“La Banda della Casa nel Parco”: sabato 8 maggio inaugurano i nuovi spazi per bambini e ragazzi nella Casa nel Parco
pubbl.: 5 Maggio 2021 modif.: 6 Maggio 2021 - Ufficio Stampa

“La Banda della Casa nel Parco”: sabato 8 maggio doppia inaugurazione per i rinnovati servizi ospitati  nella Casa nel Parco e rivolti a bambini e preadolescenti.

Taglio del nastro in vista per i rinnovati spazi alla Casa nel Parco dedicati ai bambini 0-10 anni e ai ragazzi 11-14: sabato 8 maggio, infatti, apre ufficialmente “La Banda della Casa nel Parco”, il nuovo servizio che amplia quello dell’attuale ludoteca, integrandolo con un’offerta specifica rivolta alla fascia preadolescenziale.
I lavori di adeguamento hanno comportato un investimento di circa 40mila euro, per tinteggiatura, acquisto di nuovi arredi, nuova illuminazione e rinnovo di libri e materiali vari.
La giornata vede una doppia inaugurazione: al mattino, alle ore 10, quella dello spazio 11-14 anni, cui segue, alle ore 10,30, “Maker che passione”, suggerimenti e spunti per laboratori digitali e creativi, a cura de “La Tata Robotica”, con la partecipazione di due classi delle scuole medie di Correggio, suddivise in due orari diversi.
Nel pomeriggio, alle ore 16, inaugurazione per gli spazi al primo piano, dedicati ai bambini 0-10 anni; dalle ore 16,30, “Una casa… per tutti”, letture animate e narrazioni a cura di Alfonso Cuccurullo (età consigliata: dai 6 anni; max 10 partecipanti a turno; turni alle ore 16,30, alle ore 17,30 e alle ore 18,30; prenotazione obbligatoria).
Il nuovo logo de “La Banda della Casa nel Parco”, come già il precedente di Piccolo Principe, vede protagonista Lupo Alberto e tutta la combriccola della Fattoria McKenzie ed è stato realizzato appositamente da Silver, gratuitamente per il Comune di Correggio.

“Questo intervento, sul quale abbiamo lavorato durante il lungo periodo di chiusura forzata dei servizi, nasce dalla volontà di riprogettare un servizio per rispondere meglio a nuovi bisogni emersi in questo periodo e alle richieste delle famiglie, prestando maggiore attenzione a una fascia d’età che finora faticava ad inserirsi nei percorsi e nelle proposte dei servizi presenti”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Così, non appena la situazione legata all’epidemia l’ha consentito, ci siamo fatti trovare pronti con questa nuova offerta, per un servizio ripensato, ampliato e migliorato, rispetto a quello cui gli utenti erano abituati al momento della chiusura: mentre il primo piano della Casa nel Parco continuerà a proporre servizi di didattica al mattino e aperture pomeridiane all’utenza libera, per giochi, attività di socializzazione e prestiti di materiali per la fascia d’età 0-10 anni, pur con alcune novità soprattutto per i più piccoli e un nuovo allestimento di spazi, il secondo piano accoglierà dal martedì al sabato, i ragazzi della fascia 11-14 anni, con giochi di società, audiovisivi, zona fumetti e attività giornaliere anche laboratoriali – gruppi di lettura, laboratori, giochi di ruolo, corsi musicali e teatrali. Uno spazio dove sviluppare il protagonismo dei ragazzi, libero, gratuito, informale, dove il personale garantirà sempre attenzione e che potrà diventare un alleato educativo di famiglie e scuole. Nelle scorse settimane, abbiamo incontrato gli oltre 800 ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, illustrando la nascita di questo nuovo servizio e chiedendo loro di esprimere esigenze, desideri e bisogni tramite un questionario, che è stato molto utile per indagare usi e abitudini soprattutto sul tempo libero dei ragazzi. La pandemia e i tanti disagi che ne sono conseguiti, anche a fronte di periodi di isolamento sociale, hanno stimolato ulteriormente la nostra attenzione verso ragazzi di una fascia d’età particolarmente vulnerabile e spesso fin troppo esposta a somministrazione di contenuti per adulti. Dalle risposte ai questionari che abbiamo ricevuto, abbiamo riscontrato nei ragazzi entusiasmo per questa proposta e siamo ancora più convinti che questo nuovo spazio sarà un punto qualificante della nostra ricca offerta di servizi pubblici”.

