Mercato degli agricoltori – 2020
pubbl.: 5 Giugno 2020 - Ufficio Stampa

Ritorna l’appuntamento all’Espansione Sud con il “Mercato degli agricoltori”.

Sabato 6 giugno ritorna a Correggio l’appuntamento settimanale con il “Mercato degli agricoltori”: ogni sabato mattina, dalle ore 8 alle ore 12,30, in piazzale Moro, nel quartiere Espansione Sud.
In ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica legata al coronavirus, l’area del mercato sarà perimetrata con un punto di accesso e uno di uscita controllati grazie all’ausilio del volontariato locale.
Per accedere al mercato sarà obbligatorio indossare la mascherina e rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Ogni banco metterà a disposizione dei clienti prodotti igienizzanti per le mani.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Correggio, con il sostegno di Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti e vede gli agricoltori del territorio correggese proporre direttamente alla clientela frutta e verdura di stagione, miele e fiori, genuini e a “chilometro zero”.

TWEET

Mercato degli agricoltori – 2020
pubbl.: 5 Giugno 2020 - Ufficio Stampa

Ritorna l’appuntamento all’Espansione Sud con il “Mercato degli agricoltori”.

Sabato 6 giugno ritorna a Correggio l’appuntamento settimanale con il “Mercato degli agricoltori”: ogni sabato mattina, dalle ore 8 alle ore 12,30, in piazzale Moro, nel quartiere Espansione Sud.
In ragione delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica legata al coronavirus, l’area del mercato sarà perimetrata con un punto di accesso e uno di uscita controllati grazie all’ausilio del volontariato locale.
Per accedere al mercato sarà obbligatorio indossare la mascherina e rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Ogni banco metterà a disposizione dei clienti prodotti igienizzanti per le mani.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Correggio, con il sostegno di Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti e vede gli agricoltori del territorio correggese proporre direttamente alla clientela frutta e verdura di stagione, miele e fiori, genuini e a “chilometro zero”.

TWEET