Una nuova palestra a Correggio
pubbl.: 7 Ottobre 2020 - Ufficio Stampa

Una nuova palestra a Correggio: inaugurazione sabato 10 ottobre, alle ore 11,30.

Sabato 10 ottobre a Correggio viene ufficialmente inaugurata la nuova palestra realizzata a fianco del polo scolastico Einaudi. Il programma vede il taglio del nastro alle ore 11,30 e gli interventi del sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, e di Giammaria Manghi, della presidenza della Regione Emilia-Romagna, che ha cofinanziato il progetto. A seguire, esibizione della pattinatrice Eleonora Scutifero, in forza alla G.S. Budriese, campionessa nazionale e provinciale UISP.
La realizzazione dell’opera – necessaria a seguito del sisma del maggio 2012 che ha reso inagibile e non più utilizzabile la palestra ad uso scolastico “Luciano Dodi” – ha comportato un investimento complessivo di 411.000 euro, di cui 165.282 messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna e la restante parte coperta con risorse proprie del Comune di Correggio.
La nuova palestra è stata costruita adiacente alla già esistente Palestra Einaudi, per poter essere utilizzata sia dagli studenti del vicino polo scolastico superiore, sia da quelli delle altre scuole della nostra città. La struttura presenta una pianta di 45×27 metri, costituita da una struttura portante principale in legno lamellare. La copertura ha un’altezza di circa 11 metri, nel punto più alto dell’arco. Le chiusure delle due estremità sono state realizzate in blocchi in laterizio rivestite esternamente in muratura faccia a vista. La ventilazione e la climatizzazione dell’impianto sono garantite da un generatore di calore e, durante il periodo estivo, lo stesso sistema funziona come miscelatore, creando una maggior ventilazione. A completamento, sono stati realizzati un impianto d’illuminazione interna con un sistema di proiettori a LED, un impianto di illuminazione di emergenza, un sistema di rilevazione e allarme incendi e un impianto di messa a terra.

“A causa dell’inagibilità della palestra Dodi, provocata dal terremoto del 2012, le scuole presenti in centro avevano perso uno spazio importante per lo svolgimento delle attività motorie”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Con l’inaugurazione di sabato restituiamo dunque alla città e ai nostri studenti uno spazio adeguato e funzionale alle loro esigenze e che, al di fuori dell’orario scolastico, sarà inoltre a disposizione delle società sportive locali per la pratica di pattinaggio artistico, calcio a 5, volley e basket. La riqualificazione dell’impiantistica sportiva – dalle tribune realizzate al campo di Lemizzone fino al recente ripristino della pista di atletica – è sempre stato un tema importante e qualificante della nostra amministrazione e anche questo nuovo spazio, a servizio della città, rappresenta un ulteriore investimento in questa direzione. In un momento in cui l’attenzione di tutti è rivolta, giustamente, alla salute e alla sicurezza, l’inaugurazione della nostra nuova palestra intende anche essere un segnale di ripartenza per la città, per gli studenti che frequentano numerosi Correggio, per gli atleti e per le famiglie”.

L’inaugurazione si svolge nel rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del contagio da coronavirus.

TWEET

Una nuova palestra a Correggio
pubbl.: 7 Ottobre 2020 - Ufficio Stampa

Una nuova palestra a Correggio: inaugurazione sabato 10 ottobre, alle ore 11,30.

Sabato 10 ottobre a Correggio viene ufficialmente inaugurata la nuova palestra realizzata a fianco del polo scolastico Einaudi. Il programma vede il taglio del nastro alle ore 11,30 e gli interventi del sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, e di Giammaria Manghi, della presidenza della Regione Emilia-Romagna, che ha cofinanziato il progetto. A seguire, esibizione della pattinatrice Eleonora Scutifero, in forza alla G.S. Budriese, campionessa nazionale e provinciale UISP.
La realizzazione dell’opera – necessaria a seguito del sisma del maggio 2012 che ha reso inagibile e non più utilizzabile la palestra ad uso scolastico “Luciano Dodi” – ha comportato un investimento complessivo di 411.000 euro, di cui 165.282 messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna e la restante parte coperta con risorse proprie del Comune di Correggio.
La nuova palestra è stata costruita adiacente alla già esistente Palestra Einaudi, per poter essere utilizzata sia dagli studenti del vicino polo scolastico superiore, sia da quelli delle altre scuole della nostra città. La struttura presenta una pianta di 45×27 metri, costituita da una struttura portante principale in legno lamellare. La copertura ha un’altezza di circa 11 metri, nel punto più alto dell’arco. Le chiusure delle due estremità sono state realizzate in blocchi in laterizio rivestite esternamente in muratura faccia a vista. La ventilazione e la climatizzazione dell’impianto sono garantite da un generatore di calore e, durante il periodo estivo, lo stesso sistema funziona come miscelatore, creando una maggior ventilazione. A completamento, sono stati realizzati un impianto d’illuminazione interna con un sistema di proiettori a LED, un impianto di illuminazione di emergenza, un sistema di rilevazione e allarme incendi e un impianto di messa a terra.

“A causa dell’inagibilità della palestra Dodi, provocata dal terremoto del 2012, le scuole presenti in centro avevano perso uno spazio importante per lo svolgimento delle attività motorie”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi. “Con l’inaugurazione di sabato restituiamo dunque alla città e ai nostri studenti uno spazio adeguato e funzionale alle loro esigenze e che, al di fuori dell’orario scolastico, sarà inoltre a disposizione delle società sportive locali per la pratica di pattinaggio artistico, calcio a 5, volley e basket. La riqualificazione dell’impiantistica sportiva – dalle tribune realizzate al campo di Lemizzone fino al recente ripristino della pista di atletica – è sempre stato un tema importante e qualificante della nostra amministrazione e anche questo nuovo spazio, a servizio della città, rappresenta un ulteriore investimento in questa direzione. In un momento in cui l’attenzione di tutti è rivolta, giustamente, alla salute e alla sicurezza, l’inaugurazione della nostra nuova palestra intende anche essere un segnale di ripartenza per la città, per gli studenti che frequentano numerosi Correggio, per gli atleti e per le famiglie”.

L’inaugurazione si svolge nel rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del contagio da coronavirus.

TWEET