Info e prenotazioni per le letture al pomeriggio: tel. 0522.643811 – ludoteca@comune.correggio.re.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

“La Banda della Casa nel Parco”: sabato 8 maggio inaugurano i nuovi spazi per bambini e ragazzi nella Casa nel Parco
pubbl.: 5 Maggio 2021 modif.: 6 Maggio 2021 - Ufficio Stampa

“La Banda della Casa nel Parco”: sabato 8 maggio doppia inaugurazione per i rinnovati servizi ospitati  nella Casa nel Parco e rivolti a bambini e preadolescenti.

Taglio del nastro in vista per i rinnovati spazi alla Casa nel Parco dedicati ai bambini 0-10 anni e ai ragazzi 11-14: sabato 8 maggio, infatti, apre ufficialmente “La Banda della Casa nel Parco”, il nuovo servizio che amplia quello dell’attuale ludoteca, integrandolo con un’offerta specifica rivolta alla fascia preadolescenziale.
I lavori di adeguamento hanno comportato un investimento di circa 40mila euro, per tinteggiatura, acquisto di nuovi arredi, nuova illuminazione e rinnovo di libri e materiali vari.
La giornata vede una doppia inaugurazione: al mattino, alle ore 10, quella dello spazio 11-14 anni, cui segue, alle ore 10,30, “Maker che passione”, suggerimenti e spunti per laboratori digitali e creativi, a cura de “La Tata Robotica”, con la partecipazione di due classi delle scuole medie di Correggio, suddivise in due orari diversi.
Nel pomeriggio, alle ore 16, inaugurazione per gli spazi al primo piano, dedicati ai bambini 0-10 anni; dalle ore 16,30, “Una casa… per tutti”, letture animate e narrazioni a cura di Alfonso Cuccurullo (età consigliata: dai 6 anni; max 10 partecipanti a turno; turni alle ore 16,30, alle ore 17,30 e alle ore 18,30; prenotazione obbligatoria).
Il nuovo logo de “La Banda della Casa nel Parco”, come già il precedente di Piccolo Principe, vede protagonista Lupo Alberto e tutta la combriccola della Fattoria McKenzie ed è stato realizzato appositamente da Silver, gratuitamente per il Comune di Correggio.

“Questo intervento, sul quale abbiamo lavorato durante il lungo periodo di chiusura forzata dei servizi, nasce dalla volontà di riprogettare un servizio per rispondere meglio a nuovi bisogni emersi in questo periodo e alle richieste delle famiglie, prestando maggiore attenzione a una fascia d’età che finora faticava ad inserirsi nei percorsi e nelle proposte dei servizi presenti”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Così, non appena la situazione legata all’epidemia l’ha consentito, ci siamo fatti trovare pronti con questa nuova offerta, per un servizio ripensato, ampliato e migliorato, rispetto a quello cui gli utenti erano abituati al momento della chiusura: mentre il primo piano della Casa nel Parco continuerà a proporre servizi di didattica al mattino e aperture pomeridiane all’utenza libera, per giochi, attività di socializzazione e prestiti di materiali per la fascia d’età 0-10 anni, pur con alcune novità soprattutto per i più piccoli e un nuovo allestimento di spazi, il secondo piano accoglierà dal martedì al sabato, i ragazzi della fascia 11-14 anni, con giochi di società, audiovisivi, zona fumetti e attività giornaliere anche laboratoriali – gruppi di lettura, laboratori, giochi di ruolo, corsi musicali e teatrali. Uno spazio dove sviluppare il protagonismo dei ragazzi, libero, gratuito, informale, dove il personale garantirà sempre attenzione e che potrà diventare un alleato educativo di famiglie e scuole. Nelle scorse settimane, abbiamo incontrato gli oltre 800 ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, illustrando la nascita di questo nuovo servizio e chiedendo loro di esprimere esigenze, desideri e bisogni tramite un questionario, che è stato molto utile per indagare usi e abitudini soprattutto sul tempo libero dei ragazzi. La pandemia e i tanti disagi che ne sono conseguiti, anche a fronte di periodi di isolamento sociale, hanno stimolato ulteriormente la nostra attenzione verso ragazzi di una fascia d’età particolarmente vulnerabile e spesso fin troppo esposta a somministrazione di contenuti per adulti. Dalle risposte ai questionari che abbiamo ricevuto, abbiamo riscontrato nei ragazzi entusiasmo per questa proposta e siamo ancora più convinti che questo nuovo spazio sarà un punto qualificante della nostra ricca offerta di servizi pubblici”.

Info e prenotazioni per le letture al pomeriggio: tel. 0522.643811 – ludoteca@comune.correggio.re.it

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET