Rimosso un albero caduto nel laghetto del Parco della Memoria
pubbl.: 15 Marzo 2017 - Ufficio Stampa

Rimozione di un albero nel laghetto del Parco della Memoria. Intervento della Protezione Civile “Icaro”.

Sabato 11 marzo è stato rimosso un albero che giaceva nel laghetto del Parco della Memoria a Correggio. L’intervento si è reso necessario a causa della caduta di un pioppo nero radicato sulla sponda sud del lago, dovuta ad un cedimento dell’apparato radicale a seguito di avventi atmosferici avversi. L’intervento di rimozione, avvenuto in collaborazione con l’associazione di Protezione Civile “Icaro” e alla presenza dei volontari di “Sesto Continente”, si è svolto in due parti: in un primo momento è stato alleggerito il tronco principale dell’albero rimuovendo gran parte della chioma, avvicinandosi con un mezzo della Protezione Civile alla parte interessata, in mezzo al laghetto; successivamente si è provveduto a portare sulla riva del lago il tronco principale, per poterlo sezionare in pezzi più piccoli, prima di conferire il materiale di risulta in discarica autorizzata.
È ora in fase di studio la verifica delle essenze da poter mettere a dimora in sostituzione del pioppo e di altri alberi già rimossi nei pressi del lago. Gli interventi sono in programma per il prossimo autunno.
“La rimozione dell’albero comportava un intervento da svolgere con attenzione per non danneggiare l’area intorno al laghetto che rappresenta una delle più belle del nostro Parco della Memoria”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi. “Ringrazio dunque i volontari dell’associazione di Protezione Civile ‘Icaro’ e i sub di ‘Sesto Continente’ che con il loro impegno e la loro presenza hanno permesso di risolvere la situazione e di ripristinare il decoro dell’area proprio alle porte della primavera, rendendola pronta ad essere nuovamente fruita dai tanti correggesi che spesso la frequentano”.

TWEET

Rimosso un albero caduto nel laghetto del Parco della Memoria
pubbl.: 15 Marzo 2017 - Ufficio Stampa

Rimozione di un albero nel laghetto del Parco della Memoria. Intervento della Protezione Civile “Icaro”.

Sabato 11 marzo è stato rimosso un albero che giaceva nel laghetto del Parco della Memoria a Correggio. L’intervento si è reso necessario a causa della caduta di un pioppo nero radicato sulla sponda sud del lago, dovuta ad un cedimento dell’apparato radicale a seguito di avventi atmosferici avversi. L’intervento di rimozione, avvenuto in collaborazione con l’associazione di Protezione Civile “Icaro” e alla presenza dei volontari di “Sesto Continente”, si è svolto in due parti: in un primo momento è stato alleggerito il tronco principale dell’albero rimuovendo gran parte della chioma, avvicinandosi con un mezzo della Protezione Civile alla parte interessata, in mezzo al laghetto; successivamente si è provveduto a portare sulla riva del lago il tronco principale, per poterlo sezionare in pezzi più piccoli, prima di conferire il materiale di risulta in discarica autorizzata.
È ora in fase di studio la verifica delle essenze da poter mettere a dimora in sostituzione del pioppo e di altri alberi già rimossi nei pressi del lago. Gli interventi sono in programma per il prossimo autunno.
“La rimozione dell’albero comportava un intervento da svolgere con attenzione per non danneggiare l’area intorno al laghetto che rappresenta una delle più belle del nostro Parco della Memoria”, commenta il sindaco, Ilenia Malavasi. “Ringrazio dunque i volontari dell’associazione di Protezione Civile ‘Icaro’ e i sub di ‘Sesto Continente’ che con il loro impegno e la loro presenza hanno permesso di risolvere la situazione e di ripristinare il decoro dell’area proprio alle porte della primavera, rendendola pronta ad essere nuovamente fruita dai tanti correggesi che spesso la frequentano”.

TWEET