Premio Pavarotti d’Oro 2015
pubbl.: 23 Settembre 2015 modif.: 5 Ottobre 2015 - Ufficio Stampa

Pavarotti d'Oro 2015Sarà la soprano siciliana Desirée Rancatore a ricevere a Correggio, domenica 4 ottobre, il Premio Pavarotti d’Oro 2015. L’iniziativa è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.
Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge alla nona edizione il Premio promosso Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, alle ore 20,30. Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro.
Desirée Rancatore riceverà il Premio nel corso di una serata che vedrà il ritorno sul palco dell’Asioli di due grandi ospiti: il baritono Leo Nucci, primo vincitore del Premio Pavarotti d’Oro, e il flautista Andrea Griminelli.
Di grande spessore anche il resto del cast che vede il maestro Paolo Andreoli al pianoforte e due giovani interpreti della lirica che si stanno affermando sui palcoscenici internazionali: la mezzosoprano Cinzia Chiarini e il tenore Jenish Ysmanov.Desirée Rancatore
“Presentiamo oggi un evento che in questi anni è sempre cresciuto e che dà lustro alla nostra città”, ha sottolineato il sindaco, Ilenia Malavasi. “È un privilegio per noi poter ospitare un appuntamento nato con il benestare della famiglia del Maestro Pavarotti e che ha un valore culturale e uno scopo benefico”.
“Si tratta di una manifestazione che trasmette una cultura musicale diversa e importante”, ha confermato Aimone Spaggiari. “In questi anni, poi, siamo riusciti a donare circa 60mila euro. Gli sponsor, cui va il nostro ringraziamento, coprono le spese e gli artisti hanno sempre rinunciato al compenso, indicando a chi devolvere l’incasso, che spesso è stato lasciato ad associazioni operanti sul nostro territorio”.
“Desirée Rancatore, pur essendo giovane, ha un curriculum ormai internazionale”, ha concluso Franco Casarini. Ma siamo molto contenti anche per il ritorno di un grande interprete qual è Leo Nucci, che non a caso vinse il primo Pavarotti d’Oro nel 2008”.
Prevendita: biglietteria del Teatro Asioli, domenica 27 settembre dalle ore 9 alle 13 e domenica 4 ottobre dalle ore 17 fino a inizio concerto.
Da lunedì 28 settembre possibile prenotare i biglietti telefonicamente allo 0522.637813 o via mail info@teatroasioli.it
Ingressi: 30 euro per la platea, 20 euro per i palchi di primo e secondo ordine, 10 euro i palchi di terzo ordine e il loggione (per i minori di 18 anni, palchi 10 euro, loggione 5 euro).
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

TWEET

Premio Pavarotti d’Oro 2015
pubbl.: 23 Settembre 2015 modif.: 5 Ottobre 2015 - Ufficio Stampa

Pavarotti d'Oro 2015Sarà la soprano siciliana Desirée Rancatore a ricevere a Correggio, domenica 4 ottobre, il Premio Pavarotti d’Oro 2015. L’iniziativa è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.
Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge alla nona edizione il Premio promosso Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, alle ore 20,30. Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro.
Desirée Rancatore riceverà il Premio nel corso di una serata che vedrà il ritorno sul palco dell’Asioli di due grandi ospiti: il baritono Leo Nucci, primo vincitore del Premio Pavarotti d’Oro, e il flautista Andrea Griminelli.
Di grande spessore anche il resto del cast che vede il maestro Paolo Andreoli al pianoforte e due giovani interpreti della lirica che si stanno affermando sui palcoscenici internazionali: la mezzosoprano Cinzia Chiarini e il tenore Jenish Ysmanov.Desirée Rancatore
“Presentiamo oggi un evento che in questi anni è sempre cresciuto e che dà lustro alla nostra città”, ha sottolineato il sindaco, Ilenia Malavasi. “È un privilegio per noi poter ospitare un appuntamento nato con il benestare della famiglia del Maestro Pavarotti e che ha un valore culturale e uno scopo benefico”.
“Si tratta di una manifestazione che trasmette una cultura musicale diversa e importante”, ha confermato Aimone Spaggiari. “In questi anni, poi, siamo riusciti a donare circa 60mila euro. Gli sponsor, cui va il nostro ringraziamento, coprono le spese e gli artisti hanno sempre rinunciato al compenso, indicando a chi devolvere l’incasso, che spesso è stato lasciato ad associazioni operanti sul nostro territorio”.
“Desirée Rancatore, pur essendo giovane, ha un curriculum ormai internazionale”, ha concluso Franco Casarini. Ma siamo molto contenti anche per il ritorno di un grande interprete qual è Leo Nucci, che non a caso vinse il primo Pavarotti d’Oro nel 2008”.
Prevendita: biglietteria del Teatro Asioli, domenica 27 settembre dalle ore 9 alle 13 e domenica 4 ottobre dalle ore 17 fino a inizio concerto.
Da lunedì 28 settembre possibile prenotare i biglietti telefonicamente allo 0522.637813 o via mail info@teatroasioli.it
Ingressi: 30 euro per la platea, 20 euro per i palchi di primo e secondo ordine, 10 euro i palchi di terzo ordine e il loggione (per i minori di 18 anni, palchi 10 euro, loggione 5 euro).
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

TWEET