso di sostenibilità ambientale e con la quale, con soddisfazione, abbiamo collaborato nella realizzazione di questa iniziativa. Gli alberi che vanno a creare questo nuovo bosco sono essenze autoctone – in gran parte farnie, frassini, aceri, carpini e pioppi – scelti anche per la loro capacità di essere filtri rispetto a inquinanti atmosferici quali carbonio e ozono. Il coinvolgimento del “Consiglio degli studenti”, dei ragazzi e delle ragazze dell’Istituto Comprensivo Correggio 2, inoltre, testimonia la nostra volontà di lavorare insieme alle scuole e agli studenti su un tema, com’è quello ambientale, che riguarda direttamente il futuro di tutti”.

“L’ex presidente USA, Obama, ha chiuso il suo discorso alla COP26 dichiarando che le ferite da noi inflitte al pianeta potranno guarire per gradi”, sottolinea Luca Gazzotti, AD di Sicam. “A piccoli passi, con coscienza e consapevolezza, potremo raggiungere traguardi importanti in termini di sostenibilità e Sicam inizia da qui. La donazione di 100 alberi al Comune di Correggio è solo il primo dei tanti passi nel nostro percorso di sostenibilità. Vantiamo già il 100% di fabbisogno energetico coperto da energia da fonte rinnovabile o con emissione compensate e stiamo sviluppando prodotti ecosostenibili, traguardo rivoluzionario nel nostro settore. Ci impegniamo a compensare al 100% le nostre emissioni e arrivare al 100% di riciclo dei rifiuti – oggi siamo già all’80%. Abbiamo l’onore di condividere la nostra visione con il Comune di Correggio e con la Regione Emilia-Romagna, che ringrazio per essere in prima linea nella costruzione di una società ecosostenibile. Infine, il nostro auspicio è quello di essere un esempio e una guida per tutte le imprese del territorio e il mio personale ringraziamento va a tutti quelli che ci supportano ogni giorno nel perseguire questi obiettivi, in particolare i dipendenti del nostro Gruppo che sono il nostro valore aggiunto in questo progetto, il nostro capitale umano”.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

“Il bosco nuovo”: a Correggio inaugura un’area verde che ospita 1400 alberi
pubbl.: 17 Novembre 2021 modif.: 18 Novembre 2021 - Ufficio Stampa

“Il bosco nuovo”: a Correggio inaugura un’area verde che ospita 1400 alberi.

Sta per nascere a Correggio un nuovo bosco, al Parco Articolo 21 dove, sabato 20 novembre, in occasione della Giornata Nazionale dell’albero, sarà inaugurata l’area – una superficie di circa 15000 metri quadri – che accoglie 1400 alberi. Gli alberi – circa 1300 – provengono dal bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per l’iniziativa “Mettiamo radici per il futuro”, mentre i restanti sono stati donati da “Sicam”, nell’ambito di un percorso sul tema della sostenibilità ambientale nel mondo dell’automotive intrapreso dall’azienda correggese e che sta toccando numerosi aspetti, da quello comunicativo e formativo a quello produttivo. All’inaugurazione intervengono Ilenia Malavasi, sindaco di Correggio, Davide Baruffi, sottosegretario alla presidenza della giunta della Regione Emilia-Romagna, e Luca Gazzotti, amministratore delegato Sicam, con la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze del “Consiglio degli studenti” dell’Istituto comprensivo Correggio 2.

“Nel corso della passata legislatura, a Correggio abbiamo messo a dimora oltre 900 alberi”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Ma ora il progetto è ancora più ambizioso e la nostra proposta di forestazione urbana, presentata alla Regione Emilia-Romagna da cui abbiamo ricevuto la gran parte degli alberi che andranno a costituire questo nuovo bosco, si inserisce a pieno titolo nel progetto che intende far diventare la nostra Regione un vero e proprio “corridoio verde”, grazie alla piantumazione di oltre 4 milioni di nuovi alberi entro il 2025. Si tratta di un progetto importante e ambizioso, per il quale a Correggio siamo pronti a fare la nostra parte, grazie anche alla sinergia con le attività imprenditoriali presenti sul territorio, come nel caso di Sicam, storica e importante azienda leader nel settore dell’automotive, che ha avviato un percorso virtuoso di sostenibilità ambientale e con la quale, con soddisfazione, abbiamo collaborato nella realizzazione di questa iniziativa. Gli alberi che vanno a creare questo nuovo bosco sono essenze autoctone – in gran parte farnie, frassini, aceri, carpini e pioppi – scelti anche per la loro capacità di essere filtri rispetto a inquinanti atmosferici quali carbonio e ozono. Il coinvolgimento del “Consiglio degli studenti”, dei ragazzi e delle ragazze dell’Istituto Comprensivo Correggio 2, inoltre, testimonia la nostra volontà di lavorare insieme alle scuole e agli studenti su un tema, com’è quello ambientale, che riguarda direttamente il futuro di tutti”.

“L’ex presidente USA, Obama, ha chiuso il suo discorso alla COP26 dichiarando che le ferite da noi inflitte al pianeta potranno guarire per gradi”, sottolinea Luca Gazzotti, AD di Sicam. “A piccoli passi, con coscienza e consapevolezza, potremo raggiungere traguardi importanti in termini di sostenibilità e Sicam inizia da qui. La donazione di 100 alberi al Comune di Correggio è solo il primo dei tanti passi nel nostro percorso di sostenibilità. Vantiamo già il 100% di fabbisogno energetico coperto da energia da fonte rinnovabile o con emissione compensate e stiamo sviluppando prodotti ecosostenibili, traguardo rivoluzionario nel nostro settore. Ci impegniamo a compensare al 100% le nostre emissioni e arrivare al 100% di riciclo dei rifiuti – oggi siamo già all’80%. Abbiamo l’onore di condividere la nostra visione con il Comune di Correggio e con la Regione Emilia-Romagna, che ringrazio per essere in prima linea nella costruzione di una società ecosostenibile. Infine, il nostro auspicio è quello di essere un esempio e una guida per tutte le imprese del territorio e il mio personale ringraziamento va a tutti quelli che ci supportano ogni giorno nel perseguire questi obiettivi, in particolare i dipendenti del nostro Gruppo che sono il nostro valore aggiunto in questo progetto, il nostro capitale umano”.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET