You Make Me Film 2019: lunedì 22 luglio, la 17esima edizione
pubbl.: 16 Luglio 2019 - Ufficio Stampa

You Make Me Film 2019: lunedì 22 luglio ritorna l’attesa rassegna correggese dedicata ai cortometraggi e ai filmakers locali.

Inserito nel calendario di “LuneDìLuglio”, la rassegna di appuntamenti estivi promossa dalla biblioteca comunale “Giulio Einaudi” in collaborazione con l’associazione di cultura cinematografica “Cinecomio”, ritorna You make me film, l’atteso appuntamento dedicato ai filmakers e ai cortometraggi locali, giunto alla diciassettesima edizione.
Lunedì 22 luglio nella consueta cornice del cortile di Palazzo Principi, dalle ore 21,15, “You Make Me Film” proporrà anche quest’anno autori, temi,  registri,  generi diversi, a confronto in una serata che non è un concorso, ma uno spazio libero di espressione per filmaker, sia emergenti che più esperti, in cui potersi confrontarsi e crescere.
Dopo l’introduzione di “Correggio città… che legge: cosa leggono i correggesi”, che, prendendo spunto dal Patto per la lettura, sottoscritto a Correggio nello scorso mese di marzo da oltre cinquanta soggetti tra pubblico e privato, indaga quali titoli siano sul comodino dei cittadini correggesi, il programma vede poi le proiezioni di: “Piccola storia comune di cyber bullismo: quello che sai già” (fiction, 8 min.), con protagonisti i ragazzi del Centro Giovani di Correggio, per la regia di Cinzia Pietribiasi e l’ideazione di Nove Teatro; “Giallo alle macchinette” (fiction, 1 min. e 14 secondi) e “Speak” (fiction, 1 min. e 14 secondi), sono i due titoli proposti dal laboratorio di cortometraggio del Liceo delle Scienze “San Tomaso”, tenuto da Nico Guidetti; due lavori presenta anche il regista Denys Turchy, coadiuvato dagli aiuti Olya Rej e Roman Kuzyk: “Society Solitude” (fiction, 1 min. e 45 secondi), con Maria Ludovica Campana e Francesco Bove, e “Circo Darix Togni” (doc. 4 min. e 39 secondi), con Andreina Togni e tutto il Circo Darix Togni; “Le nostre pupille sulle antenne” è invece il titolo del corto di Maria Rosa Davolio e Marcello Casarini (8 min. e 43 secondi); il regista correggese Raul Serao presenta tre opere: “Raul – Il cane col GoPro” (docu, 1 min.), l’ormai classico e attesissimo corto natalizio del Cafè Teatro, “I guerrieri del Principato”  (fiction, 6 min.), e “Bambino mio” (clip 5 min. e 45 secondi), di Deborah Vezzani, con Andrea Libero Gherpelli; chiude la rassegna, “Però”: Don Cico presenta il nuovo singolo della estate, in collaborazione con Johnny La Rosa, sempre per la regia di di Raul Sarao (clip, 3 min. e 40 secondi).

La durata complessiva delle proiezioni è di circa un’ora.
In caso di maltempo la rassegna si svolge sempre a Palazzo Principi, nella sala conferenze “A. Recordati”.
Info: biblioteca@comune.correggio.re.it – tel. 0522.693296.

TWEET

You Make Me Film 2019: lunedì 22 luglio, la 17esima edizione
pubbl.: 16 Luglio 2019 - Ufficio Stampa

You Make Me Film 2019: lunedì 22 luglio ritorna l’attesa rassegna correggese dedicata ai cortometraggi e ai filmakers locali.

Inserito nel calendario di “LuneDìLuglio”, la rassegna di appuntamenti estivi promossa dalla biblioteca comunale “Giulio Einaudi” in collaborazione con l’associazione di cultura cinematografica “Cinecomio”, ritorna You make me film, l’atteso appuntamento dedicato ai filmakers e ai cortometraggi locali, giunto alla diciassettesima edizione.
Lunedì 22 luglio nella consueta cornice del cortile di Palazzo Principi, dalle ore 21,15, “You Make Me Film” proporrà anche quest’anno autori, temi,  registri,  generi diversi, a confronto in una serata che non è un concorso, ma uno spazio libero di espressione per filmaker, sia emergenti che più esperti, in cui potersi confrontarsi e crescere.
Dopo l’introduzione di “Correggio città… che legge: cosa leggono i correggesi”, che, prendendo spunto dal Patto per la lettura, sottoscritto a Correggio nello scorso mese di marzo da oltre cinquanta soggetti tra pubblico e privato, indaga quali titoli siano sul comodino dei cittadini correggesi, il programma vede poi le proiezioni di: “Piccola storia comune di cyber bullismo: quello che sai già” (fiction, 8 min.), con protagonisti i ragazzi del Centro Giovani di Correggio, per la regia di Cinzia Pietribiasi e l’ideazione di Nove Teatro; “Giallo alle macchinette” (fiction, 1 min. e 14 secondi) e “Speak” (fiction, 1 min. e 14 secondi), sono i due titoli proposti dal laboratorio di cortometraggio del Liceo delle Scienze “San Tomaso”, tenuto da Nico Guidetti; due lavori presenta anche il regista Denys Turchy, coadiuvato dagli aiuti Olya Rej e Roman Kuzyk: “Society Solitude” (fiction, 1 min. e 45 secondi), con Maria Ludovica Campana e Francesco Bove, e “Circo Darix Togni” (doc. 4 min. e 39 secondi), con Andreina Togni e tutto il Circo Darix Togni; “Le nostre pupille sulle antenne” è invece il titolo del corto di Maria Rosa Davolio e Marcello Casarini (8 min. e 43 secondi); il regista correggese Raul Serao presenta tre opere: “Raul – Il cane col GoPro” (docu, 1 min.), l’ormai classico e attesissimo corto natalizio del Cafè Teatro, “I guerrieri del Principato”  (fiction, 6 min.), e “Bambino mio” (clip 5 min. e 45 secondi), di Deborah Vezzani, con Andrea Libero Gherpelli; chiude la rassegna, “Però”: Don Cico presenta il nuovo singolo della estate, in collaborazione con Johnny La Rosa, sempre per la regia di di Raul Sarao (clip, 3 min. e 40 secondi).

La durata complessiva delle proiezioni è di circa un’ora.
In caso di maltempo la rassegna si svolge sempre a Palazzo Principi, nella sala conferenze “A. Recordati”.
Info: biblioteca@comune.correggio.re.it – tel. 0522.693296.

TWEET