“I concerti del fortepiano”
pubbl.: 17 Novembre 2022 - Ufficio Stampa

“I concerti del fortepiano”

Ritorna a suonare il fortepiano di Bonifazio Asioli – dopo il recente restauro – grazie a un programma di concerti che porteranno a esibirsi a Correggio alcuni tra i migliori musicisti classici.
Il primo appuntamento è per domenica 20 novembre 2022, quando, alle ore 17, nel Salone degli Arazzi del Museo Il Correggio, a Palazzo dei Principi, Davide Burani, all’arpa a movimento semplice, e Diego Lombardi, al fortepiano, propongono un concerto per arpa e fortepiano.

Costruito dal celebre Johann Georg Geib nel 1786 per la ditta londinese “Longman & Broderip”, il fortepiano è stato oggi restaurato dalla Ditta Damiani e Bezza di Piacenza e costituisce l’elemento di spicco nella sala dedicata al musicista correggese, uno dei più grandi didatti e compositori dell’Ottocento, autore di trattati di teoria musicale e di manuali di didattica ristampati fino al Novecento, insegnante di musica anche di Karl Mozart, figlio di Wolfgang, raccomandato da Joseph Haydn.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET

“I concerti del fortepiano”
pubbl.: 17 Novembre 2022 - Ufficio Stampa

“I concerti del fortepiano”

Ritorna a suonare il fortepiano di Bonifazio Asioli – dopo il recente restauro – grazie a un programma di concerti che porteranno a esibirsi a Correggio alcuni tra i migliori musicisti classici.
Il primo appuntamento è per domenica 20 novembre 2022, quando, alle ore 17, nel Salone degli Arazzi del Museo Il Correggio, a Palazzo dei Principi, Davide Burani, all’arpa a movimento semplice, e Diego Lombardi, al fortepiano, propongono un concerto per arpa e fortepiano.

Costruito dal celebre Johann Georg Geib nel 1786 per la ditta londinese “Longman & Broderip”, il fortepiano è stato oggi restaurato dalla Ditta Damiani e Bezza di Piacenza e costituisce l’elemento di spicco nella sala dedicata al musicista correggese, uno dei più grandi didatti e compositori dell’Ottocento, autore di trattati di teoria musicale e di manuali di didattica ristampati fino al Novecento, insegnante di musica anche di Karl Mozart, figlio di Wolfgang, raccomandato da Joseph Haydn.

CorreggioProssim@mente


Newsletter del Comune di Correggio

TWEET