Riapre il Centro Diurno per anziani
pubbl.: 31 Agosto 2020 - Ufficio Stampa

Martedì 1 settembre riparte il Centro Diurno per anziani alla casa protetta di via Mandriolo: sette gli utenti accolti nel primo gruppo.

Martedì 1 settembre riapre il servizio del Centro Diurno per anziani, ospitato nella sede di via Mandriolo Superiore, interrotto dallo scorso marzo causa emergenza coronavirus. Sette i componenti del primo gruppo di utenti, così come disposto dai protocolli sanitari di sicurezza, secondo il principio della continuità e della stabilità del gruppo. Saranno accolti nella struttura, ogni giorno, dalle ore 8,30 alle ore 15,30, mentre, per ora, non è stato riattivato il servizio trasporto.
Nel corso di queste ultime settimane, sono stati realizzati alcuni lavori di manutenzione, in base ad un progetto concordato con azienda Ausl, in grado di offrire le migliori condizioni di garanzia e sicurezza per utenti e personale del servizio. In particolare, è stata installata una divisoria in un corridoio, realizzata in bandelle di PVC ed è stato spostato uno scarico e realizzato un allaccio alla rete idrica, con relativo trasloco di lavatrice e lavanderia. In questo modo, tutti gli ambienti utilizzati dal Centro Diurno sono stati completamente isolati dal resto della struttura e non saranno interessati da nessun’altra attività.

TWEET

Riapre il Centro Diurno per anziani
pubbl.: 31 Agosto 2020 - Ufficio Stampa

Martedì 1 settembre riparte il Centro Diurno per anziani alla casa protetta di via Mandriolo: sette gli utenti accolti nel primo gruppo.

Martedì 1 settembre riapre il servizio del Centro Diurno per anziani, ospitato nella sede di via Mandriolo Superiore, interrotto dallo scorso marzo causa emergenza coronavirus. Sette i componenti del primo gruppo di utenti, così come disposto dai protocolli sanitari di sicurezza, secondo il principio della continuità e della stabilità del gruppo. Saranno accolti nella struttura, ogni giorno, dalle ore 8,30 alle ore 15,30, mentre, per ora, non è stato riattivato il servizio trasporto.
Nel corso di queste ultime settimane, sono stati realizzati alcuni lavori di manutenzione, in base ad un progetto concordato con azienda Ausl, in grado di offrire le migliori condizioni di garanzia e sicurezza per utenti e personale del servizio. In particolare, è stata installata una divisoria in un corridoio, realizzata in bandelle di PVC ed è stato spostato uno scarico e realizzato un allaccio alla rete idrica, con relativo trasloco di lavatrice e lavanderia. In questo modo, tutti gli ambienti utilizzati dal Centro Diurno sono stati completamente isolati dal resto della struttura e non saranno interessati da nessun’altra attività.

TWEET