“Bibliodays 2018: il nostro spazio libero”
pubbl.: 2 ottobre 2018 - Ufficio Stampa

“Bibliodays – I giorni delle biblioteche”: appuntamenti da non perdere a Correggio.

Con ottobre, ritorna anche il tempo dei “Bibliodays – I giorni delle biblioteche”, iniziativa promossa sul territorio reggiano dai Servizi bibliotecari provinciali che quest’anno vede come titolo “Il nostro spazio libero”: con la scomparsa di spazi storici di incontro, le biblioteche si candidano infatti a rappresentare il luogo per eccellenza di incontro delle comunità, gratuito, libero e aperto, un luogo per la pratica della partecipazione e l’esercizio della democrazia perché in biblioteca tutti possono andare, fare attività differenti tra loro, relazionarsi con altri cittadini e con le istituzioni, imparare i proprio diritti e i propri doveri.
Per quanto riguarda la biblioteca comunale “Giulio Einaudi”, il primo appuntamento è venerdì 5 ottobre, alle ore 19, nella sala riviste, con “Caduto fuori dal tempo. L’arte di scrivere nelle tenebre della guerra”, aperitivo letterario con letture e suggestioni da “Caduto fuori dal tempo” e “Con gli occhi del nemico”, di David Grossman, in collaborazione con Ars Ventuno Teatro.
Sabato 13 ottobre, “Lasciami volare. Dialogo per i figli. Dialogo per i genitori”, doppio appuntamento con Gianpietro Ghidini, dell’associazione Il Pesciolinorosso, sul tema del dialogo genitori-figli e su quello delle dipendenze: alle ore 10,45, al Palazzetto dello Sport, incontro riservato alle scuole; alle ore 15,45, al Centro Sociale 25 Aprile, incontro aperto a tutti.
Martedì 16 ottobre, alle ore 21, nella sala riviste della biblioteca, incontro con Roberto Bui (Wu Ming 1), mentre è in programma per sabato 20 ottobre, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, alle ore 11, il primo appuntamento del “Gruppo di lettura” della biblioteca Einaudi.
Sabato 27 ottobre, ritorna “Biografie dal mondo”, progetto di biblioteca vivente promosso in collaborazione con “Donne del Mondo” e che quest’anno ha come titolo “Storie di straordinaria umanità in migrazione”: dalle ore 9 alle ore 13 sarà possibile “prendere in prestito” un libro in carne e ossa, una persona che in mezzora racconterà la propria storia.
Lunedì 29 ottobre, infine, la sala conferenze “A, Recordati” di Palazzo dei Principi ospita il doppio incontro – alle ore 9 e alle ore 11 – con Antonio Ferrara, scrittore e illustratore.
Molto ricco anche il programma promosso dalla biblioteca ragazzi-ludoteca “Piccolo Principe. Nei quattro giovedì di ottobre, appuntamento all’ambulatorio vaccinale dell’ospedale San Sebastiano, dalle ore 15,30 alle ore 18,30, per “Storie e letture… non solo punture”, i libri e le voci della biblioteca solo per i bambini e i genitori in attesa delle vaccinazioni, a cura delle lettrici volontarie di NpL.
Le altre date si svolgono tutte a “Piccolo Principe”, a partire da venerdì 5 ottobre, alle ore 16,30, con “Perlaparola. Bambini e ragazzi nelle stanze della poesia”, incontro di formazione per insegnanti, educatori, bibliotecari e lettori volontari con la scrittrice Chiara Carminati.
Mercoledì 10 ottobre, alle ore 17, “Trame di intrecci e sogni”, laboratorio manipolativo a cura di Chiara Marinoni (età consigliata: dai 5 anni).
Venerdì 12 ottobre, alle ore 17, “Storie con le zampe, la coda, i baffi, le ali…”, letture e narrazioni a cura delle lettrici volontarie di NpL.
Sabato 13 ottobre, alle ore 9 per le scuole e alle ore 15,30-17 per il pubblico, “Cosa c’è nell’uovo”, incontro-laboratorio con l’illustratrice Alessandra Manfredi, in collaborazione con Logos Edizioni (età consigliata: dai 5 anni).
Mercoledì 31 ottobre, alle ore 17, “Il circo delle nuvole”, narrazione con lavagna luminosa di e con Gek Tessaro (età consigliata: dai 5 anni).
Per gli appuntamenti a “Piccolo Principe”: tel. 0522.643811 – ludoteca@comune.correggio.re.it

TWEET

“Bibliodays 2018: il nostro spazio libero”
pubbl.: 2 ottobre 2018 - Ufficio Stampa

“Bibliodays – I giorni delle biblioteche”: appuntamenti da non perdere a Correggio.

