Premio “Eco and the city – Giovanni Spadolini” 2012
pubbl.: 14 Novembre 2012 - Ufficio Stampa

Sabato 10 novembre nella Sala Depero del Palazzo della Provincia autonoma di Trento è stato conferito ai Comuni reggiani di Campagnola Emilia, Correggio e Fabbrico il premio “Eco and the City” promosso dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia, sotto l’Alto Patronato Permanente del Presidente della Repubblica, in collaborazione con l’UNESCO e l’adesione di ANCI.
Con l’assegnazione della Medaglia Spadolini si è inteso conferire un riconoscimento ufficiale ai sindaci di Comuni colpiti dal sisma, la cui motivazione riportata nell’attestato consegnato, spiega: “Gli esaminatori hanno voluto premiare l’alto senso civico dimostrato nei drammatici giorni del sisma, adoperandosi con abnegazione, coraggio e generosità a vantaggio delle popolazioni colpite. Una condotta esemplare che ha saputo trasformare l’emergenza in una grande occasione per ripensare il rapporto con il territorio ferito: l’uso e la tutela del paesaggio, l’attenzione al consumo del suolo, la necessità di investimenti per la messa in sicurezza e la prevenzione dei rischi, la ricostruzione in chiave di sostenibilità. Temi perfettamente allineati con gli obiettivi del Premio e con le iniziative dell’UNESCO”.
La cerimonia è stata condotta da Bruno Gambacorta e Cecilia Cappelli, giornalisti del Tg2, media partner del progetto.
Ha consegnato i premi la madrina della manifestazione 2012, Maria Romana De Gasperi, figlia del grande statista, affiancata da Sara Simeoni.
Un messaggio inviato dal Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, ha espresso apprezzamento per l’attività della Fondazione Spadolini Nuova Antologia – presieduta da Cosimo Ceccuti – a tutela del patrimonio culturale e dei beni artistici locali quali “espressione che lega l’individuo al territorio di appartenenza”, affermando, altresì, che “occorre rafforzare la cultura della legalità dei cittadini intesa come rispetto del proprio territorio”.

TWEET

Premio “Eco and the city – Giovanni Spadolini” 2012
pubbl.: 14 Novembre 2012 - Ufficio Stampa

Sabato 10 novembre nella Sala Depero del Palazzo della Provincia autonoma di Trento è stato conferito ai Comuni reggiani di Campagnola Emilia, Correggio e Fabbrico il premio “Eco and the City” promosso dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia, sotto l’Alto Patronato Permanente del Presidente della Repubblica, in collaborazione con l’UNESCO e l’adesione di ANCI.
Con l’assegnazione della Medaglia Spadolini si è inteso conferire un riconoscimento ufficiale ai sindaci di Comuni colpiti dal sisma, la cui motivazione riportata nell’attestato consegnato, spiega: “Gli esaminatori hanno voluto premiare l’alto senso civico dimostrato nei drammatici giorni del sisma, adoperandosi con abnegazione, coraggio e generosità a vantaggio delle popolazioni colpite. Una condotta esemplare che ha saputo trasformare l’emergenza in una grande occasione per ripensare il rapporto con il territorio ferito: l’uso e la tutela del paesaggio, l’attenzione al consumo del suolo, la necessità di investimenti per la messa in sicurezza e la prevenzione dei rischi, la ricostruzione in chiave di sostenibilità. Temi perfettamente allineati con gli obiettivi del Premio e con le iniziative dell’UNESCO”.
La cerimonia è stata condotta da Bruno Gambacorta e Cecilia Cappelli, giornalisti del Tg2, media partner del progetto.
Ha consegnato i premi la madrina della manifestazione 2012, Maria Romana De Gasperi, figlia del grande statista, affiancata da Sara Simeoni.
Un messaggio inviato dal Ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, ha espresso apprezzamento per l’attività della Fondazione Spadolini Nuova Antologia – presieduta da Cosimo Ceccuti – a tutela del patrimonio culturale e dei beni artistici locali quali “espressione che lega l’individuo al territorio di appartenenza”, affermando, altresì, che “occorre rafforzare la cultura della legalità dei cittadini intesa come rispetto del proprio territorio”.

TWEET