Le novità della finanziaria e il bilancio comunale
pubbl.: 28 Febbraio 2012 - Ufficio Stampa

Si parla di finanziaria e del bilancio del Comune nell’incontro con i cittadini, promosso dal sindaco di Correggio Marzio Iotti, mercoledì 7 marzo, alle ore 20,30, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo Principi: “Fra IMU, tagli e lotta all’evasione, il programma 2012 dell’amministrazione comunale” è infatti l’eloquente titolo della serata.
“In questi anni”, commenta Iotti presentando l’iniziativa, “siamo riusciti a mantenere sano il nostro bilancio e a rispettare il patto di stabilità imposto dallo Stato senza aumentare le imposte locali, salvando i servizi erogati al cittadino. Ma adesso la coperta è diventata davvero corta, e per questo ci stiamo battendo, con gli altri Sindaci d’Italia, per ottenere dal Governo qualche certezza sull’importo dei tagli che dobbiamo aspettarci, su quanto rimarrà al territorio del gettito IMU, e per modificare il patto di stabilità che ci penalizza bloccando soldi che potremmo investire a vantaggio dell’occupazione e della comunità. Non intendiamo rinunciare a servizi che giudichiamo indispensabili per mantenere la coesione sociale e la qualità della vita nella nostra città, ma non possiamo nemmeno limitarci a trasferire il conto spese in maniera automatica e acritica sui nostri cittadini”.
E per quanto riguarda gli spazi di autonomia finanziaria che il Governo ha restituito agli Enti Locali, Iotti è deciso a confermare che a Correggio “vogliamo limitare le nuove imposte allo stretto necessario per garantire il buon funzionamento dei servizi, e intendiamo applicarle nella maniera più equa possibile, perché ognuno paghi in misura delle proprie capacità. Tutto questo solo dopo aver ridotto al minimo i costi di funzionamento come abbiamo fatto in questi anni abbassando drasticamente l’indebitamento, gestendo diversi servizi in forma associata e internalizzandone altri e riducendo l’orario di apertura dei servizi compatibilmente con il loro buon funzionamento, diminuendo i consumi energetici dei nostri stessi edifici. Mercoledì sera presenteremo pubblicamente la bozza di bilancio e il programma delle attività 2012: in quell’occasione potremo confrontarci sulle scelte e le garanzie che riteniamo siano da salvaguardare per il prossimo futuro della nostra città”.
La serata sarà in diretta twitter con hashtag #correggio2012 (i vari tweet saranno live anche sul profilo Facebook: Comune Di Correggio).
Per info: Comune di Correggio – Segreteria sindaco, tel. 0522.630725 – municipio@comune.correggio.re.it


 

TWEET

Le novità della finanziaria e il bilancio comunale
pubbl.: 28 Febbraio 2012 - Ufficio Stampa

Si parla di finanziaria e del bilancio del Comune nell’incontro con i cittadini, promosso dal sindaco di Correggio Marzio Iotti, mercoledì 7 marzo, alle ore 20,30, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo Principi: “Fra IMU, tagli e lotta all’evasione, il programma 2012 dell’amministrazione comunale” è infatti l’eloquente titolo della serata.
“In questi anni”, commenta Iotti presentando l’iniziativa, “siamo riusciti a mantenere sano il nostro bilancio e a rispettare il patto di stabilità imposto dallo Stato senza aumentare le imposte locali, salvando i servizi erogati al cittadino. Ma adesso la coperta è diventata davvero corta, e per questo ci stiamo battendo, con gli altri Sindaci d’Italia, per ottenere dal Governo qualche certezza sull’importo dei tagli che dobbiamo aspettarci, su quanto rimarrà al territorio del gettito IMU, e per modificare il patto di stabilità che ci penalizza bloccando soldi che potremmo investire a vantaggio dell’occupazione e della comunità. Non intendiamo rinunciare a servizi che giudichiamo indispensabili per mantenere la coesione sociale e la qualità della vita nella nostra città, ma non possiamo nemmeno limitarci a trasferire il conto spese in maniera automatica e acritica sui nostri cittadini”.
E per quanto riguarda gli spazi di autonomia finanziaria che il Governo ha restituito agli Enti Locali, Iotti è deciso a confermare che a Correggio “vogliamo limitare le nuove imposte allo stretto necessario per garantire il buon funzionamento dei servizi, e intendiamo applicarle nella maniera più equa possibile, perché ognuno paghi in misura delle proprie capacità. Tutto questo solo dopo aver ridotto al minimo i costi di funzionamento come abbiamo fatto in questi anni abbassando drasticamente l’indebitamento, gestendo diversi servizi in forma associata e internalizzandone altri e riducendo l’orario di apertura dei servizi compatibilmente con il loro buon funzionamento, diminuendo i consumi energetici dei nostri stessi edifici. Mercoledì sera presenteremo pubblicamente la bozza di bilancio e il programma delle attività 2012: in quell’occasione potremo confrontarci sulle scelte e le garanzie che riteniamo siano da salvaguardare per il prossimo futuro della nostra città”.
La serata sarà in diretta twitter con hashtag #correggio2012 (i vari tweet saranno live anche sul profilo Facebook: Comune Di Correggio).
Per info: Comune di Correggio – Segreteria sindaco, tel. 0522.630725 – municipio@comune.correggio.re.it


 

TWEET