Personale della pittrice Patrizia Reggiani a Palazzo Contarelli
pubbl.: 1 Settembre 2010 - Ufficio Stampa

Si è aperta mercoledì 1 settembre a Correggio, “Esotico, magico, tribale, scultoreo”, la personale della pittrice correggese Patrizia Reggiani, ospitata nella sala espositiva di Palazzo Contarelli nell’ambito del calendario di mostre ed eventi organizzato da “Angolo Arte – Circolo degli Artisti di Correggio” e patrocinato dal Comune di Correggio.
“Patrizia Reggiani ama attingere ciò che più le piace nelle opere dei grandi maestri (Modigliani, Campigli, Klimt) per poi restituire, filtrata attraverso il proprio gusto, stralci di questi lavori. Sono opere plasmate con l’urgenza di chi vuole fissare la propria emozione e queste opere sono di una bellezza dolorosa, sofferenza pacata dal calore delle patine ambrate e delle forme sinuose”, commenta il pittore Lopez nel presentare la rassegna.
La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 12 settembre.
Gli orari: mercoledì, sabato e domenica, 10-13 e 16-20, gli altri giorni 10-13.


 


Patrizia Reggiani è nata a Correggio, dove vive e lavora. Espone dal 1998 e ha lavorato come fotografa di spettacolo con il Teatro Stabile di Torino e immortalando numerosi musicisti internazionali.

TWEET

Personale della pittrice Patrizia Reggiani a Palazzo Contarelli
pubbl.: 1 Settembre 2010 - Ufficio Stampa

Si è aperta mercoledì 1 settembre a Correggio, “Esotico, magico, tribale, scultoreo”, la personale della pittrice correggese Patrizia Reggiani, ospitata nella sala espositiva di Palazzo Contarelli nell’ambito del calendario di mostre ed eventi organizzato da “Angolo Arte – Circolo degli Artisti di Correggio” e patrocinato dal Comune di Correggio.
“Patrizia Reggiani ama attingere ciò che più le piace nelle opere dei grandi maestri (Modigliani, Campigli, Klimt) per poi restituire, filtrata attraverso il proprio gusto, stralci di questi lavori. Sono opere plasmate con l’urgenza di chi vuole fissare la propria emozione e queste opere sono di una bellezza dolorosa, sofferenza pacata dal calore delle patine ambrate e delle forme sinuose”, commenta il pittore Lopez nel presentare la rassegna.
La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 12 settembre.
Gli orari: mercoledì, sabato e domenica, 10-13 e 16-20, gli altri giorni 10-13.


 


Patrizia Reggiani è nata a Correggio, dove vive e lavora. Espone dal 1998 e ha lavorato come fotografa di spettacolo con il Teatro Stabile di Torino e immortalando numerosi musicisti internazionali.

TWEET