Con ottobre, ritorna anche il tempo dei “Bibliodays – I giorni delle biblioteche”, iniziativa promossa sul territorio reggiano dai Servizi bibliotecari provinciali che quest’anno vede come titolo “Il nostro spazio libero”: con la scomparsa di spazi storici di incontro, le biblioteche si candidano infatti a rappresentare il luogo per eccellenza di incontro delle comunità, gratuito, libero e aperto, un luogo per la pratica della partecipazione e l’esercizio della democrazia perché in biblioteca tutti possono andare, fare attività differenti tra loro, relazionarsi con altri cittadini e con le istituzioni, imparare i proprio diritti e i propri doveri.
Per quanto riguarda la biblioteca comunale “Giulio Einaudi”, il primo appuntamento è venerdì 5 ottobre, alle ore 19, nella sala riviste, con “Caduto fuori dal tempo. L’arte di scrivere nelle tenebre della guerra”, aperitivo letterario con letture e suggestioni da “Caduto fuori dal tempo” e “Con gli occhi del nemico”, di David Grossman, in collaborazione con Ars Ventuno Teatro.
Sabato 13 ottobre, “Lasciami volare. Dialogo per i figli. Dialogo per i genitori”, doppio appuntamento con Gianpietro Ghidini, dell’associazione Il Pesciolinorosso, sul tema del dialogo genitori-figli e su quello delle dipendenze: alle ore 10,45, al Palazzetto dello Sport, incontro riservato alle scuole; alle ore 15,45, al Centro Sociale 25 Aprile, incontro aperto a tutti.
Martedì 16 ottobre, alle ore 21, nella sala riviste della biblioteca, incontro con Roberto Bui (Wu Ming 1), mentre è in programma per sabato 20 ottobre, nella sala conferenze “A. Recordati” di Palazzo dei Principi, alle ore 11, il primo appuntamento del “Gruppo di lettura” della biblioteca Einaudi.
Sabato 27 ottobre, ritorna “Biografie dal mondo”, progetto di biblioteca vivente promosso in collaborazione con “Donne del Mondo” e che quest’anno ha come titolo “Storie di straordinaria umanità in migrazione”: dalle ore 9 alle ore 13 sarà possibile “prendere in prestito” un libro in carne e ossa, una persona che in mezzora racconterà la propria storia.
Lunedì 29 ottobre, infine, la sala conferenze “A, Recordati” di Palazzo dei Principi ospita il doppio incontro – alle ore 9 e alle ore 11 – con Antonio Ferrara, scrittore e illustratore.
Molto ricco anche il programma promosso dalla biblioteca ragazzi-ludoteca “Piccolo Principe. Nei quattro giovedì di ottobre, appuntamento all’ambulatorio vaccinale dell’ospedale San Sebastiano, dalle ore 15,30 alle ore 18,30, per “Storie e letture… non solo punture”, i libri e le voci della biblioteca solo per i bambini e i genitori in attesa delle vaccinazioni, a cura delle lettrici volontarie di NpL.
Le altre date si svolgono tutte a “Piccolo Principe”, a partire da venerdì 5 ottobre, alle ore 16,30, con “Perlaparola. Bambini e ragazzi nelle stanze della poesia”, incontro di formazione per insegnanti, educatori, bibliotecari e lettori volontari con la scrittrice Chiara Carminati.
Mercoledì 10 ottobre, alle ore 17, “Trame di intrecci e sogni”, laboratorio manipolativo a cura di Chiara Marinoni (età consigliata: dai 5 anni).
Venerdì 12 ottobre, alle ore 17, “Storie con le zampe, la coda, i baffi, le ali…”, letture e narrazioni a cura delle lettrici volontarie di NpL.
Sabato 13 ottobre, alle ore 9 per le scuole e alle ore 15,30-17 per il pubblico, “Cosa c’è nell’uovo”, incontro-laboratorio con l’illustratrice Alessandra Manfredi, in collaborazione con Logos Edizioni (età consigliata: dai 5 anni).
Mercoledì 31 ottobre, alle ore 17, “Il circo delle nuvole”, narrazione con lavagna luminosa di e con Gek Tessaro (età consigliata: dai 5 anni).
Per gli appuntamenti a “Piccolo Principe”: tel. 0522.643811 – ludoteca@comune.correggio.re.it

TWEET