Bando per la selezione di quattro tirocinanti
pubbl.: 1 Ottobre 2015 modif.: 19 Ottobre 2015 - Centro Servizi Informativi

È aperto a Correggio il bando per l’attivazione di quattro ‎tirocini‬ formativi e di orientamento al lavoro riservati ai ‪giovani‬ tra i 18 e i 29 anni da svolgersi in Comune.
Grazie a questo progetto, che si sviluppa nell’ambito del “Programma europeo Garanzia Giovani”, il Comune di Correggio intende promuovere un’ulteriore azione a sostegno di giovani in difficoltà occupazionale, mettendo a disposizione occasioni di crescita formativa e professionale finalizzate ad aumentare le possibilità di inserimento o reintegro nel mondo del ‎lavoro‬ ‬. Il bando è aperto fino al 19 ottobre e i profili selezionati saranno inseriti nell’area tecnica (con mansioni di archiviazione documenti, attività amministrativa, gestione pratiche, gestione cartografia informatizzata) e nel settore “Qualità urbana” (con mansioni di gestione segnalazioni).
Possono presentare domanda di ammissione i cittadini residenti a Correggio, disoccupati o non occupati in seguito all’interruzione di un periodo lavorativo o anche in mancanza di precedenti esperienze lavorative iscritti a “Garanzia Giovani” e in possesso del titolo di studio indicato dai singoli profili.
Le domande di partecipazione, così come tutta la documentazione necessaria è a disposizione allegata qui sotto e allo sportello URP (Corso Mazzini, 33). I candidati devono far pervenire entro e non oltre le ore 12 di lunedì 19 ottobre la domanda, tramite raccomandata R.R., consegnandola direttamente allo sportello URP o via mail, tramite un indirizzo di posta certificata (e in tal tale caso domanda e relativi allegati dovranno essere allegati in formato PDF), a correggio@cert.provincia.re.it
Le domande saranno valutate da una Commissione che formulerà una prima graduatoria, fondata sulla valutazione del curriculum vitae e sulla coerenza con uno o più profili tra quelli cercati. A seguito, i candidati saranno convocati per sostenere un colloquio selettivo, individuale, finalizzato alla valutazione del possesso da parte dei candidati di capacità, competenze e motivazione coerenti con gli obiettivi del progetto di tirocinio.
La graduatoria finale avrà validità di 12 mesi, durante i quali il Comune di Correggio potrà verificare l’opportunità di procedere con l’attivazione di ulteriori tirocini formativi di questo tipo.
I tirocinanti avranno diritto a ricevere un’indennità di partecipazione di 450 euro mensili netti, per un monte ore settimanale di 30 ore.
“Per la nostra amministrazione promuovere opportunità formative finalizzate a creare migliori condizioni di inserimento lavorativo rimane una priorità”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Per questo motivo stiamo cercando di utilizzare tutti gli strumenti normativi possibili per sostenere sia i giovani, come in questo caso, sia le categorie più colpite dalla crisi economica. ‘Garanzia Giovani’ rappresenta una buona occasione per i giovani dai 18 ai 29 anni e invito i nostri cittadini in età a partecipare a questo bando che mette a disposizione quattro progetti formativi all’interno del nostro Ente”.
Per ulteriori informazioni: Comune di Correggio, “Ufficio progetti strategici e politiche europee”, Corso Mazzini, 33, Dott.ssa Lorenza Manfredi, tel. 0522.630720 – lmanfredi@comune.correggio.re.it

BANDO TIROCINI
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

TWEET

Bando per la selezione di quattro tirocinanti
pubbl.: 1 Ottobre 2015 modif.: 19 Ottobre 2015 - Centro Servizi Informativi

È aperto a Correggio il bando per l’attivazione di quattro ‎tirocini‬ formativi e di orientamento al lavoro riservati ai ‪giovani‬ tra i 18 e i 29 anni da svolgersi in Comune.
Grazie a questo progetto, che si sviluppa nell’ambito del “Programma europeo Garanzia Giovani”, il Comune di Correggio intende promuovere un’ulteriore azione a sostegno di giovani in difficoltà occupazionale, mettendo a disposizione occasioni di crescita formativa e professionale finalizzate ad aumentare le possibilità di inserimento o reintegro nel mondo del ‎lavoro‬ ‬. Il bando è aperto fino al 19 ottobre e i profili selezionati saranno inseriti nell’area tecnica (con mansioni di archiviazione documenti, attività amministrativa, gestione pratiche, gestione cartografia informatizzata) e nel settore “Qualità urbana” (con mansioni di gestione segnalazioni).
Possono presentare domanda di ammissione i cittadini residenti a Correggio, disoccupati o non occupati in seguito all’interruzione di un periodo lavorativo o anche in mancanza di precedenti esperienze lavorative iscritti a “Garanzia Giovani” e in possesso del titolo di studio indicato dai singoli profili.
Le domande di partecipazione, così come tutta la documentazione necessaria è a disposizione allegata qui sotto e allo sportello URP (Corso Mazzini, 33). I candidati devono far pervenire entro e non oltre le ore 12 di lunedì 19 ottobre la domanda, tramite raccomandata R.R., consegnandola direttamente allo sportello URP o via mail, tramite un indirizzo di posta certificata (e in tal tale caso domanda e relativi allegati dovranno essere allegati in formato PDF), a correggio@cert.provincia.re.it
Le domande saranno valutate da una Commissione che formulerà una prima graduatoria, fondata sulla valutazione del curriculum vitae e sulla coerenza con uno o più profili tra quelli cercati. A seguito, i candidati saranno convocati per sostenere un colloquio selettivo, individuale, finalizzato alla valutazione del possesso da parte dei candidati di capacità, competenze e motivazione coerenti con gli obiettivi del progetto di tirocinio.
La graduatoria finale avrà validità di 12 mesi, durante i quali il Comune di Correggio potrà verificare l’opportunità di procedere con l’attivazione di ulteriori tirocini formativi di questo tipo.
I tirocinanti avranno diritto a ricevere un’indennità di partecipazione di 450 euro mensili netti, per un monte ore settimanale di 30 ore.
“Per la nostra amministrazione promuovere opportunità formative finalizzate a creare migliori condizioni di inserimento lavorativo rimane una priorità”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Per questo motivo stiamo cercando di utilizzare tutti gli strumenti normativi possibili per sostenere sia i giovani, come in questo caso, sia le categorie più colpite dalla crisi economica. ‘Garanzia Giovani’ rappresenta una buona occasione per i giovani dai 18 ai 29 anni e invito i nostri cittadini in età a partecipare a questo bando che mette a disposizione quattro progetti formativi all’interno del nostro Ente”.
Per ulteriori informazioni: Comune di Correggio, “Ufficio progetti strategici e politiche europee”, Corso Mazzini, 33, Dott.ssa Lorenza Manfredi, tel. 0522.630720 – lmanfredi@comune.correggio.re.it

BANDO TIROCINI
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

TWEET