“In casa, SICURI”: consigli utili per la sicurezza contro i tentativi di furti o rapine
pubbl.: 29 Gennaio 2016 - Ufficio Stampa

Si intitola “In casa, sicuri”, la campagna di comunicazione promossa dal Comune di Correggio in collaborazione con il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri. Si tratta di un pieghevole con semplici consigli utili per la sicurezza domestica contro i tentativi di furti o rapine nelle abitazioni.
Premesso che in caso di dubbi o sospetti il modo migliore per difendersi e collaborare con le forze dell’ordine è avvertire immediatamente il 112, numero unico per le emergenze, il pieghevole elenca alcuni consigli pratici: si va da cose semplici, come ricordarsi di inserire l’allarme o non lasciare le chiavi di casa in luoghi facilmente rintracciabili quando si esce, fino ad accortezze sull’utilizzo dei social network, come per esempio evitare di postare sui propri profili informazioni dettagliate circa una prolungata assenza da casa.
Sul depliant, inoltre, si trovano tutte le informazioni utili su “Correggio Sicura”, l’assicurazione gratuita per tutti i cittadini over 65 anni che il Comune di Correggio ha attivato in caso di furti o raggiri per fornire assistenza all’abitazione o assistenza sanitaria attraverso un semplice numero verde gratuito: 800.577560
Il pieghevole riporta anche informazioni sul comportamento da tenere in caso di truffe, ricordando che ultimamente queste vengono compiute da persone che si presentano simulando di appartenere alle stesse forze dell’ordine. Su questo fronte saranno promossi nei prossimi mesi numerosi incontri da parte dei rappresentanti delle forze dell’ordine correggesi, sempre in collaborazione con l’amministrazione comunale, per confrontarsi soprattutto con la fascia d’età più anziana della popolazione, spesso vittima di truffe o raggiri, e per illustrare direttamente gli accorgimenti che possono rendere le abitazioni più sicure e i cittadini più attrezzati a riconoscere comportamenti scorretti.
“Si tratta di un ulteriore impegno concreto messo in campo dall’amministrazione comunale sul fronte della sicurezza, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri che ringrazio per la preziosa collaborazione quotidiana”, sottolinea il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Dopo aver investito per attivare un’assicurazione collettiva per i cittadini over 65 anni e aver implementato notevolmente la rete di videosorveglianza che oggi vede in funzione 51 videocamere, abbiamo pensato di promuovere anche una campagna di comunicazione che abbiamo condiviso con l’Arma. Uno strumento utile, con consigli pratici per crescere la nostra consapevolezza e cui seguiranno anche incontri per un percorso di informazione che risulta fondamentale nel contrastare furti o truffe, senza dimenticare il nostro sportello dedicato alla tutela dei consumatori, in pieno centro storico, aperto al mercoledì mattina”.

TWEET

“In casa, SICURI”: consigli utili per la sicurezza contro i tentativi di furti o rapine
pubbl.: 29 Gennaio 2016 - Ufficio Stampa

Si intitola “In casa, sicuri”, la campagna di comunicazione promossa dal Comune di Correggio in collaborazione con il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri. Si tratta di un pieghevole con semplici consigli utili per la sicurezza domestica contro i tentativi di furti o rapine nelle abitazioni.
Premesso che in caso di dubbi o sospetti il modo migliore per difendersi e collaborare con le forze dell’ordine è avvertire immediatamente il 112, numero unico per le emergenze, il pieghevole elenca alcuni consigli pratici: si va da cose semplici, come ricordarsi di inserire l’allarme o non lasciare le chiavi di casa in luoghi facilmente rintracciabili quando si esce, fino ad accortezze sull’utilizzo dei social network, come per esempio evitare di postare sui propri profili informazioni dettagliate circa una prolungata assenza da casa.
Sul depliant, inoltre, si trovano tutte le informazioni utili su “Correggio Sicura”, l’assicurazione gratuita per tutti i cittadini over 65 anni che il Comune di Correggio ha attivato in caso di furti o raggiri per fornire assistenza all’abitazione o assistenza sanitaria attraverso un semplice numero verde gratuito: 800.577560
Il pieghevole riporta anche informazioni sul comportamento da tenere in caso di truffe, ricordando che ultimamente queste vengono compiute da persone che si presentano simulando di appartenere alle stesse forze dell’ordine. Su questo fronte saranno promossi nei prossimi mesi numerosi incontri da parte dei rappresentanti delle forze dell’ordine correggesi, sempre in collaborazione con l’amministrazione comunale, per confrontarsi soprattutto con la fascia d’età più anziana della popolazione, spesso vittima di truffe o raggiri, e per illustrare direttamente gli accorgimenti che possono rendere le abitazioni più sicure e i cittadini più attrezzati a riconoscere comportamenti scorretti.
“Si tratta di un ulteriore impegno concreto messo in campo dall’amministrazione comunale sul fronte della sicurezza, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri che ringrazio per la preziosa collaborazione quotidiana”, sottolinea il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Dopo aver investito per attivare un’assicurazione collettiva per i cittadini over 65 anni e aver implementato notevolmente la rete di videosorveglianza che oggi vede in funzione 51 videocamere, abbiamo pensato di promuovere anche una campagna di comunicazione che abbiamo condiviso con l’Arma. Uno strumento utile, con consigli pratici per crescere la nostra consapevolezza e cui seguiranno anche incontri per un percorso di informazione che risulta fondamentale nel contrastare furti o truffe, senza dimenticare il nostro sportello dedicato alla tutela dei consumatori, in pieno centro storico, aperto al mercoledì mattina”.

TWEET