“Noi contro le mafie”
pubbl.: 9 Aprile 2015 modif.: 23 Aprile 2015 - Ufficio Stampa

noi contro le mafieAnche Correggio partecipa ed è coinvolta in diverse iniziative di “Noi contro le mafie”, la quinta edizione della festa della legalità promossa dalla Provincia di Reggio Emilia, una settimana di eventi – dal 13 al 18 aprile – in cui si alternano convegni, dibattiti e spettacoli sui temi della cittadinanza, della legalità e del rispetto delle regole e della Costituzione.
In particolare, gli appuntamenti a Correggio prendono il via martedì 14 aprile, alle ore 18, in Sala del Consiglio, con “I bambini di ‘ndrangheta e l’altra faccia dello Stato”, incontro con Angela Iantosca, giornalista e scrittrice, autrice del libro “Bambini a metà – I figli della ‘ndrangheta”.
Mercoledì 15 aprile, alle ore 10, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, “In nome di Libero Grassi”, incontro pubblico con la partecipazione di Antonio, nipote di Libero Grassi, con immagini dal documentario “Libero nel nome”, testimonianze e canzoni di “Addiopizzo Junior” e “Young”, mostra dei lavori degli studenti di Correggio e Palermo, merenda della legalità e consegna dell’adesivo “Io scelgo la legalità”.
Giovedì 16 aprile, alle ore 17,30, al Centro Sociale 25 Aprile, “La legalità fra i banchi di scuola”, laboratori di scrittura, musica e teatro con gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Don Andreoli”, e alle ore 21, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, “Con i fasci siciliani nasce l’antimafia sociale”, proiezione del film-documentario “L’inchiesta”, nel 120esimo anniversario dei Fasci Siciliani dei Lavoratori, e incontro con la regista, Nella Condorelli, e Giuseppe Carlo Marino, docente di storia contemporanea. Conduce Mirco Zanoni, coordinatore culturale dell’Istituto Alcide Cervi.
Venerdì 17 aprile, infine, alle ore 10, al palazzetto dello sport “Dorando Pietri”, don Luigi Ciotti incontra gli studenti, nell’ambito di un’iniziativa promossa in collaborazione con il Lions Club Correggio “Antonio Allegri”.

L’incontro con Antonino Di Matteo, Sostituto Procuratore al Tribunale di Palermo, previsto venerdì alle ore 21, al Teatro Asoli, è rinviato perché Di Matteo, purtroppo, non potrà essere presente negli appuntamenti in programma, in quanto bloccato a Palermo da improrogabili impegni. L’iniziativa sarà recuperata nelle prossime settimane.

TWEET

“Noi contro le mafie”
pubbl.: 9 Aprile 2015 modif.: 23 Aprile 2015 - Ufficio Stampa

noi contro le mafieAnche Correggio partecipa ed è coinvolta in diverse iniziative di “Noi contro le mafie”, la quinta edizione della festa della legalità promossa dalla Provincia di Reggio Emilia, una settimana di eventi – dal 13 al 18 aprile – in cui si alternano convegni, dibattiti e spettacoli sui temi della cittadinanza, della legalità e del rispetto delle regole e della Costituzione.
In particolare, gli appuntamenti a Correggio prendono il via martedì 14 aprile, alle ore 18, in Sala del Consiglio, con “I bambini di ‘ndrangheta e l’altra faccia dello Stato”, incontro con Angela Iantosca, giornalista e scrittrice, autrice del libro “Bambini a metà – I figli della ‘ndrangheta”.
Mercoledì 15 aprile, alle ore 10, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, “In nome di Libero Grassi”, incontro pubblico con la partecipazione di Antonio, nipote di Libero Grassi, con immagini dal documentario “Libero nel nome”, testimonianze e canzoni di “Addiopizzo Junior” e “Young”, mostra dei lavori degli studenti di Correggio e Palermo, merenda della legalità e consegna dell’adesivo “Io scelgo la legalità”.
Giovedì 16 aprile, alle ore 17,30, al Centro Sociale 25 Aprile, “La legalità fra i banchi di scuola”, laboratori di scrittura, musica e teatro con gli studenti della scuola secondaria di primo grado “Don Andreoli”, e alle ore 21, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, “Con i fasci siciliani nasce l’antimafia sociale”, proiezione del film-documentario “L’inchiesta”, nel 120esimo anniversario dei Fasci Siciliani dei Lavoratori, e incontro con la regista, Nella Condorelli, e Giuseppe Carlo Marino, docente di storia contemporanea. Conduce Mirco Zanoni, coordinatore culturale dell’Istituto Alcide Cervi.
Venerdì 17 aprile, infine, alle ore 10, al palazzetto dello sport “Dorando Pietri”, don Luigi Ciotti incontra gli studenti, nell’ambito di un’iniziativa promossa in collaborazione con il Lions Club Correggio “Antonio Allegri”.

L’incontro con Antonino Di Matteo, Sostituto Procuratore al Tribunale di Palermo, previsto venerdì alle ore 21, al Teatro Asoli, è rinviato perché Di Matteo, purtroppo, non potrà essere presente negli appuntamenti in programma, in quanto bloccato a Palermo da improrogabili impegni. L’iniziativa sarà recuperata nelle prossime settimane.

TWEET