Istituito l’Albo dei Volontari Civici
pubbl.: 16 Luglio 2015 - Ufficio Stampa

Il Comune di Correggio ha istituito l’Albo dei Volontari Civici, con l’obiettivo di stimolare e attivare forme di collaborazione non solo con le associazioni di volontariato del territorio, ma soprattutto con singoli cittadini che vogliano dedicarsi ad attività di volontariato a favore della propria città e della sua comunità.
In questo modo viene riconosciuto il valore sociale dell’attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. I cittadini che intendano svolgere attività di volontariato con questa modalità dovranno possedere i seguenti requisiti: 18 anni compiuti, idoneità psicofisica, assenza di condanne, residenza nel Comune di Correggio e regolare permesso di soggiorno se provenienti da paesi non comunitari.
I moduli per le domande di accesso all’Albo sono disponibili all’URP e sul sito e possono essere compilate e consegnate in ogni periodo dell’anno. Gli uffici competenti provvederanno poi all’iscrizione o a motivare qualsiasi richiesta respinta.
Gli ambiti nei quali si può svolgere attività come Volontario Civico sono tre:
area qualità urbana (tutela e miglioramento dell’ambiente, del paesaggio e della natura, vigilanza di edifici scolastici, aree campestri e verdi, parchi gioco, manutenzione e aree verdi, piccoli lavori di manutenzione presso gli edifici di proprietà o in uso al Comune di Correggio);
area culturale, sportiva o ricreativa (tutela, promozione e valorizzazione della cultura, del patrimonio storico e artistico, delle attività ricreative e sportive, sorveglianza presso strutture culturali o ricreative, gestione sale pubbliche);
area servizi alla persona (assistenza davanti alle scuole per agevolare l’ingresso e l’uscita dei bambini, accompagnamento nel percorso casa-scuola degli alunni, assistenza a persone anziane o con disabilità presso la loro abitazione o presso strutture residenziali o semiresidenziali). Ad ogni volontario sarà garantita adeguata copertura sanitaria, oltre al materiale e alle attrezzature necessarie alla svolgimento delle mansioni assegnate.
Ovviamente i Volontari non si sostituiranno in alcun modo al personale in servizio e, inoltre, il Comune di Correggio potrà coinvolgerli solo in assenza di convenzioni non onerosa con associazioni di volontariato già presenti.
L’Albo dei Volontari Civici sarà pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune di Correggio.
“Esprimo la mia soddisfazione per l’istituzione di questo Albo”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi, “che è stato sostenuto all’unanimità da tutto il consiglio comunale. Credo che ogni cittadino possa dare un contributo alla propria città, valorizzando e mettendo a disposizione le proprie competenze anche oltre il periodo lavorativo. Il nostro obiettivo è stimolare la partecipazione dei cittadini per favorire un senso di comunità condiviso. Spero che i cittadini rispondano positivamente al nostro appello che vuole semplicemente creare valore aggiunto e sviluppare una maggiore identità della collettività”.

TWEET

Istituito l’Albo dei Volontari Civici
pubbl.: 16 Luglio 2015 - Ufficio Stampa

Il Comune di Correggio ha istituito l’Albo dei Volontari Civici, con l’obiettivo di stimolare e attivare forme di collaborazione non solo con le associazioni di volontariato del territorio, ma soprattutto con singoli cittadini che vogliano dedicarsi ad attività di volontariato a favore della propria città e della sua comunità.
In questo modo viene riconosciuto il valore sociale dell’attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. I cittadini che intendano svolgere attività di volontariato con questa modalità dovranno possedere i seguenti requisiti: 18 anni compiuti, idoneità psicofisica, assenza di condanne, residenza nel Comune di Correggio e regolare permesso di soggiorno se provenienti da paesi non comunitari.
I moduli per le domande di accesso all’Albo sono disponibili all’URP e sul sito e possono essere compilate e consegnate in ogni periodo dell’anno. Gli uffici competenti provvederanno poi all’iscrizione o a motivare qualsiasi richiesta respinta.
Gli ambiti nei quali si può svolgere attività come Volontario Civico sono tre:
area qualità urbana (tutela e miglioramento dell’ambiente, del paesaggio e della natura, vigilanza di edifici scolastici, aree campestri e verdi, parchi gioco, manutenzione e aree verdi, piccoli lavori di manutenzione presso gli edifici di proprietà o in uso al Comune di Correggio);
area culturale, sportiva o ricreativa (tutela, promozione e valorizzazione della cultura, del patrimonio storico e artistico, delle attività ricreative e sportive, sorveglianza presso strutture culturali o ricreative, gestione sale pubbliche);
area servizi alla persona (assistenza davanti alle scuole per agevolare l’ingresso e l’uscita dei bambini, accompagnamento nel percorso casa-scuola degli alunni, assistenza a persone anziane o con disabilità presso la loro abitazione o presso strutture residenziali o semiresidenziali). Ad ogni volontario sarà garantita adeguata copertura sanitaria, oltre al materiale e alle attrezzature necessarie alla svolgimento delle mansioni assegnate.
Ovviamente i Volontari non si sostituiranno in alcun modo al personale in servizio e, inoltre, il Comune di Correggio potrà coinvolgerli solo in assenza di convenzioni non onerosa con associazioni di volontariato già presenti.
L’Albo dei Volontari Civici sarà pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune di Correggio.
“Esprimo la mia soddisfazione per l’istituzione di questo Albo”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi, “che è stato sostenuto all’unanimità da tutto il consiglio comunale. Credo che ogni cittadino possa dare un contributo alla propria città, valorizzando e mettendo a disposizione le proprie competenze anche oltre il periodo lavorativo. Il nostro obiettivo è stimolare la partecipazione dei cittadini per favorire un senso di comunità condiviso. Spero che i cittadini rispondano positivamente al nostro appello che vuole semplicemente creare valore aggiunto e sviluppare una maggiore identità della collettività”.

TWEET