“WelCom”: il welfare di comunità in un bando della Fondazione Manodori presentato sabato 21 maggio
pubbl.: 19 Maggio 2016 - Ufficio Stampa

invito welcomWelCom – Welfare di Comunità” è il titolo del bando promosso dalla Fondazione Manodori per progettare servizi innovativi a sostegno delle nuove vulnerabilità sociali: un milione di euro, per tre anni,  messi a disposizione di idee e progetti che migliorino la qualità della vita sul territorio reggiano.
WelCom” nasce da un’idea di comunità in cui tutti si sentano coinvolti e responsabili: enti pubblici e privati, servizi sociali e sanitari, scuole, imprese, banche, terzo settore. Per questo – per il coinvolgimento diretto dei soggetti che a vario titolo operano e lavorano sui territori – l’iniziativa sarà presentata a Correggio, sabato 21 maggio, alle ore 10,30, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi. L’incontro è aperto a tutti gli interessati e a tutti i Comuni del distretto di Correggio.

Con il progetto “WelCom”, sulla scorta di importanti esperienze simili già realizzate, la Fondazione Manodori si propone di accompagnare e facilitare una progettazione concertata sui problemi della comunità e sulle modalità per generare le risorse per gestirli. L’obiettivo è facilitare il confronto tra i soggetti interessati per intercettare nuovi destinatari – in particolare il ceto medio, più in difficoltà – generare risorse e mobilitare l’intera comunità nella costruzione di un welfare rinnovato.
“WelCom” ha la finalità di rispondere, in modo condiviso, alle esigenze spesso legate alle “nuove povertà”: la perdita del lavoro o di un’attività imprenditoriale, l’impossibilità a reperire credito e a sostenere affitti o rette scolastiche, le difficoltà nell’affrontare malattie e disagi evidenziano la necessità di creare opportunità e servizi adeguati ad un nuovo contesto sociale.

TWEET

“WelCom”: il welfare di comunità in un bando della Fondazione Manodori presentato sabato 21 maggio
pubbl.: 19 Maggio 2016 - Ufficio Stampa

invito welcomWelCom – Welfare di Comunità” è il titolo del bando promosso dalla Fondazione Manodori per progettare servizi innovativi a sostegno delle nuove vulnerabilità sociali: un milione di euro, per tre anni,  messi a disposizione di idee e progetti che migliorino la qualità della vita sul territorio reggiano.
WelCom” nasce da un’idea di comunità in cui tutti si sentano coinvolti e responsabili: enti pubblici e privati, servizi sociali e sanitari, scuole, imprese, banche, terzo settore. Per questo – per il coinvolgimento diretto dei soggetti che a vario titolo operano e lavorano sui territori – l’iniziativa sarà presentata a Correggio, sabato 21 maggio, alle ore 10,30, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi. L’incontro è aperto a tutti gli interessati e a tutti i Comuni del distretto di Correggio.

Con il progetto “WelCom”, sulla scorta di importanti esperienze simili già realizzate, la Fondazione Manodori si propone di accompagnare e facilitare una progettazione concertata sui problemi della comunità e sulle modalità per generare le risorse per gestirli. L’obiettivo è facilitare il confronto tra i soggetti interessati per intercettare nuovi destinatari – in particolare il ceto medio, più in difficoltà – generare risorse e mobilitare l’intera comunità nella costruzione di un welfare rinnovato.
“WelCom” ha la finalità di rispondere, in modo condiviso, alle esigenze spesso legate alle “nuove povertà”: la perdita del lavoro o di un’attività imprenditoriale, l’impossibilità a reperire credito e a sostenere affitti o rette scolastiche, le difficoltà nell’affrontare malattie e disagi evidenziano la necessità di creare opportunità e servizi adeguati ad un nuovo contesto sociale.

TWEET