“Camminata in rosa”: 270 partecipanti e oltre 750 euro devoluti a LILT
pubbl.: 11 Novembre 2015 - Ufficio Stampa

camminata in rosaLo scorso 31 ottobre Comune di Correggio e AUSL Reggio Emilia, in collaborazione con Podistica Correggio e UISP, hanno organizzato e promosso la “Camminata in rosa”, un percorso non competitivo di 3 km per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione nella lotta al tumore al seno. La camminata, infatti, ha concluso il mese della prevenzione contro il cancro al seno, lanciato dalla “Lega Italiana per la Lotta ai Tumori” (LILT) e promosso dal “nastro rosa”, che ha accompagnato le varie iniziative ad esso legate.
L’iniziativa correggese ha riscosso un grande successo: i partecipanti sono stati 270, di cui 180 donne, che hanno ricevuto in omaggio la speciale “maglietta rosa” creata per l’occasione.
Grazie alle iscrizioni e alle offerte raccolte, sono stati incassati 782 euro che il Comune ha devoluto a LILT.
“Visto il successo di questa prima edizione”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, “abbiamo già deciso di programmare l’evento anche per il prossimo anno, inserendolo, grazie alla collaborazione della Podistica Correggio, nel calendario provinciale UISP atletica. Si tratta di un’iniziativa semplice, ma all’insegna della promozione degli stili di vita sani perché prendersi cura di se stessi, anche attraverso percorsi di prevenzione, significa sviluppare un’attenzione concreta che contribuisce in modo determinante alla qualità della vita di ognuno di noi. La prevenzione sta offrendo ottimi risultati ed è necessario continuare a sensibilizzare la popolazione sulla sua importanza, sostenendo la ricerca e continuando ad offrire alla cittadinanza condizioni di vita sempre migliori”.

TWEET

“Camminata in rosa”: 270 partecipanti e oltre 750 euro devoluti a LILT
pubbl.: 11 Novembre 2015 - Ufficio Stampa

camminata in rosaLo scorso 31 ottobre Comune di Correggio e AUSL Reggio Emilia, in collaborazione con Podistica Correggio e UISP, hanno organizzato e promosso la “Camminata in rosa”, un percorso non competitivo di 3 km per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione nella lotta al tumore al seno. La camminata, infatti, ha concluso il mese della prevenzione contro il cancro al seno, lanciato dalla “Lega Italiana per la Lotta ai Tumori” (LILT) e promosso dal “nastro rosa”, che ha accompagnato le varie iniziative ad esso legate.
L’iniziativa correggese ha riscosso un grande successo: i partecipanti sono stati 270, di cui 180 donne, che hanno ricevuto in omaggio la speciale “maglietta rosa” creata per l’occasione.
Grazie alle iscrizioni e alle offerte raccolte, sono stati incassati 782 euro che il Comune ha devoluto a LILT.
“Visto il successo di questa prima edizione”, commenta il sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, “abbiamo già deciso di programmare l’evento anche per il prossimo anno, inserendolo, grazie alla collaborazione della Podistica Correggio, nel calendario provinciale UISP atletica. Si tratta di un’iniziativa semplice, ma all’insegna della promozione degli stili di vita sani perché prendersi cura di se stessi, anche attraverso percorsi di prevenzione, significa sviluppare un’attenzione concreta che contribuisce in modo determinante alla qualità della vita di ognuno di noi. La prevenzione sta offrendo ottimi risultati ed è necessario continuare a sensibilizzare la popolazione sulla sua importanza, sostenendo la ricerca e continuando ad offrire alla cittadinanza condizioni di vita sempre migliori”.

TWEET